Video/ Matera Reggina (0-6): highlights e gol della partita (Serie C 19^ giornata)

Video Matera Reggina (0-6): highlights e gol della partita, valida nella 19^ giornata della Serie C 2018-2019.

27.12.2018 - Francesco Davide Zaza
Coralli_Reggina
Diretta Reggina Viterbese (archivio Lapresse)

Il Matera perde 0-6 in casa contro la Reggina. Termina con un punteggio tennistico la gara del XXI Settembre-Franco Salerno, dove i ragazzi della Berretti del Matera non sono riusciti a limitare una Reggina che con il minimo sforzo è riuscita a portare a casa i tre punti. come si vede nel video di Matera Reggina, sono state le reti di Ungaro, Viola (doppietta), Bonetto, Tulissi e Mastrippolito a decidere l’incontro. Grazie a questo successo, la Reggina vola a quota 26 in classifica. Il Matera invece resta fermo a quota 8. Nel prossimo turno, il Matera volerà a Rieti mentre la Reggina ospiterà il Trapani al Granillo.

SINTESI PRIMO TEMPO

Matera in campo con il 4-4-2. Tra i pali Fortunato, difesa con Fiore, Zumpano, Sarcinella e D’Andria. A centrocampo da destra verso sinistra Ripanto, Mascioli, Papa Francesco e Ahmetaj. In attacco Basta e De Marco. Cevoli replica con il 3-4-3. Confente in porta, difesa con Ciavattini, Solini e Pogliano. A centrocampo da destra verso sinistra Mastrippolito, Petermann, Bonetto e Seminara. In avanti Sandomenico, Tassi e Ungaro. Primi minuti di gioco targati amaranto con il Matera che, giustamente, si ritrova a difendere con tutti gli uomini. Ci prova la Reggina con Seminara con un sinistro dal limite dell’area. Tiro di poco a lato della porta difesa da Fortunato. Ancora la Reggina con un colpo di testa di Solini: la conclusione, centrale, è stata bloccata da Fortunato. Ritmi notevolmente bassi con un continuo giro palla della Reggina, mai intercettato dagli avversari che finora stanno tenendo bene le iniziative ospiti. Al 19esimo un rimpallo salva la porta di Fortunato a seguito di un’azione di Sandomenico orchestrata in solitaria dalla corsia di sinistra. Subito dopo, ci prova Bonetto dalla distanza con il destro: il centrocampista amaranto strozza troppo la conclusione che termina a lato. Non poche difficoltà in zona offensiva per la Reggina che non riesce a sfondare il muro bianco innalzato dal Matera. Insiste la squadra ospite, sbattendo continuamente con un sistema difesivo organizzato al meglio da parte dei padroni di casa. Tentativo dalla distanza da parte di Petermann. Pallone che vola altissimo sopra la traversa. Come si vede nel video di Matera Reggina, al 36esimo il risultato si sblocca. Assist filtrante perfetto di Sandomenico che con il destro ha trovato Ungaro abile a tagliare tra le linee avversarie e con il mancino a piazzare alle spalle di Fortunato. Molto irregolare il terreno di gioco del Franco Salerno, che causa non pochi problemi ai 22 in campo. La Reggina riesce comunque a chiude il primo tempo in vantaggio.

SINTESI SECONDO TEMPO

Nessuna sostituzione effettuata dai due allenatori durante l’intervallo. Al 51esimo la Reggina raddoppia. Si invola a tu per tu con Fortunato il numero 9 amaranto, Viola, e dopo la parata sulla prima conclusione, il centravanti insacca a porta vuota con il pallone. Poco dopo Alessio Viola segna la rete dello 0-3. Rete annullata per posizione di offside. Tentativo dalla distanza di Ungaro. Pallone di poco a lato della porta difesa da Fortunato. Ancora pericoloso Viola che di testa, su assist di Tulissi, non trova di poco lo specchio della porta. Ci provato Petermann dalla distanza. Tiro debole e largo rispetto alla porta difesa da Fortunato. Grande intervento di Fortunato su Alessio Viola. L’estremo difensore padrone di casa, con un intervento di puro istinto in uscita bassa, nega la rete del 3-0 alla Reggina. Al 65esimo arriva comunque lo 0-3. Assist perfetto dalla destra, da parte di Ungaro, per Viola liberissimo davanti alla porta che insacca con il sinistro. Nella Reggina esce Solini. Entra Niko Kirwan. Nel Matera entra Colasurdo. Esce Mascioli. Nella Reggina esce Petermann. Al suo posto entra Marino. Ci prova Tulissi con il sinistro. Pallone alto e largo rispetto alla porta difesa da Fortunato. Nel Matera, Errico prende il posto di Basta. All’83esimo la Reggina cala il poker. Con un tiro al volo di destro, Bonetto porta a 4 le segnature della Reggina, dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo. Poco dopo Kirwan va vicino allo 0-5 con una girata di sinistro sul primo palo, a seguito di un corner proveniente dalla destra. Nel Matera esce Papa. Al suo posto Gorghini. Poco dopo tra le fila dei lucani Ahmetaj prende il posto di Creanza. Fortunato dice di no ad Ungaro, che da posizione defilata ci ha provato col sinistro. Il quinto gol arriva comunque. Tulissi, al 91esimo, riesce a insaccare dopo un rimpallo. Subito dopo trova la gioia del gol pure Mastrippolito. Finisce 0-6. Ecco or il video di Matera Reggina, con le azioni salienti del match.

© RIPRODUZIONE RISERVATA