Video/ Pro Vercelli-Olbia (1-1): highlights e gol della partita (Serie C girone A, 19^ giornata)

Video Pro Vercelli-Olbia (1-1): highlights e gol della partita valevole per la 19^ giornata di Serie C girone A. I biancocrociati non vanno oltre il pari contro i galluresi.

27.12.2018 - Stefano Belli
provercelli_gozzano
(INFOPHOTO)

Pro Vercelli-Olbia finisce 1-1, andiamo a riassumere il tutto con il video dei gol e degli highlights del match valevole per la diciannovesima giornata di Serie C girone A, nel giorno in cui Piacenza e Carrarese perdono la compagine piemontese non ne approfitta pienamente per riavvicinarsi alla vetta della classifica. Anzi, il pomeriggio di Santo Stefano comincia malissimo per i padroni di casa che già al 4′ vengono trafitti dagli ospiti: Pennington la rimette al centro per Ogunseye che si presenta all’appuntamento con il pallone e lo scaraventa in rete alle spalle di Nobile, doccia gelata per gli uomini di Vito Grieco che pagano una partenza fin troppo morbida e con il passare dei minuti aumentano i giri del motore e la pressione nella trequarti avversaria. I galluresi, nel disperato tentativo di difendere il vantaggio, si chiudono a riccio nella loro metà campo ma restano schiacciati in area di rigore e non riescono più a partire, già prima dell’intervallo le casacche bianche sfiorano il pari con Mammarella, Morra e soprattutto Azzi che si divora un gol grosso come una casa graziando Crosta.

GERBI FA E DISFA

Dopo l’intervallo Grieco corre ai ripari inserendo Leonardo Gatto (che va a rinforzare il centrocampo dando manforte a suo fratello Massimiliano), Umberto Germano ed Erik Gerbi. Gli ultimi due realizzeranno l’azione che ristabilisce l’equilibrio in campo: assist del primo (che in precedenza aveva anche scheggiato la traversa) per il gol del secondo che al 67′ riacciuffa l’Olbia, e sei minuti più tardi decide di farsi espellere per un fallo inutile e gratuito a gioco fermo, un raptus che costringe la Pro Vercelli a chiudere in dieci uomini. Gli ospiti, nonostante la superiorità numerica, non ne hanno abbastanza per poter tornare in vantaggio e così le due squadre si “accontentano” del pareggio anche se probabilmente non ci fanno granché. Anche nel girone A di Serie C non c’è un attimo di respiro, tra quattro giorni tutti di nuovo in campo alle ore 14.30 con Cuneo-Pisa e Piacenza-Pro Vercelli: quest’ultima potrebbe valere il primato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA