Probabili formazioni / Parma Roma: Sepe vs Olsen, il duello fra i portieri. Le quote (Serie A)

Probabili formazioni Parma Roma: trasferta insidiosa per i giallorossi, Di Francesco punta nuovamente sul talento di Zaniolo mentre Schick appare ancora in vantaggio su Edin Dzeko.

29.12.2018, agg. alle 12:28 - Claudio Franceschini
Video Roma Torino (Foto LaPresse)

In attesa di conoscere le mosse definitive dei due allenatori per le probabili formazioni di Parma Roma, andiamo a mettere a confronto i due portieri, colonne in campo oggi nella 19^ giornata di Serie A. In questa 19^ giornata D’Aversa e i tifosi ducali si affideranno all’esperienza di Luigi Sepe, numero 1 del Parma solo da questa esatte: finora però l’estremo difensore ha messo a bilancio per la Serie A in 18 presenze ben 21 gol incassati mentre sono solo stati solo 6 gli incontri chiusi a specchio intatto. Numeri non migliori però li segna Olsen, portiere di riferimento della Roma di Di Francesco. Alla vigilia della 19^ giornata di campionato l’estremo difensore svedese infatti ha registrato in 17 presenze ben 23 gol incassati mentre sono stati solo 3 le partite chiuse a specchio intatto finora. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Esaminate le probabili formazioni di Parma Roma, vediamo ora chi saranno gli assenti annunciati alla vigilia della 19^ giornata della Serie A e quindi coloro che non saranno a disposizione dei due tecnici per questo incontro al Tardini. Partendo dai padroni di casa ovviamente rimane tra gli assenti Calaiò colpito da squalifica: per questo turno però rimarranno fermi anche Grassi e Sierralta, mentre Scozzarella rimane in forse per via di alcune noie muscolari registrate in questi giorni. In casa Roma si torna a sorridere invece: Di Francesco ritrova molti dei suoi e benché non tutti siano al top della condizione se non altro l’infermeria si è svuotata e vede solo De Rossi, ancora out. Possibilità quindi di minutaggio anche per Pellegrini e Dzeko prima della lunga sosta di fine anno. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Presentiamo le probabili formazioni di Parma Roma, una delle partite che rientrano nel programma della diciannovesima giornata in Serie A 2018-2019. Ultimo impegno nel girone di andata per le due squadre, che andranno poi in vacanza per tre settimane: entrambe si giocano l’accesso alle coppe internazionali della prossima stagione e sono reduci da vittorie. I ducali hanno vinto sul campo della Fiorentina con il gol di Inglese, tornando a marciare e facendo un bel salto in avanti in classifica; i giallorossi invece hanno brillantemente superato il Sassuolo ritrovando il sorriso perduto, e portandosi ad un solo punto dal sesto posto occupato dal Milan. Ci attende dunque una partita interessante e non scontata; vedremo allora come andranno le cose, intanto un excursus sulle scelte dei due allenatori nell’analisi approfondita delle probabili formazioni di Parma Roma.

QUOTE E PRONOSTICO

Vediamo cosa ci propone la Snai per Parma Roma: nella partita dello stadio Tardini la squadra che secondo i bookmaker parte favorita è quella ospite, con un valore di 1,75 volte la posta giocata sul segno 2 che identifica la sua vittoria. Siamo invece a 4,50 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto per il segno 1, da giocare per l’ipotesi del successo interno dei ducali; con il segno X, che regola il pareggio, andreste a guadagnare 3,80 volte quello che avrete investito.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA ROMA

LE SCELTE DI D’AVERSA

Nelle probabili formazioni di Parma Roma, Roberto D’Aversa ritrova Bruno Alves: il portoghese dunque torna a occupare la zona centrale della difesa, facendo scalare Gagliolo a sinistra e con la conferma di Bastoni che si è ormai preso la maglia di titolare. A destra giocherà come sempre Iacoponi con Sepe schierato in porta; ci sarà poi spazio a centrocampo per Barillà e Luca Rigoni che dovrebbero essere in campo in qualità di mezzali. Possibile invece che in regia ci sia un avvicendamento: Scozzarella non è al top della condizione e dunque si dovrebbe rivedere dal primo minuto Stulac, che aveva perso il posto dopo essere stato titolare inamovibile nella prima parte del campionato. Si rivede anche Gervinho, che è un grande ex della partita: l’ivoriano viene schierato ovviamente come esterno destro di un tridente che vivrà della conferma di Inglese – come prima punta – e del ballottaggio tra Biabiany e Siligardi per occupare l’altra corsia, con Di Gaudio che potrebbe però giocarsela come sorpresa.

I DUBBI DI DI FRANCESCO

Al momento la grande certezza di Eusebio Di Francesco è Zaniolo, che giocherà anche Parma Roma come trequartista: il giovane avrà la meglio su Pastore e il rientrante Lorenzo Pellegrini (a tale proposito resterà fuori De Rossi, sempre ai box), mentre Perotti ha dato buoni segnali mercoledì e dunque dovrebbe essere confermato a sinistra, con Cengiz Under sempre favorito su Justin Kluivert sull’altra corsia. Da valutare le condizioni di Dzeko: il bosniaco, reduce da due spezzoni, scalpita per tornare titolare ma deve vincere la concorrenza di Schick, che è ancora leggermente davanti per avere la maglia dal primo minuto. Con Cristante e Nzonzi a formare la consueta cerniera in mezzo al campo, la difesa sarà schierata con Florenzi e Kolarov sugli esterni (ma attenzione alla possibilità che Santon vinca il ballottaggio a destra) mentre in mezzo dovrebbero agire come al solito Manolas e Fazio, che proteggeranno l’operato del portiere Robin Olsen, osservato speciale lo svedese che arriva da ottime prestazioni e si sta rivelando una scelta azzeccata dopo la cessione di Alisson.

IL TABELLINO

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bastoni, Bruno Alves, Gagliolo; Barillà, Stulac, L. Rigoni; Gervinho, Inglese, Biabiany
A disposizione: Frattali, Bagheria, Gazzola, Gobbi, Dezi, Scozzarella, Deiola, Ciciretti, Sprocati, Ceravolo, Siligardi
Allenatore: Roberto D’Aversa
Squalificati: Calaiò
Indisponibili: A. Grassi, Sierralta

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Cengiz Under, Zaniolo, Perotti; Schick
A disposizione: Mirante, Santon, Karsdorp, Marcano, Juan Jesus, Lu. Pellegrini, Coric, J. Kluivert, Lo. Pellegrini, Pastore, El Shaarawy, Dzeko
Allenatore: Eusebio Di Francesco
Squalificati:
Indisponibili: De Rossi

© RIPRODUZIONE RISERVATA