RISULTATI SERIE C / Classifica aggiornata: colpacci pesanti per Gubbio e Vicenza! Diretta gol live score

Risultati Serie C: classifica aggiornata, diretta gol live score delle partite del girone B per la 20^ giornata in programma oggi, sabato 29 dicembre 2018

29.12.2018, agg. alle 20:28 - Mauro Mantegazza
Video Fano Pordenone (LaPresse)

Pochi gol ma risultati di Serie C comunque molto interessanti nelle ultime partite del sabato della ventesima giornata del girone B. Ricordiamo per prima cosa che è terminato a reti bianche (0-0) il derby lombardo tra FeralpiSalò e Monza, due squadre che restano dunque nel mischione di squadre che lottano per i playoff, considerando che la classifica del girone è davvero cortissima. Pesantissima la vittoria del Gubbio a Ravenna, uno 0-2 firmato dai gol di Casoli e Battista che permettono agli umbri di salire a quota 21 punti, un passo in avanti preziosissimo nella lotta per la salvezza, altra bagarre tiratissima, mentre lo stop pesa sulle ambizioni di gloria del Ravenna. Il gol di Maistrello a pochi minuti dal 90’ ha invece indirizzato in favore degli ospiti veneti la partita tra Giana Erminio e Vicenza (0-1). I lombardi ora sono fanalino di coda, il Vicenza invece sale a quota 29 e fa un passo avanti pesante in zona playoff. Per oggi cala il sipario sulla Serie C, appuntamento a domani per gli ultimi due posticipi di questo girone B e per tutte le partite degli altri due gruppi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRIMI VERDETTI

Sono arrivati i verdetti delle gare giocate questo pomeriggio alle 14.30 per quanto riguarda la ventesima giornata del campionato di Serie C. Il Pordenone è uscito coi tre punti dalla trasferta con il Fano, Albinoleffe fermato in casa contro l’Imolese sul punteggio di uno a uno. Stesso risultato tra Renate e Sambenedettese, sconfitta invece per la Virtus Verona con la Fermana (0-1), colpo esterno per la Triestina sul campo della Vis Pesaro. In corso proprio in questi minuti la sfida tra Feralpi Salò Monza, match cominciato alle 17.00, con il parziale ancora fermo sullo zero a zero. Alle 18.30 comincia Giana Erminio LR Vicenza, sempre alla stessa ora Ravenna Gubbio. Vedremo più tardi come i risultati odierni cambieranno la classifica della Serie C. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Tutto è pronto per dare vita alle partite che ci daranno i primi cinque risultati di Serie C in questo sabato 29 dicembre. I riflettori saranno accesi soprattutto sulla capolista Pordenone, che tenta di dare sempre più concretezza alla propria fuga in testa alla classifica, ma dovrà fare risultato sul campo di un Fano rilanciato dal colpaccio di Santo Stefano sul campo della Triestina. I marchigiani tre giorni fa hanno fatto un favore alla capolista (oltre che a sé stessi nella lotta salvezza, naturalmente) con il colpaccio sul campo della prima inseguitrice, oggi proveranno ad applicare una sorta di par condicio calcistica favorendo magari il rientro delle inseguitrici, ma il Pordenone fin qui ha dimostrato senza dubbio di essere la squadra più forte del girone, di conseguenza il compito del Fano oggi sarà ancora più difficile, anche perché non potrà contare sull’effetto sorpresa. Comunque adesso non è più tempo di parole, perché a parlare sarà il campo: si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL VOLTO NUOVO

Parlando dei risultati di Serie C attesi oggi nel girone B, facciamo una piccola “fuga” in avanti parlando già di una delle due partite di questa sera, per la precisione Giana Erminio-Vicenza. Il motivo è presto detto: alle ore 18.30 a Gorgonzola si presenterà la squadra veneta con un nuovo allenatore in panchina, dal momento che giovedì mattina è arrivata la notizia dell’esonero di Giovanni Colella, sostituito da Michele Serena. Il punto ottenuto a Santo Stefano con il pareggio casalingo contro il fanalino di coda AlbinoLeffe evidentemente non è bastato alla dirigenza del Vicenza per dare fiducia a Colella almeno per altri tre giorni, per poi approfittare della sosta. Niente di tutto questo: la società, dopo due pareggi e altrettante sconfitte nelle ultime quattro giornate, ha deciso per l’esonero e per la svolta immediata. Difficile il compito di Serena, che ha conosciuto i suoi ragazzi giovedì pomeriggio e dopo 48 ore li deve già guidare in partita: per la Giana sarà un’occasione favorevole da sfruttare? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA LOTTA SALVEZZA

Abbiamo già accennato, parlando dei risultati di Serie C, che nel girone B la classifica è cortissima anche in coda, con molte squadre racchiuse in pochissimi punti. Ad esempio, a Santo Stefano l’AlbinoLeffe si è ritrovato da solo all’ultimo posto nonostante l’ottimo pareggio sul campo del Vicenza, perché in contemporanea sono arrivate le vittorie del Renate ai danni del Rimini e della Virtus Verona contro il Gubbio, altra squadra pesantemente impelagata nella lotta salvezza, che riguarda anche la Giana Erminio. Per la squadra di Gorgonzola discorso simile a quello fatto per l’AlbinoLeffe: buon pareggio sul campo della Vis Pesaro, ma situazione che resta critica, anche perché a rimescolare le carte è arrivato il colpaccio del Fano a Trieste, che ha dato ai marchigiani un minimo di tranquillità per almeno tre giorni. D’altro canto si può anche vedere il bicchiere mezzo pieno: con una classifica così corta, potrebbe bastare una striscia di tre vittorie per ritrovarsi in zona playoff, e viceversa chi è più avanti non può dirsi tranquillo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DI OGGI

I risultati di Serie C tornano protagonisti fra oggi e domani con la ventesima giornata, un turno particolare perché si tratta del primo del girone di ritorno ma di fatto chiude invece la prima parte della stagione, arrivando due giorni dopo la fine dello scorso turno infrasettimanale e prima invece della pausa invernale, per cui la Serie C tornerà in campo fra ben tre settimane. Avendo giocato pochi giorni fa, oggi scenderà in campo solamente il girone B e naturalmente con l’eccezione delle partite di Ternana e Teramo, che sono state impegnate appunto giovedì pomeriggio e di conseguenza torneranno in campo domani, insieme a tutte le partite dei gironi A e C. Tutto questo considerato, ecco che oggi ci saranno da seguire soltanto le altre otto sfide del girone B: si comincia alle ore 14.30, quando sono in programma AlbinoLeffe-Imolese, Fano-Pordenone, Renate-Sambenedettese, Virtus Verona-Fermana e Vis Pesaro-Triestina. Alle ore 17.00 sarà invece la volta del derby lombardo FeralpiSalò-Monza, infine appuntamento alle ore 18.30 con Giana Erminio-Vicenza e Ravenna-Gubbio.

RISULTATI SERIE C: IL GIRONE B

Dunque i risultati di Serie C attesi oggi andranno a delineare un nuovo aspetto per la classifica del girone B, che è comandata da un Pordenone che ha allungato il proprio margine di vantaggio sul secondo posto anche a Santo Stefano pur non andando oltre il pareggio per 2-2 in casa contro la FeralpiSalò, perché la Triestina ha clamorosamente perso in casa contro il Fano e anche il Ravenna non è andato oltre il pareggio per 2-2 nel derby contro l’Imolese. Naturalmente bisogna tenere presente che la Ternana ha ancora una partita da recuperare, ma il Pordenone è l’unica squadra che spicca in un girone dalla classifica per il resto cortissima, sia dal secondo posto in giù in zona playoff sia nella durissima bagarre della zona salvezza, dove ci sono tantissime squadre racchiuse in un piccolo fazzoletto di punti. Il Pordenone è atteso proprio dal Fano, che proverà a firmare un altro colpaccio, ma sarà anche interessante capire se e chi riuscirà ad emergere dal gruppone degli inseguitore per rilanciare l’inseguimento al fuggitivo…

RISULTATI SERIE C, 20^ GIORNATA

GIRONE B

RISULTATI FINALI
AlbinoLeffe-Imolese 1-1
Fano-Pordenone 0-2
Renate-Sambenedettese 1-1
Virtus Verona-Fermana 0-1
Vis Pesaro-Triestina 0-1
FeralpiSalò-Monza 0-0
Giana Erminio-Vicenza 0-1
Ravenna-Gubbio 0-2

CLASSIFICA

Pordenone 40
Triestina 33
Fermana 31
Ternana, Ravenna 30
Vis Pesaro, Imolese, Vicenza 29
FeralpiSalò 28
Sudtirol, Sambenedettese 27
Monza 26
Rimini 22
Gubbio 21
Teramo, Fano, Renate 20
Virtus Verona 19
Giana Erminio, AlbinoLeffe 18

© RIPRODUZIONE RISERVATA