Diretta / Slalom Semmering streaming video e tv: classifica finale, Shiffrin prima! (Coppa del Mondo Sci)

Diretta Slalom Semmering: info streaming video e tv della prova, valida per la Copp del mondo di sci femminile.

29.12.2018, agg. alle 14:57 - Michela Colombo
Diretta super-G Cortina: Mikaela Shiffrin (Foto LaPresse)

Mikaela Shiffrin vince la quindicesima gara del 2018 aggiudicandosi il primo posto in classifica al termine della seconda manche dello slalom femminile di Semmering. L’atleta statunitense ha mantenuto fino alla fine il vantaggio di ventinove centesimi su Vihova mostrando tutta la sua tecnica nella complicata pista di Semmering. E’ stata brava a gestire una situazione complessa e ancora una volta si è rivelata la migliore. Al secondo posto in classifica abbiamo la Vihova, terza la Holdener. Per quanto riguarda le nostre azzurre, Irene Curtoni ha concluso con un buonissimo settimo piazzamento, la Brignone dodicesima, mentre la Costazza e la Della Mea a pari merito sedicesime. La classifica completa: 1 SHIFFRIN Mikaela USA 1:42.99, 2 VLHOVA Petra SVK 1:43.28 +0.29, 3 HOLDENER Wendy SUI 1:43.37 +0.38, 4 LIENSBERGER Katharina AUT 1:43.74 +0.75, 5 TRUPPE Katharina AUT 1:44.57 +1.58, 6 SWENN LARSSON Anna SWE 1:44.80 +1.81, 7 CURTONI Irene ITA 1:45.28 +2.29, 8 REMME Roni CAN 1:45.59 +2.60, 9 HOLTMANN Mina Fuerst NOR 1:46.15 +3.16, 10 ST-GERMAIN Laurence CAN 1:46.20 +3.21. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Erroraccio della Costazza

E’ iniziata da circa mezzora la seconda manche dello slalom femminile di Semmering, una gara che potrebbe consegnare a Mikaela Shiffrin un successo importante. Da segnalare nella discesa del pomeriggio l’erroraccio di Chiara Costazza che chiude al settimo posto dopo aver commesso una grave imprecisione sul pianetto conclusivo. St.Germain arriva seconda con cinque centesimi di ritardo rispetto alla Holtman. Truppe balza in testa con 1.58 di vantaggio sulla Holtman, mentre la candaese Remme arriva all’intermedio con 99 centesimi di ritardo. Chiude quindi seconda a 1.02 dalla Truppe; peccato perchè avrebbe potuto fare ancora meglio. La gara si infiamma, la seconda manche dello slalom femminile di Semmering entra nel vivo… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA CON LA SECONDA MANCHE

Sta per cominciare la seconda manche dello slalom femminile di Semmering, una gara che potrebbe dare a Mikaela Shiffrin l’ennesima vittoria della carriera fra i pali stretti. Il vantaggio della campionessa americana al termine della prima manche è infatti già importante sulle più immediate inseguitrici: 48 centesimi sulla slovacca Petra Vlhova (vincitrice ieri in gigante) e 53 sulla svedese Frida Hansdotter. Vogliamo però parlare soprattutto delle azzurre, perché le notizie per l’Italia sono migliori del solito in slalom: ottava Irene Curtoni a 1”67, dodicesima Chiara Costazza a 2”27, ma stavolta non saranno le nostre uniche rappresentanti nella seconda manche, come di solito succede. Eccellente Federica Brignone, quindicesima a 2”97, che potrebbe mettere a segno un ottimo piazzamento anche in slalom, poi fa piacere annotare la presenza di un volto nuovo come Lara Della Mea, ventitreesima a 3”70 con il pettorale numero 40, nessuna ha fatto meglio con un numero di partenza così alto. La parola dunque torna alla pista e al cronometro: la seconda manche dello slalom di Semmering sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SHIFFRIN AL COMANDO

Mikaela Shiffrin è al comando dello slalom di Semmering dopo la prima manche e ha già posto una seria ipoteca sulla vittoria nell’ultima gara dell’anno in Coppa del Mondo. La campionessa americana ha infatti chiuso la propria prova sulle nevi austriache con il tempo di 49”64, scavando un margine di vantaggio già piuttosto ampio sulle prime inseguitrici, che ancora una volta in slalom sono la slovacca Petra Vlhova e la svedese Frida Hansdotter, staccate rispettivamente di 48 e 53 centesimi dalla Shiffrin. Si annuncia dunque un grande duello per il secondo posto, ma se Vlhova e Hansdotter vorranno provare a dare l’assalto anche al primato dell’americana dovranno inventarsi qualcosa di speciale nella seconda manche, che prenderà il via alle ore 13.30. Il resto del mondo è ancora più lontano, con la svizzera Wendy Holdener quarta a 96/100 e tutte le altre a oltre un secondo. Le due azzurre che finora hanno preso il via navigano nelle posizioni che sono loro consuete: possiamo considerare positiva la prestazione di Irene Curtoni, ottava a 1”67 dalla vetta, ha convinto meno Chiara Costazza che infatti accusa un ritardo di 2”27, ma anche per lei non ci saranno problemi a qualificarsi per la seconda manche perché i distacchi sono enormi ed inoltre molte atlete sono uscite, su tutte l’idolo di casa Bernadette Schild (immediatamente dopo la partenza) e la norvegese Nina Haver-Loeseth, due possibili protagoniste che non vedremo nella seconda manche. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LO SLALOM DI SEMMERING

La prima manche dello slalom di Semmering avrà inizio alle ore 10.30, mentre l’appuntamento con la seconda manche sarà a partire dalle ore 13.30. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulla piattaforma Sky. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose in Austria (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale.

SI COMINCIA

Tutto è pronto per dare il via alla prima manche dello slalom di Semmering, gara attesissima per la Coppa del mondo di sci femminile: prima però di dare spazio alla neve vediamo che cosa ci dice la storia qua. Prima di fare un tuffo nel passato occorre una delucidazione: dobbiamo infatti ricordare che da tradizione le piste di Lienz e Semmering si alternano per ospitare la gara e di fatto dobbiamo andare all’edizione 2017 della Coppa per tornare sulla neve della Zauberberg. Allora va detto che fu sempre Mikaela Shiffrin la regina indiscussa: l’americana fu prima con il tempo di 1.40.06. Alle sue spalle completarono il podio poi Veronika Velez Zuzulova e Wendy Holdener, rispettivamente con un ritardo di +0.64 e + 1.54 dalla stessa Shiffrin. Diamo quindi la parola alla prima manche: si parte! (agg. Michela Colombo)

LA CLASSIFICA

In attesa di dare la parola alla neve per la prova di slalom a Semmering per la coppa del mondo di Sci femminile andiamo a dare un occhio alla classifica di specialità: dopo tutto questa è pur sempre la quarta gara della stagione e parecchi punti sono stati assegnati. Dando un occhio alla graduatoria ecco che non ci sorprende vedere in testa Mikaela Shiffrin che mai è scesa dal primo gradino finora in disciplina. La star statunitense vanta per il momento ben 400 punti e un comodo vantaggio di 80 lunghezze su Petra Vlhova, ferma a quota 320 punti. Terzo gradino del podio per Wendy Holdener che con 195 punti supera sia di poco Frida Hansdotter e Katharina Liensberge, che chiudono quindi la top five della specialità. (agg. Michela Colombo)

PRESENTAZIONE SLALOM

La coppa del mondo di sci femminile torna protagonista e dopo la prova di Gigante conclusasi ieri pomeriggio con la bella vittoria di Petra Vlhova, si punta oggi domenica 30 dicembre 2018 sullo slalom, ovviamente sulla pista austriaca di Semmering. Chiaramente quando si parla di slalom, anche nella stagione corrente del circo bianco, emerge un solo nome ed è quello di Mikaela Shiffrin: la star americana ha vinto tutte le prove tra i pali finora disputate, dalla prima a Levi fino alla prova di Courchevel, che ha avuto luogo in terra francese appena la scorsa settimana. Difficile quindi per la prova di oggi immaginare una vincitrice diversa ma chiaramente anche in questo slalom di Semmering la concorrenza sarà di altissimo livello.

LE PROTAGONISTE PIU’ ATTESE

Come abbiamo detto prima anche per la prova dello slalom di Semmering sulla neve austriaca la protagonista principale non può che essere Mikaela Shiffrin. La star statunitense non solo è regina della specialità ma soprattutto ha molto da vendicare. Benchè la Shiffrin abbia dominato nelle prove di specialità della coppa del mondo, è di ritorno da un precedente poco soddisfacente sulla pista di Semmering della Zauberberg: proprio qui ieri in gigante infatti la sciatrice a stelle e strisce ha ottenuto appena un quinto posto, affatto nelle sue corde. Non per questo come abbiamo detto prima, la concorrenza non sarà ben ampia: se controlliamo i risultati finora ottenuti ecco infatti che meritano un posto anche la slovacca Petra Vlhova (che invece ieri ha vinto la prova in gigante) e l’austriaca Bernadette Schild, come pure Frida Hansdotter. Tra le azzurre occhi puntati su Chiara Costazza, Irene Curtoni, Federica Brignone, Martina Peterlini e Lara Della Mea iscritte alla gara: va però detto che per il momento lo slalom di Semmering paiono ben scarse le possibilità di un successo del tricolore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA