VIDEO/ Parma-Roma (0-2), Cristante: “Finalmente la continuità”. Gol e highlights della partita (Serie A)

Video Parma-Roma (0-2): highlights e gol della partita valevole per la 19^ giornata di Serie A. I giallorossi si congedano dal 2018 con le reti di Bryan Cristante e Cengiz Under.

29.12.2018, agg. il 30.12.2018 alle 09:19 - Stefano Belli
roberto_dAversa_allenatore_parma_lapresse
Video Parma Roma: Roberto D'Aversa (LaPresse repertorio)

Per il video di Parma Roma andiamo a vedere le parole di Bryan Cristante tra i protagonisti del match. E’ stato suo il gol che ha sbloccato il match all’inizio della ripresa con i giallorossi che poi hanno dilagato grazie alla rete di Cengiz Under a quindici minuti dalla fine. Il centrocampista ex Atalanta ha parlato in mixed zone ai microfoni de Il Romanista: “Vincere era importante per ritrovare un po’ di continuità dopo la sosta. Abbiamo fatto sempre buone partite, però alternate anche ad altre che lo erano meno. La mia crescita? Se cresce la squadra lo faccio anche io. Certo è un posto nuovo e ci voleva un po’ di tempo. Abbiamo dimostrato di potercela giocare contro tutto. Abbiamo sbagliato con squadre più piccole e magari sfide più semplici. Loro sono bravi a ripartire veloci con giocatori importanti. Nella ripresa siamo stati bravi a chiuderla“, clicca qui per il video dell’intervista.

Clicca qui per il video

IL RACCONTO DELLA PARTITA

È arrivato il momento di rivedere quanto accaduto al Tardini con il video dei gol e degli highlights di Parma-Roma 0-2. Dopo aver ritrovato la vittoria nel match di Santo Stefano contro il Sassuolo, i giallorossi si prendono altri tre punti e proseguono la rincorsa al quarto posto, rosicchiando un po’ di margine ai cugini della Lazio che non sono andati oltre l’1-1 in casa contro il Torino. Nella prima frazione di gioco le due squadre si studiano a vicenda e non rompono del tutto gli indugi: Under non inquadra il bersaglio mentre dall’altra parte Olsen è bravo a fermare Siligardi, lanciato dal traversone chirurgico di Gagliolo. Nella ripresa gli uomini di Eusebio Di Francesco fanno sul serio e gonfiano la rete al 58′ sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina: Under disegna una traiettoria impeccabile per la testa di Cristante che anticipa tutti e firma così il suo quarto gol stagionale, violando la porta di Sepe. L’undici di D’Aversa accusa il colpo e a un quarto d’ora dal novantesimo viene punito per la seconda volta dai capitolini: assist del rientrante Lorenzo Pellegrini (elemento che è mancato tantissimo alla Roma nelle ultime settimane) per Cengiz Under che si mette in proprio e sigla in prima persona la rete del raddoppio che di fatto chiude la contesa e consente alla Roma di mettere la vittoria in cassaforte. Il Parma chiude con una sconfitta un girone d’andata tutto sommato, ad agosto in pochi si sarebbero immaginati di vedere i ducali a centro classifica, a +12 sulla zona retrocessione, e con un po’ più di continuità nei risultati sarebbero in piena bagarre per l’Europa. La coppia d’attacco Inglese-Gervinho è forse una delle più belle del campionato ma non sempre li abbiamo visti all’opera insieme per colpa dei vari acciacchi accusati dai due centravanti: siamo sicuri che D’Aversa rinuncerebbe volentieri a qualche colpo in entrata a gennaio pur di averli integri e a pieno regime da qui fino a maggio.

LE DICHIARAZIONI

Subito dopo la fine della gara Lorenzo Pellegrini, al rientro da un infortunio che lo ha tenuto a lungo fermo ai box, è stato raggiunto ai microfoni di DAZN: “Quando rientri e ti rendi subito utile per i compagni è davvero una bella sensazione. Vittoria importante che rafforza il nostro morale e la nostra autostima. Sapevamo che il Parma si sarebbe chiuso a riccio e avrebbe cercato di ripartire in contropiede, siamo stati bravi a non concedere occasioni gli avversari e a sbloccare una partita molto delicata, una volta passati in vantaggio tutto è diventato più facile perché anche loro poi si sono dovuti scoprire. Ora non resta che aspettare il rientro degli altri infortuni, la mancanza di uno come De Rossi si sente tantissimo”.

L’analisi post-partita di Roberto D’Aversa, allenatore del Parma: “Il più grande rammarico è aver preso gol su palla inattiva, resta il rimpianto per non aver concretizzato l’occasione nel primo tempo con Siligardi. Per oltre un’ora non abbiamo sbagliato nulla, sullo 0-1 invece è venuta a mancare la reazione e ci siamo sciolti, giustamente gli avversari ci hanno nuovamente punito e hanno blindato i tre punti. Inglese è un giocatore troppo importante per noi, chiaramente le alternative non mancano quando ne abbiamo bisogno, ma contro una squadra dal potenziale enorme come la Roma ci avrebbe fatto sicuramente comodo un attaccante che vede la porta come lui. Ci sarebbe piaciuto chiudere il 2018 offrendo un risultato positivo al nostro pubblico, rimane comunque un anno da incorniciare”.

Lasciamo ora la parola al tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco: “Abbiamo ritrovato un’identità, la squadra è scesa in campo sapendo esattamente cosa voleva conquistare, la vittoria. Nel primo tempo abbiamo faticato un po’ più del previsto, nella ripresa alzando i giri del motore siamo riusciti a sbloccarci e nel complesso, al di là della palla gol di Siligardi, non abbiamo concesso nulla. Con tante partite una dietro l’altra è normale incontrare periodi meno brillanti di altri, ero convinto che alla lunga ci saremmo sciolti ed è quello che sta avvenendo. Zaniolo? Deve continuare a lavorare duramente, con l’umiltà che gli ha consentito di conquistare un posto da titolare, se continuerà ad allenarsi con la voglia di migliorarsi niente e nessuno potrà toglierlo dall’undici iniziale. Il mercato di gennaio? Valuteremo insieme alla società, sicuramente qualcosa si muoverà, sia in entrata che in uscita”.

PARMA-ROMA 0-2, GLI HIGHLIGHTS E I GOL

LE PAROLE DI CRISTANTE



© RIPRODUZIONE RISERVATA