DIRETTA SORTEGGIO NATIONS LEAGUE 2019 / Portogallo-Svizzera e Inghilterra-Olanda, le date delle semifinali

Diretta sorteggio Nations League 2019: le due semifinali sono Portogallo-Svizzera e Inghilterra-Olanda. Si gioca all’inizio di giugno, a 24 ore di distanza, a Porto e Guimaraes.

03.12.2018, agg. alle 15:57 - Claudio Franceschini
Diretta sorteggio Nations League 2019: si svela la Final Four (Foto LaPresse)

Portogallo-Svizzera e Olanda-Inghilterra: il sorteggio di Nations League 2019 ha disposto queste due sfide per la Final Four del torneo. L’urna di Dublino dunque accoppia i campioni d’Europa in carica, che saranno anche padroni di casa, alla sorpresa della Nations League, quella Svizzera capace di eliminare il Belgio grazie alla migliore differenza reti nella doppia sfida diretta; l’altra partita invece vede schierata l’Inghilterra, che ha superato un girone di ferro nel quale erano presenti Spagna e Croazia, e l’Olanda che dopo la doppia eliminazione dalle qualificazioni ad Europei e Mondiali è letteralmente rinata, permettendosi di avere la meglio su Francia e Germania. La prima semifinale si giocherà il 5 giugno all’Estadio do Dragao, presso Porto; il giorno seguente al Dom Afonso Henriques di Guimaraes avremo la seconda partita. Chi vincerà la Nations League 2019? Dovremo aspettare oltre sei mesi per scoprirlo, ricordiamo infatti che la finale è fissata per il 9 giugno. Di certo, non vediamo l’ora di assistere a queste due partite potenzialmente bellissime. (agg. di Claudio Franceschini)

IL SORTEGGIO DELLA FINAL FOUR DI NATIONS LEAGUE

Si tiene oggi il sorteggio di Nations League 2019: presso lo Shelbourne Hotel di Dublino, alle ore 14:30 di casa nostra, conosceremo la composizione delle due semifinali del torneo. Alla Final Four si sono qualificate Inghilterra, Olanda, Portogallo e Svizzera: oggi dunque saranno inserite nell’urna senza alcuna limitazione legata alle teste di serie. E’ un tutti contro tutti, e ogni incrocio è possibile; ricordiamo però che la Final Four della Nations League si terrà in Portogallo (a Porto e Guimaraes, ma qui siamo ancora in fase di conferma non avvenuta) e dunque i lusitani giocheranno sicuramente la prima semifinale, quella del 5 giugno. Il sorteggio stabilirà anche le virtuali padrone di casa per finale terzo posto e finalissima, che si giocherà il prossimo 9 giugno. Restiamo dunque in attesa del sorteggio della Nations League 2019, per sapere quali saranno le due semifinali che porteranno verso l’assegnazione del primo titolo per questa manifestazione voluta e creata dalla Uefa.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL SORTEGGIO

Non ci sarà modo di seguire la diretta tv del sorteggio di Nations League 2019: nessun canale infatti trasmette l’evento. Tuttavia sarà possibile collegarsi al sito ufficiale della federazione europea, all’indirizzo www.uefa.com, per assistere alla cerimonia in diretta streaming video; dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili quali PC, tablet e smartphone. Ovviamente, trattandosi di due partite, la cerimonia non sarà troppo lunga ma sarà comunque interessante stabilire quali saranno gli accoppiamenti.

SORTEGGIO NATIONS LEAGUE: VERSO LA FINAL FOUR

Dunque la diretta del sorteggio di Nations League 2019 si avvicina: esaurita la prima fase del torneo, le quattro nazionali rimaste in corsa si affronteranno in semifinale. Purtroppo nella Final Four non sarà presente l’Italia: gli Azzurri hanno evitato la retrocessione in Lega B vincendo in Polonia all’ultimo respiro, ma hanno lasciato per strada tanti punti e segnato appena due gol nel loro girone, chiuso alle spalle del Portogallo che, in qualche modo, ha confermato il proprio status di campione d’Europa. Le sorprese sono due: la Svizzera che ha avuto la meglio sul Belgio grazie alla doppia sfida diretta (con un incredibile 5-2 nella partita di ritorno) e l’Olanda che, inserita nel girone con la Francia e la Germania, ha saputo battere i campioni del mondo e poi rimontare due gol ai tedeschi negli ultimi cinque minuti. Anche l’Inghilterra rappresenta comunque una sorpresa, se non altro per come si era messo il girone con Spagna e Croazia; i tre leoni, reduci dal quarto posto ai Mondiali, sono stati in grado di vincere in Spagna e poi battere i deludenti balcanici, che sono stati costretti alla retrocessione nella Lega D. Ricordiamo che la vittoria della Nations League in sé non reca alcun vantaggio in termini di qualificazioni agli Europei o altro, ma i punti in palio per il ranking non sono pochi e, in ogni caso, si tratta pur sempre di un trofeo in bacheca, il che non è male.

© RIPRODUZIONE RISERVATA