Lokomotiv Mosca, morto Alexey Lomakin a 18 anni/ Ultime notizie: omicidio o incidente? Indagini in corso

Lokomotiv Mosca, morto Alexey Lomakin: il centrocampista 18enne era scomparso. Indagini in corso sul decesso: omicidio o incidente?

03.12.2018 - Silvana Palazzo
Lokomotiv Mosca, morto Alexey Lomakin a 18 anni

Lokomotiv Mosca in lutto: è morto Alexey Lomakin. Il centrocampista offensivo aveva 18 anni. È stato proprio il club russo ad annunciare la sua morte, ma senza fornire ulteriori dettagli sull’accaduto. La società si è detta «scioccata per la tragedia», sulla quale nelle ultime ore stanno emergendo alcune indiscrezioni. Alcune testate online parlano infatti di ipotermia come causa della morte. Secondo la stampa russa, il giovane era partito il giorno prima per Mosca, dove aveva raggiunto il centro medico della squadra e aveva poi spento il cellulare. Lomakin si stava sottoponendo a cure per un infortunio. Domenica aveva poi risposto alle telefonate al suo cellulare un uomo, qualificatosi come tassista. L’uomo ha spiegato che il ragazzo aveva probabilmente dimenticato il telefonino in macchina mentre si trovava con alcuni compagni. Uno di questi avrebbe poi ammesso di aver perso i contatti con Alexey dopo aver bevuto molto alcol insieme. Ma ci sono altre ipotesi…

LOKOMOTIV MOSCA, MORTO LOMAKIN

È giallo sulla morte di Alexey Lomakin, fratello minore di Aleksandr Lomakin, centrocampista del Fakel Voronez. Lomakin, che giocava nelle squadre giovanili della Lokomotiv Mosca, potrebbe essere deceduto per ipotermia. Questa è secondo alcune testate online una ipotesi sulla causa della morte del giovane calciatore. Pare che sia morto di freddo dopo aver bevuto alcol con dei compagni, ma non è esclusa al momento l’ipotesi dell’omicidio. Dopo la denuncia della scomparsa del giovane trequartista classe 2000 della Primavera della Lokomotiv Mosca, sono scattate le indagini. Sono ancora in corso per chiarire la dinamica di quanto accaduto, perché tra le ipotesi c’è anche quella che sia stato ucciso. «Siamo scioccati da questa tragedia – si legge sul post del Lokomotiv – il club vuole esprimere le più profonde condoglianze alla famiglia e agli amici di Aleksey». Il calcio russo è scosso dalla prematura e misteriosa scomparsa di Lomakin.



© RIPRODUZIONE RISERVATA