Video/ Arezzo Pro Patria (1-1): highlights e gol della partita (Serie C 14^ giornata)

Video Arezzo Pro Patria (1-1): highlights e gol della partita, valida nella 14^ giornata del Campionato di Serie C, girone A.

03.12.2018 - Raffaele Graziano Flore
Video Arezzo Pro Patria, Lapresse

Termina 1-1, anche se con un andamento davvero rocambolesco, il match tra Arezzo e Pro Patria andato in scena tra le mura di casa dei toscani. Alla fine il pareggio è il risultato giusto dato che i ragazzi di Alessandro Dal Canto hanno dominato il primo tempo, trovando però il vantaggio solo nel recupero con la grande punizione di Brunori, salvo poi rischiare di mandare tutto all’aria nella ripresa con tre ingenuità in serie: prima l’espulsione di Basit al 55’ che li lascia in 10, poi l’autorete assurda di Pelagotti che regala il pari ai bustocchi e nel finale, al 79’ il fallo da rigore che però gli ospiti non sfruttano, sprecando malamente con Le Noci. Come si vede nel video di Arezzo Pro Patria, l’undici di Ivan Javorcic, invece, dopo essersi trovato in superiorità numerica è pure andato a vincere la gara ma non ha completato il comeback andando però vicino al gol della beffa con Santana al 95’: alla fine il pari è giusto e consente all’Arezzo di salire a quota 25 al secondo posto, ma perdendo la vetta, mentre la Pro Patria conquista il 16esimo punto della stagione. CLICCA QUI PER IL VIDEO DI AREZZO PRO PATRIA: HIGHLIGHTS E GOL

LE DICHIARAZIONI

Il pareggio tra Arezzo e Pro Patria tutto sommato soddisfa i tecnici delle due squadre che, al termine dei 90’, in sala stampa hanno commentato la prestazione dei loro giocatori. Alessandro Dal Canto, allenatore dei toscani, ha parlato di una partita difficile che, a suo giudizio, però è stata condizionata nel secondo tempo dall’espulsione di uno dei suoi: “Un episodio grave ma è vero che sull’1-1 il gol ce lo siamo fatti da soli anche se l’errore del singolo ci può stare”. Inoltre Dal Canto si è detto che senza l’inferiorità numerica i suoi avrebbero anche potuto portare a casa l’intera posta: “Ma comunque per me è un punto guadagnato dato che queste gare di solito si perdono” ha concluso, lamentandosi però per quello che secondo lui è stato l’ennesimo errore arbitrale ai danni dell’Arezzo. Sull’altro versante, Ivan Javorcic ha elogiato la prestazione dei suoi giocatori, riconoscendo anche la forza degli avversari: “Difficile commentare con equilibrio dato che ci sono stati episodi da ambo le parti” ha detto l’ex centrocampista croato che ha giocato anche qui in Toscana. “Il pareggio è importante e dobbiamo migliorare, ma noi cerchiamo di essere sempre pericolosi” ha concluso Javorcic, ricordando poi con piacere il suo periodo aretino ed elogiando la positività dell’ambiente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA