Diretta Arezzo-Lucchese/ Risultato finale 0-0, info streaming: pareggio a reti bianche

Diretta Arezzo Lucchese, info streaming video e tv: le due squadre si affrontano nella ventesima giornata del girone A di Serie C.

30.12.2018, agg. alle 16:39 - Fabio Belli
Il terzino dell'Arezzo, Marco Sala (LaPresse)

DIRETTA AREZZO-LUCCHESE (RISULTATO FINALE 0-0): PAREGGIO A RETI BIANCHE

Finisce 0-0 il derby toscano tra Arezzo e Lucchese con gli uomini di Favarin che chiudono in crescendo e nelle fasi conclusive del match spaventano seriamente la formazione di Dal Canto che nel primo tempo ha sicuramente giocato meglio ma nella ripresa ha accusato più degli avversari la stanchezza accumulata e l’acido lattico sui muscoli. Dall’83’ in avanti – dopo che Pinto ha mancato l’appuntamento con la sfera a pochi passi da Falcone – le pantere rossonere costruiscono diverse palle gol dalle parti di Pelagotti con Provenzano che non riesce a violare la porta avversaria, stesso discorso per Sorrentino all’88 mentre nel recupero ci prova Zanini, anche lui murato dall’estremo difensore degli aretini che si rifugia in corner. Sarà questa l’ultima emozione del pomeriggio con l’arbitro Tremolada che allo scadere del 95′ manda tutti a casa a preparare il cenone di capodanno in programma domani sera. {agg. di Stefano Belli}

FASE DI STALLO

Il secondo tempo di Arezzo-Lucchese (match valevole per la 20^ giornata di Serie C girone A) comincia esattamente come si era conclusa la prima frazione di gioco, cioè con gli aretini in avanti alla ricerca del vantaggio. Al 49′ altra occasione per gli uomini di Dal Canto che battono un corner con Cutolo, palla a Pelagatti che anticipa tutti e probabilmente avrebbe trafitto Falcone se non fosse stato per l’intervento decisivo di Bortolussi che allontana la sfera e toglie le castagne dal fuoco al portiere di Favarin. Pantere sempre arroccate nella loro trequarti e che non riescono a trovare spiragli per il contropiede, squadre molto corte e capovolgimenti di fronte non pervenuti, le emozioni scarseggiano sul terreno di gioco (sempre 0-0 il punteggio) e anche sugli spalti c’è poco il movimento, il freddo e l’umidità hanno scoraggiato parecchi tifosi a trascorrere l’ultima domenica del 2018 allo stadio. {agg. di Stefano Belli}

IL PALO SALVA FALCONE DALLA FURIA DI BRUNORI

Tra qualche minuto comincerà il secondo tempo di Arezzo-Lucchese con le due squadre che sono andate al riposo sul punteggio di 0-0. Non mancano i rimpianti per gli aretini che intorno alla mezz’ora hanno scheggiato il palo con Brunori: il numero 9 di Dal Canto è riuscito a girarsi dai venti metri e a far partire un bolide che con ogni probabilità non avrebbe lasciato scampo a Falcone, letteralmente graziato dal legno che ha negato la gioia del gol al centravanti dell’Arezzo a caccia del suo ottavo gol in campionato. I padroni di casa insistono e al 41′ tornano al tiro con la seconda punta Cutolo, anche lui però non prende bene la mira e manda la sfera a lato. Le pantere rossonere soffrono le iniziative agli avversari ma il fortino degli uomini di Favarin, al momento, resta inespugnato{agg. di Stefano Belli}

PROTESTE DEGLI ARETINI PER UN RIGORE NON CONCESSO

Da circa mezz’ora Arezzo e Lucchese stanno dando vita all’ennesimo derby toscano per la ventesima giornata del girone A di Serie C, al momento la situazione vede le due squadre bloccate sullo 0-0. Regna la prudenza nelle fasi iniziali del match con i padroni di casa e – in particolar modo – gli ospiti che evitano di scoprirsi subito e di lanciarsi a testa bassa verso l’area di rigore avversaria. L’atteggiamento conservativo delle formazioni allenate da Dal Canto e Favarin ci impedisce di assistere a occasioni importanti sia da una parte che dall’altra del campo. I padroni di casa protestano per un presunto fallo in area ai danni di Serrotti, l’arbitro Tremolada lascia proseguire provocando le proteste del tecnico degli aretini che rischia seriamente l’allontanamento dall’area tecnica. Al 17′ le pantere rossonere si rendono pericolose su punizione, De Feo prolunga per Sorrentino che impatta la sfera senza indirizzarla in rete. {agg. di Stefano Belli}

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Arezzo Lucchese, partita che si giocherà fra pochi minuti per la ventesima giornata di Serie C nel girone A e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via di questa sfida che apre il ritorno per le due compagini toscane. Di tutte e 20 le squadre del girone A del campionato di Serie C, l’Arezzo è l’unica squadra a non aver mai perso in casa, frutto di cinque vittorie e altrettanti pareggi nelle dieci partite disputate in casa, merito anche del secondo miglior attacco (17 gol fatti) e una difesa che incassa meno di un gol di media a partita (9 reti subite). La Lucchese in trasferta ha perso una sola volta, pareggiando cinque incontri e vincendone due. Bene anche la differenza reti (+2), con 13 gol segnati dall’attacco della formazione rossonera toscana, 11 invece quelli subiti. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Arezzo Lucchese!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non ci sarà diretta tv di Arezzo Lucchese sui canali in chiaro o a pagamento del satellite o del digitale terrestre. Gli appassionati abbonati al portale ElevenSports avranno la possibilità di seguire la diretta streaming via internet della partita su pc, smartphone, tablet o smart tv.

I TESTA A TESTA

Arezzo Lucchese si è disputata allo Stadio Città di Arezzo per ben dieci volte. Il bilancio è leggermente in favore degli ospiti con quattro successi dei rossoneri, due degli amaranto e quattro pareggi. L’ultimo precedente ad Arezzo è legato a un 1-1 dello scorso agosto quando le due squadre si erano incontrate nella Coppa Italia di Serie C. I padroni di casa erano passati in vantaggio con un gran gol di Aniello Cutolo dopo appena otto minuti. Gli ospiti erano riusciti a pareggiare al minuto venticinque con Sorrentino. L’ultimo successo dei rossoneri risale invece al settembre del 2017 quando gli ospiti si imposero grazie a una rete di Del Sante al minuto 66, subito dopo il gol i padroni di casa erano rimasti in inferiorità numerica per il rosso a Ferrario e non erano dunque riusciti a trovare la vita del pareggio. Per trovare invece l’ultimo successo dell’Arezzo in casa contro questo avversario bisogna tornare indietro al novembre del 2003 quando arrivò un secco 2-1 in quella che all’epoca si chiamava ancora Lega Pro. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Arezzo-Lucchese, diretta dall’arbitro Tremolada, domenica 30 dicembre 2018 alle ore 14.30, sarà uno dei match del programma della prima giornata di ritorno del girone A nel campionato di Serie C. Le ultime due giornate di campionato, disputate nel giro di quattro giorni tra il 23 e il 26 dicembre, hanno visto l’Arezzo compiere un balzo in avanti importante, riconquistando il secondo posto in classifica prima espugnando il campo del Gozzano, e poi battendo a Santo Stefano con il punteggio di 2-1 la Pistoiese, mandata al tappeto dalle reti di Brunori e di Cutolo. Arezzo ora a tre punti dalla vetta occupata dal Piacenza, pur con una partita disputata in più rispetto alla capolista, e ora chiamato a confermarsi in un nuovo derby toscano contro la Lucchese, che si è fatta rimontare nel finale da Pontedera mancando un ritorno alla vittoria che per i rossoneri manca dallo scorso 4 novembre. La Lucchese resta ultima a causa degli otto punti di penalizzazione subiti, ma con quattordici punti condivide l’ultima piazza con la Pistoiese e l’Arzachena e sembra in grado, passo dopo passo, di tirarsi fuori da una zona play out dalle distanze molto ristrette.

PROBABILI FORMAZIONI AREZZO LUCCHESE

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Città di Arezzo, per la diretta Arezzo Lucchese. I padroni di casa schiereranno Pelagotti tra i pali e una linea difensiva a quattro schierata dalla corsia laterale di destra alla corsia laterale di sinistra rispettivamente con Luciani, Pelagatti, Pinto e Sala. Il terzetto titolare di centrocampo sarà formato da Buglio, Foglia e Serrotti, mentre Persano sarà il trequartista alle spalle del duo offensivo formato da Bruschi e da Brunori. Risponderà la Lucchese con Falcone estremo difensore, Lombardo schierato in posizione di terzino destro e Favale schierato in posizione di terzino sinistro, mentre Madrigali e De Vito formeranno la coppia di difensori centrali. A centrocampo saranno schierati dal primo minuto Provenzano, Bernardini e Zanini, mentre partiranno titolari in attacco Strechie, Bortolussi e Isufaj.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Le due formazioni si affronteranno con moduli tattici di partenza che vedranno l’Arezzo guidato in panchina da Alessandro Dal Canto schierato con il 4-3-1-2, mentre la Lucchese allenata da Giancarlo Favarin risponderà con il 4-3-3. Le due formazioni si sono già affrontate ad Arezzo in questa stagione, 1-1 il risultato finale in Coppa Italia lo scorso 5 agosto. Il 25 settembre 2017 la Lucchese ha vinto l’ultimo precedente di campionato disputato in Arezzo, 0-1 firmato da un gol di Del Sante. L’Arezzo non batte la Lucchese in casa dal 2-1 datato 2 novembre 2003.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda le quote dei bookmaker fissate per la diretta Arezzo Lucchese, la quadra amaranto risulta moderatamente favorito per la conquista dei tre punti in casa contro i rossoneri. Vittoria interna proposta a una quota di 2.00 da Bet365, mentre Willim Hill offre a 3.10 la quota per l’eventuale pareggio e Snai quota invece 3.90 il successo esterno. I gol realizzati nel corso dei novanta minuti vengono proposti da Sisal Matchpoint a una quota di 2.10 per quanto riguarda l’over 2.5 e una quota di 1.65 per quanto concerne l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA