Diretta Cremona Torino/ Risultato finale 100-87, info streaming: vittoria meritata Vanoli! (basket Serie A1)

Diretta Cremona Torino, streaming video e tv: momento delicato per la Fiat che non riesce a risollevarsi in classifica, vola invece la Vanoli che è ormai qualificata alla Coppa Italia.

30.12.2018, agg. alle 20:56 - Claudio Franceschini
Diretta Cremona Torino, basket Serie A1 13^ giornata (Foto LaPresse)

CREMONA TORINO (100-87): VITTORIA MERITATA VANOLI

Vince e convince Cremona nella gara contro Torino, match della tredicesima giornata del campionato di basket di Serie A. La formazione di coach Sacchetti ha dominato dall’inizio alla fine davanti al pubblico amico, arrivando nell’ultimo quarto a gestire anche un vantaggio di venti lunghezze sulla Fiat Torino. Gli ospiti con orgoglio tentano una disperata rimonta negli ultimi 5′ di gara ma arrivano al massimo fino al -11, quando un fallo antisportivo di Wilson ai danni di Diener spalanca le porte al successo della Vanoli. 100-87 il risultato finale in favore della formazione di casa, trascinata da un ispiratissimo Travis Diener, eletto MVP della partita. Con questo successo la squadra di Meo Sacchetti sale a quota 18 punti, in seconda posizione insieme a Venezia e Avellino, distante sei punti dall’irraggiungibile Armani Milano. Diverse le ambizioni di Torino, impelagata a metà classifica con soli 8 punti e ora risucchiata dalla corsa per non retrocedere. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA CREMONA TORINO (77-63): RICCI E MATHIANG TRASCINANO

Si allontana sempre di più per la Fiat Torino la possibilità di una vittoria sul campo della Vanoli Cremona: la formazione ospite ha chiuso infatti il terzo quarto con il punteggio di 77-63 e si appresta ad affrontare l’ultimo quarto con 14 lunghezze da recuperare. Troppe volte la difesa a zona della Fiat è stata mandata al bar dagli attacchi della squadra di coach Sacchetti. Vani i tentativi di Carr, Poeta e Mcadoo – rispettivamente 13, 10 e 7 punti – di tenere a contatto la Vanoli. Cremona vola sulle ali dell’entusiasmo, trascinata da un pubblico che fino a questo momento ha potuto godere di una prestazione convincente. Tutto il collettivo coinvolto in zona punti: benissimo Giampaolo Ricci, 12 punti come Mathiang, ma gli stessi Diener e Demps (9 realizzazioni a testa), come Aldridge (10) hanno confezionato una vittoria che quando sta per prendere il via l’ultima frazione di gioco appare del tutto meritata. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA CREMONA TORINO (51-40): VANOLI SUL +11 ALL’INTERVALLO

Vola la Vanoli Cremona e allunga sulla Fiat Torino anche nel secondo quarto della sfida valida per la tredicesima giornata del campionato di basket. All’intervallo si va sul risultato di 51-40 per la formazione di casa, che chiude sul +11 soltanto perché allo scadere Cusin ha trovato due punti che hanno reso il passivo leggermente meno pesante per la squadra ospite. Il bilancio dei primi 20′ di gioco parla di un Mathlang straordinario soprattutto nel primo quarto, poi con il cestista sudsudanese a riposo nel secondo quarto è arrivato l’apporto di Travis Diener, che ha chiuso la prima metà di gara con nove punti e un paio di assist. Abbastanza soddisfatto, ma non completamente, Giampaolo Ricci (7 punti), ai microfoni di Eurosport:” Dobbiamo continuare così, correre, tirare e difendere un po’ di più. Abbiamo preso quaranta punti in casa e sono troppi: dobbiamo difendere”. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA CREMONA TORINO (23-16): MATHIANG SCATENATO!

Avvio promettente per la Vanoli Cremona nel primo quarto della sfida contro Torino, valida per la tredicesima giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019. Dopo i primi 10 minuti di gioco i padroni di casa conducono con il risultato di 23-16. Per la formazione di Sacchetti sugli scudi uno scatenato Mathiang, autore fin qui di 12 punti (dunque più della metà di quelli realizzati dalla squadra) con sei tiri da due punti realizzati su 7 tentativi complessivi. Molto bene anche Aldrige, autore finora dell’unica tripla a segno per la Vanoli. Da rivedere la partenza della squadra ospite, tenuta a galla finora da Poeta, ottimo nell’impatto sulla gara, al punto da aver realizzato sette punti in soli 3 minuti di gioco. Sette, come i punti che separano la Fiat Torino dalla Vanoli Cremona: gara in salita sul parquet del PalaRedi, ma ancora tutta da scrivere…(agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA CREMONA TORINO (0-0): PALLA A DUE!

Finalmente Cremona Torino si può giocare: come detto, nel corso della partita persa contro Avellino sugli spalti del PalaVela sono arrivati alcuni cori inneggianti a Paolo Galbiati. Attuale assistente di Larry Brown, che aveva sostituito anche nel corso delle settimane in cui l’head coach era tornato negli Stati Uniti, Galbiati è l’artefice del capolavoro della Coppa Italia, vinta a sorpresa in un periodo negativo di una società che aveva portato alle dimissioni di Luca Banchi prima e Carlo Recalcati poi, e che era stata eliminata alla Top 16 di Eurocup nonostante fosse partita con ottime premesse. Tornato vice, Galbiati ora rappresenta per alcuni tifosi la possibilità di uscire dal tunnel di cattivi risultati; dei problemi di Brown abbiamo parlato, e lo stesso allenatore statunitense ha ammesso le proprie responsabilità indicandosi come principale colpevole di questa situazione. In casi come questo vincere una partita, meglio se in trasferta, potrebbe risolvere tante cose anche e soprattutto sul piano psicologico e mentale; vedremo se alla Auxilium succederà questo, intanto noi ci mettiamo comodi e diamo subito la parola al parquet del PalaRadi perchè non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose nella diretta di Cremona Torino, che prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cremona Torino sarà disponibile su Eurosport 2, canale accessibile agli abbonati alla televisione satellitare e al digitale terrestre a pagamento; l’appuntamento alternativo per tutti gli appassionati è sulla piattaforma Eurosport Player, alla quale è necessario abbonarsi e che fornisce la diretta streaming video di tutte le partite del campionato. Naturalmente potrete consultare il sito ufficiale www.legabasket.it per tutte le informazioni utili, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori; i relativi account presenti sui social network sono facebook.com/legabasketa e, su Twitter, @LegaBasketA.

IL GRANDE EX

Ovviamente Romeo Sacchetti è il grande ex di Cremona Torino: dopo le giovanili a Novara e una stagione ad Asti, l’attuale coach della Vanoli e della nostra nazionale di basket è stato “adottato” da Torino, che gli ha fatto giocare un anno per poi riprenderlo nel 1979. Da qui sono arrivati cinque anni ottimi in gialloblu: cinque partecipazioni ai playoff con due semifinali raggiunte, con eliminazioni per mano di Milano e Virtus Bologna (in entrambi i casi la squadra che ha poi vinto lo scudetto). Nel 1984, dopo aver vinto la serie playoff contro Varese, Sacchetti è andato a giocare proprio con i prealpini di cui è anche diventato capitano; otto stagioni in biancorosso con una finale scudetto persa contro Pesaro anche a causa della rottura del crociato che ne ha frenato la carriera. A Torino Sacchetti è stato anche allenatore: prima tre anni come assistente di Giuseppe Guerrieri, poi due stagioni come primo tecnico di una squadra che era nella Serie B di Eccellenza, con un record negativo (10-46) ma anche una prima esperienza che in seguito gli è stata molto utile per diventare uno dei migliori allenatori nel panorama del nostro basket. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Cremona Torino verrà diretta al PalaRadi dagli arbitri Gabriele Bettini, Valerio Grigioni e Martino Galasso; alle ore 19:05 di domenica 30 dicembre va in scena una partita valida per la tredicesima giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019. La Vanoli continua nel suo ottimo campionato, terzo posto in classifica e recente vittoria sul campo di Brindisi che sembra ormai aver chiuso i conti almeno con la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia; la Fiat invece tentenna, lo scorso mercoledì ha perso in casa contro Avellino e dalle parti del PalaVela inizia a esserci aria di contestazione, perchè la posizione attuale (dodicesimo posto con 4 vittorie) non è assolutamente quella che la piazza si aspettava. Anche per questo dunque la diretta di Cremona Torino ci si prospetta come una partita delicata soprattutto per gli ospiti, che sanno di non poter fare altri passi falsi anche perchè ritrovarsi a sguazzare in ultima posizione non è al momento uno scenario troppo lontano da quello che potrebbe accadere nella realtà.

RISULTATI E PRECEDENTI

Nel presentare la diretta di Cremona Torino è fin troppo evidente che, come abbiamo già detto, sia la Fiat la squadra con l’acqua alla gola: dopo l’importante vittoria contro Pistoia la squadra di Larry Brown ha perso male in casa contro Avellino, non riuscendo a dare continuità ad un periodo che si stava comunque facendo interessante grazie a due vittorie consecutive al PalaVela. Quanto “denunciato” giorni fa da Marco Cusin, ovvero qualche difficoltà nell’assimilare i concetti di Larry Brown, è tornato di attualità e infatti sugli spalti mercoledì si è sentito inneggiare a Paolo Galbiati; è probabile che non tutti i problemi della squadra piemontese derivino dall’avvento del coach statunitense, ma sicuramente anche questo potrebbe essere un elemento utile a spiegare come mai l’Auxilium abbia una sola vittoria di vantaggio sull’ultimo posto e si ritrovi già eliminata dalla Eurocup. La Vanoli non ha di questi problemi, anzi sta viaggiando anche meglio dell’anno scorso: quasi archiviata la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia, adesso si proverà a centrare a lungo termine quella ai playoff e provare magari a fare strada, ovvero andare in semifinale e poi valutare la situazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA