Diretta Juve Stabia Siracusa/ Risultato finale 1-0, info streaming: Vespe sempre più in fuga

Diretta Juve Stabia Siracusa streaming video e tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita di Serie C per la 20^ giornata nel girone C

30.12.2018, agg. alle 16:31 - Mauro Mantegazza
Diretta Juve Stabia Siracusa (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVE STABIA SIRACUSA (1-0 FINALE): VESPE SEMPRE PIU’ IN FUGA

E’ stato sufficiente il gol di Carlini, siglato al 22’ del primo tempo, alla Juve Stabia per battere il Siracusa e proseguire nella sua fuga in testa alla classifica nel girone C di Serie C. Al 25’ guizzo degli aretusei con Daffara che non approfitta d’un soffio di un malinteso difensivo fra Troest e Branduani, mentre al 34’ è il portiere ospite Messina a sventare un’incursione delle Vespe su un cross di Canotto. Viene ammonito Di Sabatino nel Siracusa e successivamente Calò nella Juve Stabia, mentre al 43’ Canotto riesce a inserirsi nell’area avversaria, calciando però alto da buona posizione. Nei 5’ di recupero il Siracusa tenta il tutto per tutto, ma l’eccesso di foga porta solo un cartellino giallo per Tiscione. Finisce 1-0 per la formazione di casa. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Come sempre le partite di Serie C non sono trasmesse in diretta tv, ma anche per Juve Stabia Siracusa l’appuntamento è con il portale elevensports.it: tutti gli abbonati potranno dunque seguire la partita in diretta streaming video, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Senza abbonamento, sarà comunque possibile anche acquistare il singolo evento su questo sito.

PAPONI E CANOTTO SFIORANO IL RADDOPPIO

Il risultato resta sull’1-0 per le Vespe tra Juve Stabia e Siracusa, ma nella prima metà della ripresa sono stati i padroni di casa ad avere due ottime occasioni per il vantaggio. Al 3′ un errato passaggio di Franco verso il portiere Messina trova Paponi pronto, l’attaccante di casa salta il portiere ospite ma da posizione defilata appoggia sul fondo, senza trovare l’esterno della rete. Al 18′ Vitiello calibra un buon cross sul secondo palo dove si inserisce Canotto, che non trova però la coordinazione giusta per depositare in rete da buona posizione. Toni del match agonisticamente accesi, con Canotto ammonito nella Juve Stabia e Ott Vale e Daffara sanzionati nel Siracusa. Gli aretusei hanno operato una sostituzione all’intervallo con Franco inserito al posto di Bruno, quindi al 22′ gli ospiti hanno sostituito anche Ott Vale con Russini. (agg. di Fabio Belli)

OUT MELARA, ENTRA CANOTTO

Primo tempo chiuso allo stadio Menti di Castellammare di Stabia, con i padroni di casa che hanno mantenuto il gol di vantaggio realizzato da Carlini a metà frazione. Siracusa sotto con la Juve Stabia che ha gestito con grande tranquillità la fase del match successiva al gol del vantaggio. Al 39′ Allievi detta bene i tempi dell’inserimento a Paponi con un passaggio in profondità che trova l’attaccante pronto alla battuta a rete di prima intenzione, ma il portiere degli aretusei, Messina, si esibisce in un grande intervento evitando il doppio vantaggio delle Vespe. Subito dopo, forfait di Melara che accusa un problema muscolare, prima sostituzione forzata per i padroni di casa che inseriscono Canotto. Il primo tempo si chiude con un’altra grande occasione per la Juve Stabia, con la chiusura di Turati in scivolata provvidenziale per il Siracusa per evitare la battuta a rete di Paponi. (agg. di Fabio Belli)

VESPE IN VANTAGGIO CON CARLINI!

Juve Stabia in vantaggio a metà primo tempo, con una rete di Carlini al 22′. Bravo Elia a scendere sulla sinistra e a eludere la guardia di Di Sabatino, irrompe Carlini sul secondo palo è di testa porta avanti la formazione di Castellammare. Precedentemente proprio Elia ci aveva provato dalla distanza, con una conclusione finita alta, quindi Messina era stato attento su un colpo di testa ravvicinato di Troest. Le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. JUVE STABIA (4-3-3): Branduani; Vitiello, Marzorati, Troest, Allievi; Mastalli, Calò, Carlini; Elia, Paponi, Melara. A disp. Venditti, Aktaou, Dumancic, Ferrazzo, Schiavi, Mezavilla, Castellano, Lionetti, Viola, Canotto, El Ouazni, Sinani. All. Fabio Caserta. SIRACUSA (4-3-1-2): Messina; Di Sabatino, Turati, Bertolo, Bruno; Daffara, Ott Vale, Fricano Gio.; Mustacciolo; Catania, Tiscione. A disp. Gomis, Fricano Gia., Franco, Boncaldo, Rizzo, Tuninetti, Russini, Diop. All. Ezio Raciti. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Tra pochi minuti avrà inizio Juve Stabia Siracusa, partita valida per la ventesima giornata di campionato di Serie C girone C, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio del match che apre il ritorno. Insieme al Potenza, la Juve Stabia è l’unica formazione ad essere imbattuta in casa dopo le prime nove partite disputate davanti al pubblico amico. Le Vespe hanno un record positivo di sette vittorie e due pareggi, oltre ad avere il miglior attacco con 23 gol e la seconda miglior difesa con sole 3 reti incassate. Il Siracusa d’altro canto in trasferta ha vinto soltanto una partita sulle otto disputate, con sei sconfitte all’attivo e un pareggio. Negativa è dunque per forza di cose anche la differenza reti, con sette gol fatti e 14 subiti. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Juve Stabia Siracusa!

I TESTA A TESTA

In vista della diretta tra Juve Stabia e Siracusa vediamo bene che la lista di precedenti che unisce i due club è ben lunga: alla vigilia della 20^ giornata di campionato leggiamo infatti ben 17 testa a testa, questi registrati dal 1951 a oggi. Approfondendo la nostra analisi va poi detto che si registrano complessivamente ben 7 successi in favore delle vespe e 5 affermazioni dei siciliani con pure 5 pareggi a completare la statistica. Va poi detto che risulta ben recente l’ultimo testa a testa registrato tra Juve Stabia e Siracusa, visto che questo risale alla stagione 2017-2018 della Serie C. Ricordiamo quindi che in tale occasione il match di ritorno vide il successo della Juve Stabia in casa con il risultato di 1-0: all’andata fu solo pareggio per 0-0. Non si scorda ovviamente quanto accaduto però nel turno di andata della stagione in corso: in casa del Siracusa fu sempre la Juve Stabia a vincere e con l’ampio risultato di 3-0. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Juve Stabia Siracusa, diretta dall’arbitro Federico Longo della sezione Aia di Paola, è la prima partita odierna nella ventesima giornata del girone C di Serie C. L’appuntamento sarà oggi pomeriggio, domenica 30 dicembre alle ore 14.30, presso lo stadio Romeo Menti di Casellammare di Stabia per l’ultimo impegno prima della sosta invernale, che costituisce anche la prima giornata di ritorno. Juve Stabia e Siracusa arrivano a questa partita con situazioni di classifica radicalmente diverse, naturalmente molto migliore per quanto riguarda la capolista, dal momento che le Vespe campane sono in fuga in testa con 43 punti, mentre il Siracusa è in zona playout con appena 15 punti, dunque è pienamente coinvolto nella lotta salvezza e di certo la trasferta sul campo della Juve Stabia non sarà l’occasione ideale per fare punti. Piccolo rallentamento a dire il vero per i campani nella scorsa giornata, a Santo Stefano infatti la Juve Stabia ha pareggiato per 1-1 sul campo della Virtus Francavilla, mentre il Siracusa ha ottenuto lo stesso risultato in casa contro un’altra squadra pugliese, il Monopoli.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA SIRACUSA

Eccoci giunti adesso all’analisi delle probabili formazioni per Juve Stabia Siracusa. Mister Fabio Caserta dovrebbe proporre il modulo 4-3-3 con Branduani estremo difensore, protetto dalla retroguardia a quattro con Vitiello, Marzorati, Troest e Aktaou, poi a centrocampo disegniamo il terzetto con Viola, Calò e Vicente, infine nel tridente d’attacco Carlini, Paponi e Melara. Passando adesso agli ospiti siciliani, il Siracusa dovrebbe schierarsi in campo con il modulo 4-3-2-1: Messina in porta; davanti a lui la linea difensiva a quattro con Daffara, Turati, Bertolo e Bruno da destra a sinistra; a centrocampo è possibile il terzetto con Fricano, Mustacciolo e Palermo, ecco poi Tiscione e Rizzo sulla linea della trequarti, in appoggio alla prima punta Catania.

PRONOSTICO E QUOTE

In conclusione, uno sguardo alle quote offerte dall’agenzia Snai per il pronostico su Juve Stabia Siracusa. Favoriti risultano essere in modo molto netto i padroni di casa, infatti il segno 1 pagherebbe 1,40 volte la posta in palio, poi si sale in modo molto significativo per le altre ipotesi. Il segno X per il pareggio è quotato a 4,25, si arriva a quota 7,25 invece in caso di successo esterno del Siracusa, dunque con il segno 2 a Castellammare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA