Diretta Novara Pontedera/ Risultato finale 1-0, info streaming: Biggeri nega il raddoppio a Manconi

Diretta Novara-Pontedera, info streaming video e tv: le due squadre si affrontano nella ventesima giornata del girone A di Serie C.

30.12.2018, agg. alle 16:27 - Fabio Belli
Pronostici Coppa Italia (Foto LaPresse)

DIRETTA NOVARA PONTEDERA (1-0 FINALE): BIGGERI NEGA IL RADDOPPIO A MANCONI

E’ riuscito a conservare il vantaggio fino all’ultimo minuto il Novara contro il Pontedera: decisiva per la conquista dei tre punti da parte dei piemontesi la rete realizzata da Eusepi dopo appena 6’. Nella parte conclusiva del match è stato il Novara ad andare vicino al raddoppio, con Biggeri che al 29’ ha salvato la sua porta con un grande riflesso su conclusione praticamente a colpo sicuro di Manconi. Nel finale di match il Pontedera cerca un forcing che non porta frutti, e i 4’ di recupero concessi dal direttore di gara scorrono via senza sussulti, col Novara che batte 1-0 il Pontedera. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non ci sarà diretta tv di Novara-Pontedera sui canali in chiaro o a pagamento del satellite o del digitale terrestre. Gli appassionati abbonati al portale ElevenSports avranno la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet della partita su pc, smartphone, tablet o smart tv.

BENEDETTINI SALVA SU MANNINI

Il secondo tempo allo stadio Silvio Piola parte con un cambio, col Pontedera che sostituisce Raimo con Masetti. Al 2′ ancora un cartellino giallo per i granata con l’ammonizione di Mannini, che all’8′ ha la prima, vera grande occasione per il pareggio dei padroni di casa, arrivando a concludere da posizione ravvicinata dopo uno slalom tra i difensori piemontesi, trovando però la grande risposta del portiere sammarinese del Novara, Benedettini, che salva la propria porta. Al 12′ secondo cambio nel Pontedera con Tommasini che rileva Pinzauti, quindi al quarto d’ora si riaffaccia in avanti il Novara con una conclusione di Schiavi che non crea problemi all’estremo difensore ospite, Biggeri. Che al 21′ viene graziato da Sciaudone, che arriva male all’impatto sul pallone su contropiede orchestrato da Cacia, mancando un’ottima occasione per il raddoppio. (agg. di Fabio Belli)

BIGGERI DICE DI NO A SCIAUDONE

E’ terminato il primo tempo con il Novara in vantaggio sul Pontedera di misura, grazie alla rete di Eusepi messa a segno in apertura di match. Al 28′ i piemontesi hanno sfiorato il raddoppio approfittando di una disattenzione della difesa granata, ma la conclusione di Ronaldo è stata ribattuta in extremis. Ammoniti Vettori e Pinzauti tra le fila dei toscani, mentre alla mezz’ora il portiere del Pontedera Biggeri ha respinto con un gran riflesso una botta di Sciaudone, con Cacia che successivamente non è riuscito a ribadire in rete. La supremazia novarese sembra chiara, ma agonisticamente il Pontedera è in partita anche se poco pericoloso sul fronte offensivo. L’arbitro manda le squadre negli spogliatoi dopo 1′ di recupero col Novara avanti 1-0. (agg. di Fabio Belli)

EUSEPI SBLOCCA IL RISULTATO!

Novara in vantaggio dopo 6′ nel primo tempo grazie a una rete di Eusepi. L’attaccante, servito in profondità da Nardi, riesce a trovare una conclusione “sporca” che beffa il portiere del Pontedera, Biggeri, portando avanti nel punteggio i padroni di casa. Al 9′ il primo ammonito è Raimo tra le fila degli ospiti per un fallo su Visconti, mentre vanno segnalate due occasioni da gol per il Pontedera, che al 12′ va vicino al pari con un colpo di testa di Benedetti e al 16′ vede Serena mancare d’un soffio il colpo di testa vincente da due passi. Queste le formazioni ufficiali del match; NOVARA (4-3-1-2): Benedettini; Cinaglia, Tartaglia, Bove, Visconti; Sciaudone, Ronaldo, Nardi; Schiavi; Eusepi, Cacia. A disp: Di Gregorio, Drago, Fonseca, Manconi, Migliavacca, Cordea, Kyeremateng, Mallamo, Cattaneo, Amoabeng. All: Viali. PONTEDERA (3-5-2): Biggeri; A. Benedetti, Vettori, Ropolo; Raimo, Serena, Caponi, La Vigna, Mannini; R. Benedetti, Pinzauti. A disp: Sarri, Marinca, Benassai, Giuliani, Fontanesi, Tommasini, Masetti, Marseglia, BardiniPrete. All: Maraia. Arbitro: Maranesi di Ciampino. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Tra pochi minuti avrà inizio Novara Pontedera, partita valida per la ventesima giornata di campionato di Serie C girone A, andiamo allora adesso a leggere alcuni dati statistici sulle due formazioni, per avvicinarci al fischio d’inizio del match che apre il ritorno. Una vittoria, cinque pareggi e due sconfitte non sono forse il miglior biglietto da visita che il Novara può esporre di fronte al proprio pubblico in vista della sfida contro il Pontedera, nonostante una differenza reti positiva (11 gol fatti e 9 incassati dal reparto difensivo piemontese). Il Pontedera in trasferta ha seguito fino ad oggi un percorso equilibrato, frutto di tre vittorie, tre pareggi e tre sconfitte. A fronte del secondo peggior attacco in trasferta (6 gol), il Pontedera può comunque fare affidamento sulla seconda migliore difesa (7 reti subite). Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Novara Pontedera!

I TESTA A TESTA

C’è solo un precedente per la gara Novara Pontedera, ma si è disputata a campi invertiti nel girone d’andata. Si disputa dunque per la prima volta oggi al Silvio Piola questo match valido per il Gruppo A di Serie C. All’andata le due squadre furono protagoniste di uno scialbo 0-0 senza grandissime emozioni. Le due squadre sono entrambe appaiate alla zona playoff con il Pontedera che ha una partita in più ma è sopra di cinque punti. Il Novara è in serie positiva, non perde infatti da undici partite, in cui sono arrivate tre vittorie e otto pareggi. L’ultimo ko risale all’inizio del novembre scorso quando arrivò un ko interno contro l’Albissola. Dall’altra parte il Pontedera aveva raccolto ben cinque vittorie e un pareggio per poi incappare in tre sfide complicate. Nelle ultime gare sono infatti arrivati due pareggi contro Lucchese e Alessandria e un ko interno col Pisa. Vedremo come si aggiorneranno le statistiche dopo la gara di oggi. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Novara-Pontedera, diretta dall’arbitro Maranesi domenica 30 dicembre 2018 alle ore 14.30, sarà uno dei match del programma della prima giornata di ritorno del girone A nel campionato di Serie C. I toscani si presentano all’appuntamento allo stadio Silvio Piola avanti di cinque punti in classifica rispetto ai diretti avversari, seppur con una partita disputata in più. Dopo l’1-1 in casa dell’Alessandria, il Pontedera ha ottenuto un altro pareggio, un rocambolesco 3-3 in casa contro la Lucchese, ottenuto in rimonta visto che a un quarto d’ora dal novantesimo la squadra di Maraia era sotto di due reti, rimontando con i gol di Tommasini e Mannini. Una prova di carattere, ma il Novara dalla sua si presenta alla sfida forte di una serie positiva di undici risultati utili consecutivi in campionato, fatta di tre vittorie ed otto pareggi, l’ultimo dei quali ottenuto in casa contro il Pisa. Tante ‘X’ che hanno rallentato il cammino dei piemontesi, che vedono il Piacenza capolista lontano al momento tredici punti e che sono a questo punto chiamati ad assestarsi in zona play off nella maniera più solida possibile, provando a salire in classifica un passo alla volta.

PROBABILI FORMAZIONI NOVARA PONTEDERA

Le probabili formazioni che si affronteranno presso lo stadio Silvio Piola per la diretta Novara Pontedera. I padroni di casa del Novara schiereranno una difesa a tre con Bove, Visconti e Sciaudone impiegati come titolare davanti al portiere sammarinese Benedettini. A centrocampo al fianco del brasiliano Ronaldo si muoveranno Mallamo e Tommaso Bianchi, mentre a Nardi sarà affidata la fascia destra e l’argentino Schiavi sarà invece l’esterno laterale mancino. In attacco ci sarà Manconi al fianco di Cacia, autore di una doppietta nell’ultimo match interno dei piemontesi contro il Pisa. Risponderà il Pontedera con Biggeri in porta alle spalle di una difesa a tre composta da Ropolo, Vettori e Benedetti. I centrali di centrocampo saranno Caponi, La Vigna e Serena, mentre Magrini sarà l’esterno laterale di destra e Mannini (doppietta per lui nell’ultima sfida contro la Lucchese) l’esterno laterale di sinistra. In avanti confermata la coppia Pinzauti-Tommasini.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Le due formazioni si affronteranno con moduli tattici di partenza speculari, 3-5-2 sia per il Novara allenato da William Viali, sia per il Pontedera guidato in panchina da Ivan Maraia. Unico precedente recente tra le due formazioni, il match d’andata disputato lo scorso 28 novembre in casa dei toscani e terminato con un pareggio a reti bianche.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda le quote dei bookmaker fissate per la diretta Novara Pontedera, il club azzurro risulta moderatamente favorito per la conquista dei tre punti in casa contro i toscani. Vittoria interna proposta a una quota di 2.20 da Bet365, mentre Willim Hill offre a 3.15 la quota per l’eventuale pareggio e Snai quota invece 2.85 il successo esterno. I gol realizzati nel corso dei novanta minuti vengono proposti da Sisal Matchpoint a una quota di 2.25 per quanto riguarda l’over 2.5 e una quota di 1.55 per quanto concerne l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA