RISULTATI SERIE C / Classifica aggiornata: è della Casertana l’ultima vittoria del 2018! (Gironi A, B, C)

Risultati Serie C: diretta gol live score e classifica aggiornata nella 20^ giornata del Campionato. Oggi 30 dicembre spazio per i tre gironi.

30.12.2018, agg. alle 20:33 - Michela Colombo
Entella_CostaFerreira
Risultati Serie C, Foto LaPresse

Nell’ultimo dei risultati di Serie C per il 2018, che valevano per la ventesima giornata del campionato, la Casertana vince a Cava De’ Tirreni e si rilancia verso un posto nei playoff. I gol di Pinna e Castaldo arrivano nella prima mezz’ora e affondano la Cavese, che però ha il merito di rimanere in partita fino al termine; il gol finale sarebbe meritato e alla fine arriva, anche se prima De Rosa, che è poi il marcatore per il padrone di casa, si divora una rete incredibile. Dunque la Casertana manda in archivio l’anno solare della Serie C: si tornerà a giocare nel 2019 con la seconda giornata del ritorno nei tre gironi, il torneo per adesso si è dimostrato davvero entusiasmante e ricco di sorprese con quattro squadre (Piacenza e Pro Vercelli, Pordenone e Juve Stabia) che stanno provando a prendersi la fuga giusta per la promozione diretta. (agg. di Claudio Franceschini)

IL RIETI BATTE IL MATERA

Ci avviciniamo alla chiusura della 20^ giornata del terzo Campionato italiano, la prima del turno di ritorno e l’ultima dell’anno solare 2018: tra i risultati di Serie C in cartello infatti manca solo l’incontro tra Cavese e Casertana atteso tra pochissimi minuti per il girone C. In attesa però di udire il fischio d’inizio vediamo che cosa è successo sempre per il gruppo C, protagonista con ben 7 incontri in questo pomeriggio. Ecco quindi state tante le vittorie eccellenti occorse in campo. In questo senso non possiamo non citare la vittoria per 5-1 del Catanzaro a spese del Potenza, dove i giallorossi sono rimasti pure in dieci in seguito all’espulsione di Eklu, occorsa al 36’ del primo tempo. Occhio però anche all’affermazione del Rieti a spese del Matera, avvenuta con il risultato finale di 4-0: più contenuti i successi di Catania e Vibonese occorsi per 2-0 e rispettivamente a spese di Monopoli e Bisceglie. Non dimentichiamo infine il successo della Viterbese a spese del Sicula leonzio padrone di casa, come la vittoria per 2-1 della Paganese, cosa in casa del Rende, debole dopo l’esplosione di Sabato: a chiusura i pareggio per 1-1 per Reggina Trapani, con gli ospiti capaci di trovare un punticino valido per la classifica solo al primo minuto di recupero.

JUVE STABIA SEMPRE PIU’ IN ALTO

Non è certo terminata qua la 20^ giornata del terzo campionato italiano, e sono ancora tanti i risultati di Serie C che devono ancora arrivare dai campi dei tre gironi protagonisti. Ecco infatti che giusto tra pochi istanti i riflettori si accenderanno sul gruppo C: saranno infatti ben 7 le partite che tra poco avranno luogo. Prima però di dare di nuovo la parola al campo, vediamo che è successo in questo primo pomeriggio a partire dall’unico match del girone C che ha avuto inizio alle ore 14.30 e quindi Juve Stabia-Siracusa. Oggi le vespe già capoliste hanno ben sfruttato l’occasione di fuga, battendo per 1-0 i siciliani. Proseguendo con gli altri risultati ricordiamo che per il girone B è stato il Teramo padrone di casa a vincere per 2-0 contro il Sudtirol, rimasto in dieci per l’espulsione di Oneto. Pesanti poi i risultati di Serie C che arrivano dal girone A: due i pareggi a reti bianche, occorsi per Arezzo-Lucchese e Cuneo-Pisa, mentre si sono arresi sull’1-1 Olbia e Albissola al 90’. Per i successi ecco la vittoria nel derby del Moccagatta della Juventus U 23 contro l’Alessandria grazie alla rete di Mavididi, come pure il successo per 2-0 della Carrarese ai danni dell’Arzchena e del Novara nei confronti del Pontedera, sconfitta per 1-0 con la rete firmata da Eusepi proprio nei primi 5 minuti della partita. A chiusura non possiamo non ricordare i successi di Pistoiese e Pro Vercelli, occorsi rispettivamente su Piacenza e Pro Patria: si chiude quindi qua la striscia utile dei tigrotti. (agg Michela Colombo)

PAREGGIO INDOLORE PER LA VIRTUS

Stiamo per entrare davvero nel vivo della 20^ giornata del terzo campionato italiano: alle ore 14.30 infatti avranno inizio ben 10 incontri e tra questo vi son alcuni risultati di Serie C davvero attesi, specie oggi, in questa prima giornata del turno di ritorno e l’ultima per l’anno solare 2018. Prima però di dare di nuovo la parola al campo facciamo un passo indietro e andiamo a vedere che cosa è successo fino ad ora per il Campionato di Serie C. In realtà in questa domenica abbiamo assito a un solo match il cui fischio d’inizio è stato fissato per le ore 12.30 e quindi la partita del girone A tra Entella e Gozzano. Al Comunale di Chiavari però sono state poche le sorprese: il tabellone del risultato infatti non è andato oltre allo 0-0 iniziale, benchè i rossoblu siano rimasti in 10 dopo l’esclusione di Petric occorsa però appena all’88’. Va poi aggiunto che questo pomeriggio non si disputerà il match tra Siena e Pro Piacenza: la Robur vincerà quindi i tre punti a tavolino, mentre permane lo stato di agitazione in casa dei rossoneri per i mancati pagamenti degli stipendi ai giocatori. Diamo quindi la parola di nuovo al campo, si gioca! (agg Michela Colombo)

IN CAMPO A CHIAVARI

Tra i risultati di Serie C attesi oggi ecco che spicca quello che arriverà tra poco dal Comunale di Chiavari: giusto tra pochi istanti infatti avrà inizio la sfida tra Entella e Gozzano. Il match è ben particolare e chiaramente sono i liguri ad dover essere messi sotto i riflettori. Il difficile cammino della squadra biancoceleste è ben noto: la Virtus però, ripartito il campionato, ha subito raccolto risultati importanti e non è un caso che pur avendo ancora 6 incontri da recuperare registri la quinta posizione con ben 29 punti (e 7 da recuperare sulla capolista Piacenza). La squadra di Mister Boscaglia quindi continua nella sua cavalcata forsennata verso l’alto: sono ormai pochi i match ancora da recuperare e per ora il club ha subito solo due veri stop. Vedremo però che cosa succederà oggi in campo contro il Gozzano: si gioca!

TERAMO E SUDTIROL IN BILICO

Considerando la classifica del girone B (che però ha già disputato nella giornata di ieri la maggior parte degli incontri messi in programma nella 20^ giornata di campionato), vediamo bene che i tre punti messi in palio per la partita di questo pomeriggio tra Teramo e Sudtirol sono assai preziosi. I due club, protagonisti in questa domenica dedicata alla terza serie del calcio italiano infatti risultano in bilico tra le due zone più interessanti della graduatoria. Da una parte ecco il Teramo, che con la 15^ posizione e 20 punti (gli stessi però di Fano e Renate, alle sue spalle) è sul bordo della cosiddetta zona rossa della classifica, quella che porterebbe ai play out. Al contrario il Sudtirol approda a questa sfida registrando 27 punti (gli stessi della Sambenedettese, appena sopra) e la 11^ piazza, in bilico nella cosiddetta zona play off promozione. Benchè siamo solo al primo turno del girone di ritorno del Campionato capiamo bene la situazione ben delicata che le due squadre stanno vivendo: che succederà oggi in campo?.

VESPE IN FUGA

In attesa di conoscere i risultati di Serie C che arriveranno quest’oggi vediamo subito che nella classifica del girone C, la situazione in vetta è ben chiara, con la fuga della Juve Stabia in alto. Il club delle vespe infatti approda alla 20^ giornata del terzo campionato italiano vantando ben 43 punti e soprattutto un vantaggio di ben 7 lunghezze sulla prima rivale in classifica e quindi sul Trapani, secondo a quota 36 punti. Va poi detto che per le vespe questa è un’occasione golosa. Nella 20^ giornata infatti la Juve Stabia affronterà il Siracusa fermo alla 15^ posizione: i tre punti messi in palio quindi paiono alla portata di mano per le vespe che quindi dovrebbero proseguire nella loro fuga in avanti. Il Trapani invece, primo rivale, potrebbe avere vita difficile contro la Reggina: vedremo che dirà il campo.

IL PROGRAMMA

Il terzo campionato italiano torna protagonista anche oggi domenica 30 dicembre e gli appassionati sono impazienti di conoscere come i risultati di Serie C che recupereremo oggi muteranno le carte in tavola anche nelle classifiche dei tre gironi impegnati. In questa domenica, dove andare in scena la 20^ giornata della stagione regolare, infatti saranno ben tre i gruppi protagonisti, benchè di fatto il girone B abbia già disputato gran parte delle partite messe in programma. Il calendario infatti per la giornata di oggi prevede appena due incontri per il gruppo B e quindi Teramo-Sudtirol (ore 14.30) e Rimini-Ternana (ore 16.30). Ben più ricco è invece il calendario delle partite per gli altri due gruppi: non dimentichiamo infatti poi che non sono attesi posticipi per questa 20^ giornata, l’ultima prima della lunga sosta invernale.

IL GIRONE A

Programma ricchissimo quindi per il girone A che in questa domenica 30 dicembre vedrà impegnati ben 10 campi: tra di questi vi sono poi alcuni dei risultati di Serie C più attesi visto che lo stop del Piacenza contro il Siena ha riaperto la caccia al primo posto in graduatoria. Alle ore 12.30 avrà quindi inizio la sfida tra Entella e Gozzano, mentre alle ore 14.30 udiremo il fischio di inizio di ben 9 incontri e quindi Alessandria-Juventus U23, Arezzo-Lucchese, Carrarese-Arzachena, Cuneo-Pisa, Novara-Pontedera, Olbia-Albissola, Piacenza-Pro Vercelli, Pistoiese-Pro Patria e Siena-Pro Piacenza. Occhi puntati però sul club rossonero, dove prosegue lo sciopero dei giocatori per i mancati pagamenti dello stipendio.

IL GIRONE C

Non meno ecco sarà il calendario del girone C della Serie C: anche qui saranno impegnati tutti i campi e quindi sono stati messi in programma ben 9 incontri. Il calendario però non prevede grandi spostamenti con un solo match atteso per le ore 14.30 e quindi Juve Stabia-Siracusa. A seguire alle ore 16.30 avranno luogo Catania-Monopoli, Potenza-Catanzaro, Reggina-Trapani, Rende-Paganese, Rieti-Matera, Vibonese-Bisceglie e Sicula Leonzio-Viterbese. Per chiudere segnaliamo che alle ore 18.30 avrà inizio lo scontro tra Cavese e Casertana, ultimo tra i risultati di Serie C attesi in questa domenica 30 dicembre 2018.

RISULTATI SERIE C E CLASSIFICHE

GIRONE A

FINALE Entella Gozzano 0-0

FINALE Alessandria Juventus U23 0-1 – 20′ Mavididi

FINALE Arezzo Lucchese 0-0

FINALE Carrarese Arzachena 2-0 – 73′ Ricci, 79′ Agyei

FINALE Cuneo Pisa 0-0

FINALE Novara Potendera 1-0 – 6′ Eusepi

FINALE Olbia Albissola 1-0 – 21′ Ogunseye (O), 82′ Damonte (A)

FINALE Piacenza Pro Vercelli 0-1 – 81′ Morra

FINALE Pistoiese Pro Patria 3-1 – 2′ Fanucchi (PI), 51′ Le Noci (PR), 59′ Fanucchi (PI), 90+3′ Cellini (PI)

FINALE Siena Pro Piacenza 3-0 –  a tavolino

CLASSIFICA

Piacenza, Pro Vercelli 36

Carrarese, Arezzo 34

Siena 31

Entella, Pisa 30

Pontedera 28

Pro Patria 27

Novara 26

Juventus U23 24

Cuneo (-3) 23

Gozzano 22

Alessandria 20

Pistoiese, Albissola 17

Olbia 16

Lucchese, Pro Piacenza (-1) 15

Arzachena (-1) 14

GIRONE B

FINALE Teramo Sudtirol 2-0 – 74′ Terracino, 88′ De Grazia

INTERROTTA Rimini Ternana 0-0 –  causa nebbia

CLASSIFICA

Pordenone 40

Triestina 32

Fermana 31

Ravenna, Ternana 30

Imolese, Vicenza, Pesaro 29

Feralpisalò 28

Sambenedettese, Sudtirol 27

Monza 26

Teramo 23

Rimini 22

Gubbio 21

Fano, Renate 20

V Verona 19

Albinoleffe, Giana Erminio 18

GIRONE C

FINALE Juve Stabia Siracusa 1-0 – 22′ Carlini

FINALE Catania Monopoli 2-0 –  60′ Lodi, 87′ Angiulli

FINALE Potenza Catanzaro 0-4 – 8′ Eklu (C), 11′ Maita (C), 45′ Fischnaller (C), 61′ D’Ursi (C), 67′ D’Ursi (C), 69′ Di Somma (P)

FINALE Reggina Trapani 1-1 – 7′ Redolfi (R), 90+1′ Corapi (T)

FINALE Rende Paganese 1-2 –  24′ Vivacqua (R), 38′ Cappiello (P), 51′ Gaeta (P)

FINALE Rieti Matera 2-0 – 27′ Gondo, 61′ De Marco (autogol), 67′ Todorov, 76′ Maistro

FINALE Sicula leonzio Viterbese 0-1 – 54′ Pacilli, 78′ Polidori

FINALE Vibonese Bisceglie 1-0 – 59′ Prezioso, 85′ Collodel

FINALE Cavese Casertana 1-2 – 14′ Pinna (Cas), 28′ Castaldo (Cas), 93′ De Rosa (Cav)

CLASSIFICA
Juve Stabia (-1) 46

Trapani (-1), Catania 37

Catanzaro 34

Rende (-1) 31

Monopoli (-2), Vibonese 29

Reggina 27

Casertana 26

Potenza 25

Cavese 22

Sicula Leonzio 20

Rieti 19

Virtus Francavilla 18

Viterbese, Siracusa (-1), Bisceglie 15

Matera (-5) 11

Paganese 8

© RIPRODUZIONE RISERVATA