Video/ Arezzo-Lucchese (0-0): highlights e gol della partita (Serie C girone A, 20^ giornata)

Video Arezzo-Lucchese (0-0): highlights e gol della partita valevole per la 20^ giornata di Serie C girone A. L’ennesimo derby toscano partorisce un pareggio senza gol.

31.12.2018 - Stefano Belli
Il terzino dell'Arezzo, Marco Sala (LaPresse)

Nessun gol nel derby toscano Arezzo-Lucchese 0-0 valevole per la ventesima giornata di Serie C girone A, ma vale comunque la pena dare un’occhiata al video degli highlights per rivivere quanto accaduto nell’impianto che ospita le gare interne della formazione allenata da Alessandro Dal Canto. Che recrimina per un presunto calcio di rigore non concesso dall’arbitro Tremolada quando al quarto d’ora Serrotti cade in area, probabilmente sbilanciato da un avversario che lo contrastava: intervento giudicato regolare dal direttore di gara che lascia proseguire il gioco. Gli ospiti ci provano su calcio piazzato con De Feo che prolunga per Sorrentino, la deviazione sotto porta non riesce e così Pelagotti può tirare un sospiro di sollievo. Dicevamo dei rimpianti dell’Arezzo con il palo colpito da Brunori che da fuori area fa tremare la porta di Falcone, mentre Cutolo a ridosso dell’intervallo prende male la mira. Nella ripresa gli aretini continuano ad attaccare con Pelagatti che trova il salvataggio quasi sulla linea di Bortolussi, la Lucchese chiude in crescendo e soprattutto in avanti con Pelagotti che deve intervenire sul tentativo di Provenzano e soprattutto sul siluro di Zanini che l’estremo difensore dell’Arezzo devia in corner. Tutto sommato il pareggio ci può stare poiché i padroni di casa nel finale sono andati un po’ in affanno e hanno rischiato di perdere una partita che per lunghi tratti avevano comandato.

LE DICHIARAZIONI

Le parole di mister Dal Canto al termine del match: “Ci è mancato l’episodio favorevole, in realtà ce lo siamo anche procurato ma non siamo stati né bravi né fortunati a fare gol, inoltre ci è stato negato un rigore grosso come una casa. I giudizi dipendono esclusivamente dal risultato: se avessimo vinto 1-0 staremmo tutti parlando di una grande prestazione, sono comunque contento della prestazione perché i ragazzi hanno fatto il loro dovere, portiamo a casa un punto e ce lo faremo bastare. Il modulo della Lucchese non ci ha consentito di trovare gli sbocchi giusti, soprattutto nella ripresa dove abbiamo fatico a far girare palla e a ripartire sui capovolgimenti di fronte”.

Non poteva mancare il commento di Giancarlo Favarin, allenatore della Lucchese: “Quella contro l’Arezzo è stata la mia ultima panchina? Non lo so, di certo sto sempre sul filo del rasoio, di solito quando c’è un cambio di proprietà i primi che cambiano sono il direttore sportivo e l’allenatore e gli allenatori, per adesso rimango al mio posto. Il pareggio ci può stare, abbiamo fatto il nostro contro un’ottima squadra, abbiamo sofferto nella parte iniziale ma ci siamo riscattati nel finale con un paio di palle gol che andavano sfruttate meglio”.

AREZZO-LUCCHESE 0-0, HIGHLIGHTS E GOL



© RIPRODUZIONE RISERVATA