Diretta Benevento Cittadella / Risultato finale 1-0, info streaming: decide il gol di Bandinelli!

Diretta Benevento Cittadella, streaming video Rai: al Vigorito le due squadre di Serie B si affrontano nel quarto turno della Coppa Italia, si tratta ancora di una partita secca.

04.12.2018, agg. alle 17:03 - Claudio Franceschini
Nicolas_Viola_Benevento_gol_lapresse_2019
Video Benevento Venezia (Foto LaPresse)

DIRETTA BENEVENTO CITTADELLA (1-0):  BANDINELLI REGALA LA QUALIFICAZIONE

Diretta Benevento Cittadella: si chiude con il successo degli stregoni con il risultato di 1-0 la prima partita del quarto turno preliminare della Coppa Italia. Toccherà quindi proprio alla compagine giallorossa affrontare ai prossimi quarti di finale della manifestazione l’Inter di Spalletti: un impegno ben gravoso per la squadra di Bucchi, che pure rappresenta un traguardo ben meritato. Se nel primo tempo del match il ritmo è stato ben basso, la compagine del bBenevento si è certamente riscattata nella seconda frazione di gioco, grazie anche alla consueta girandola di cambi. La rete firmata da Bandinelli è stata proprio una chicca: entrato solo al 57’ al posto di Cuccurillo, il giocatore agli ordini di Bucchi si è subito reso protagoniste a trascinatore della squadra. Il cambio di ritmo è evidente e pure il Cittadella pare essersi risvegliato. Al 58’ ecco la prima emozione con il gol negato al granata Scappini: al 77’ la rete del successo firmata dallo stesso Bandinelli, grazie all’assist di Asencio. Al termine la direzione arbitrale concede ben 4 minuti di recupero: non sono però sufficienti per i granata per pareggiare il tabellino. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Diretta Benevento Cittadella 0-0: al momento nella partita del quarto turno di Coppa Italia sta succedendo ben poco, con le due squadre che non si stanno facendo male e pareggiano senza reti, confermando il risultato dell’inizio. A livello di occasioni da gol, Benevento e Cittadella si equivalgono; nessuna delle due peraltro ha avuto una palla concreta per realizzare la rete del vantaggio, possiamo segnalare dal lato dei sanniti un colpo di testa di Massimo Coda mentre, per quanto riguarda i veneti, Finotto è stato il giocatore più pericoloso ma le sue conclusioni sono state prive di mira, dunque Montipò ha dovuto effettuare una parata (per così dire) unicamente su un tiro-cross di Siega bloccato senza troppi patemi dal portiere del Benevento. La partita del Vigorito stenta a decollare; tra poco torneremo in campo per il secondo tempo, vedremo allora quello che succederà e soprattutto se la sfida si sbloccherà prima di arrivare ai tempi supplementari. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Benevento Cittadella, come tutte le partite di Coppa Italia in questi turni, è prevista sulla televisione di stato: appuntamento in chiaro per tutti gli appassionati che dovranno rivolgersi al canale Rai Sport, ma potranno eventualmente seguire la sfida anche in diretta streaming video, usufruendo di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e visitando senza costi il sito www.raiplay.it, sul quale selezionare poi il canale di riferimento.

BENEVENTO CITTADELLA, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

BENEVENTO CITTADELLA (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Eccoci finalmente al via di Benevento Cittadella: prima di dare la parola al campo e leggere le formazioni ufficiali, dobbiamo ricordare che i veneti vanno a caccia di quella che sarebbe la prima esperienza di sempre in Serie A. La squadra ha fatto passi da gigante: fondata nel 1973 dalla fusione di due altre società, ha trascorso 16 stagioni tra Promozione e Interregionale (o Serie D) ma, dopo un’altra caduta durante il percorso, ha impiegato sette anni per arrivare alla Serie B. Nel 2008 un’altra promozione in cadetteria e, nell’era di Claudio Foscarini, anche una semifinale playoff (persa contro il Brescia) e sette campionati consecutivi in questo torneo. Tornata in B nel 2015, oggi il Cittadella è in piena lotta per la promozione diretta ma nel frattempo vuole anche provare a prendersi gli ottavi di Coppa Italia: ci riuscirà? Per scoprirlo ci affidiamo alla partita che sta per cominciare, ecco le formazioni ufficiali di Benevento Cittadella e poi che a parlare sia il campo! BENEVENTO (4-3-3): Montipò; Gyamfi, Antei, Volta, Di Chiara; A. Tello, Nocerino, Sparandeo; F. Ricci, M. Coda, Buonaiuto. Allenatore: Cristian Bucchi CITTADELLA (4-3-1-2): Maniero; Cancellotti, Frare, Camigliano, Ghiringhelli; Settembrini, Pasa, Maniero; Siega; Scappini, Finotto. Allenatore: Roberto Venturato (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

Analizzando la diretta di Benevento Cittadella, dobbiamo parlare anche della sfida tra i due allenatori: sia Cristian Bucchi che Roberto Venturato si sono fatti le ossa nel campionato di Serie C, dove non si sono incrociati ma hanno condiviso anni davvero positivi. Venturato è il tecnico che ha riportato il Cittadella in Serie B, dominando il suo girone con 76 punti in 34 partite; la carriera di Bucchi nel campionato della terza divisione è stata breve, ma ha fatto sfracelli con la sorprendente Maceratese che ha saputo portare fino al terzo posto nel girone B (quello di Spal e Pisa) vincendo tutte le sfide dirette e conquistando dei meritatissimi playoff, e poi la Serie B con il Perugia e il massimo campionato con il Sassuolo, terminando però in anticipo la sua avventura a causa dell’esonero. Il suo collega ha iniziato la quarta stagione al Cittadella e, dopo due qualificazioni consecutive ai playoff, punta al tris sperando che questa possa essere la volta buona per arrivare finalmente alla storica promozione in Serie A. (agg. di Claudio Franceschini)

I NUMERI A CONFRONTO

Parliamo ora delle statistiche di Benevento Cittadella: in questa stagione i sanniti stanno faticando più del dovuto al Vigorito, dove hanno vinto “solo” cinque delle otto partite giocate. Ci sono già due sconfitte, entrambe arrivate ovviamente in Serie B; in più una sola vittoria nelle ultime cinque gare giocate, nelle quali sono arrivati soltanto due punti. E’ la difesa sotto esame: nelle 15 partite di questo 2018-2019 il Benevento ha incassato la bellezza di 21 gol, non riuscendo nemmeno a tenere la porta blindata contro l’Imolese, nel secondo turno di Coppa Italia. Sono invece appena 9 i gol subiti dal Cittadella, e dunque è da questo dato che bisogna partire: i veneti sono ancora imbattuti in Coppa Italia, e stanno facendo molto bena anche nel campionato cadetto. Non perdono dal 25 settembre; da allora hanno raccolto tre vittorie e cinque pareggi, nelle 15 gare stagionali sono cinque le partite in cui la squadra allenata da Roberto Venturato è riuscita a non incassare reti. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Alla vigilia del fischio d’inizio della diretta tra Benevento e Cittadella, andiamo a vedere che cosa ci riserva lo storico di questo match valido per la Coppa Italia. Dati alla mano ci accorgiamo di appena sei testa a testa tra i due club, questo occorsi dal 2004 a oggi e raccolti tra terzo campionato italiano, supercoppa, Coppa e campionato cadetto. Complessivamente quindi nel bilancio possiamo contare di tre successi per il Benevento e altrettanti per il Cittadella: non è stato mai registrato un pareggio fino a d oggi. Possiamo inoltre aggiungere che l’ultimo precedente registrato tra Benevento e Cittadella è in realtà molto recente, visto che le due formazioni stanno condividendo il medesimo campionato cadetto. Ecco quindi che giusto a settembre le due squadre si sono affrontate direttamente nella quinta giornata di andata: allora fu successo da parte degli stregoni con il risultato di 1-0 firmato da Asencio. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Benevento Cittadella sarà diretta dal signor Federico Dionisi; alle ore 15:00 di mercoledì 4 dicembre questa partita dello stadio Vigorito inaugura il quarto turno della Coppa Italia 2018-2019. Siamo ancora in un regime di partita secca: si gioca in casa dei sanniti per il posizionamento nella scorsa stagione, ovvero il Benevento era ancora in Serie A mentre i veneti si erano qualificati per i playoff di Serie B. Sono previsti tempi supplementari e calci di rigore in caso di parità dopo i tempi regolamentari; la vincente di questa partita andrà poi a San Siro contro l’Inter, per gli ottavi di finale. Potremmo assistere ad una sfida equilibrata, molto dipenderà anche dalle scelte che i due allenatori proporranno per le loro formazioni; andiamo allora a vedere quali sono i temi principali di questa interessante diretta di Benevento Cittadella, attesa ormai tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

Benevento Cittadella è una partita certamente interessante, perché si affrontano due squadre che sono tra le migliori nel campionato di Serie B: i sanniti hanno costruito una rosa per dominare il torneo ma ancora non riescono a fare il grande salto, e sono reduci dal pareggio ottenuto sul campo del Palermo. Il Cittadella si è invece avvicinato al primo posto battendo la Salernitana e, come lo scorso anno, spera di avere quantomeno un posto nei playoff con il chiaro obiettivo di centrare quella che sarebbe una storica promozione in Serie A. Da questo punto di vista certamente le due squadre non hanno nella Coppa Italia il principale obiettivo, anche perché come già detto la prossima partita sarebbe sul campo dell’Inter; tuttavia i due allenatori vogliono provare a vincere, anche perché un successo oggi darebbe ritmo e fiducia per i prossimi impegni di un campionato che si prospetta lungo e complicato.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO CITTADELLA

Per Benevento Cittadella possiamo dunque prevedere ampio turnover: i sanniti per esempio potrebbero puntare su Montipò o Gori in porta, con una difesa nella quale Antei e Sparandeo potrebbero giocare con Billong o Gaetano Letizia. A centrocampo potremmo vedere Federico Ricci sulla corsia destra, dall’altra parte invece pronto uno tra Di Chiara e Gyamfi con Volpicelli che agirà in mezzo al campo, dove Bandinelli e Buonaiuto possono essere schierati come mezzali. Nel reparto avanzato potrebbe esserci un’occasione per Filogamo, che eventualmente giocherà con Raul Asencio. Il Cittadella invece manderà in campo Luca Maniero protetto da una difesa con Cancellotti e Alberto Rizzo esterni, mentre in mezzo ci saranno Adorni e Frare; in mediana Pasa avrà un posto insieme a Iori e Branca, davanti potrebbe giocare Finotto (squalificato in campionato) che farà eventualmente coppia con Strizzolo, mentre alle spalle dei due attaccanti si candida uno tra Panico e Siega.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha previsto per Benevento Cittadella indicano nei padroni di casa la squadra favorita: siamo ad un valore di 2,10 per il segno 1 che identifica la vittoria dei sanniti, mentre per la quota del pareggio (segno X) abbiamo un valore pari a 3,25 volte la somma che deciderete di mettere sul piatto. L’eventualità di un successo esterno del Cittadella, regolata dal segno 2, vi permetterebbe di guadagnare 3,50 volte quello che avrete investito con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA