Diretta Bologna Crotone/ Risultato finale 3-0: Orsolini-Falcinelli, felsinei agli ottavi! (Coppa Italia)

Diretta Bologna Crotone, risultato finale 3-0: vittoria netta per i felsinei, che con la doppietta di Orsolini e il gol di Falcinelli battono gli squali e sono agli ottavi di Coppa Italia.

04.12.2018, agg. alle 19:56 - Claudio Franceschini
Santander_Bologna_Falcinelli_gol_lapresse_2018
Video Inter Bologna, Serie A 22^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BOLOGNA CROTONE (RISULTATO FINALE 3-0)

Diretta Bologna Crotone 3-0: missione compiuta per i felsinei, che chiudono i conti nel quarto turno di Coppa Italia e volano agli ottavi, dove incroceranno la Juventus (sempre in partita secca, all’Allianz Stadium). Filippo Inzaghi si riscatta in 90 minuti praticamente perfetti: certo l’avversario non era al livello di alcune avversarie di Serie A e per di più il Crotone sta attraversando un periodo difficile, ma il dominio al Dall’Ara è stato comunque netto e il tecnico del Bologna ha avuto ottime risposte anche dalle sue seconde linee. Avevamo detto che era più facile che gli emiliani segnassero il terzo gol, che non assistere ad una rete del Crotone: detto fatto, al 67’ minuto Riccardo Orsolini è stato anche fortunato nel trovare il palo lungo con un sinistro a rientrare che pareva essere più un cross che un tiro. Sta di fatto che la partita è finita lì; quella dello stesso Orsolini (sostituito da Blerim Dzemaili) autore di una doppietta, ma anche quella delle due squadre. Il Crotone si è fatto vedere per la prima volta al 72’ con Budimir, per di più in fuorigioco e dunque a conclusione di un’azione vanificata; negli ultimi minuti il Bologna ha soltanto badato a controllare il palleggio per far scorrere il tempo. Qualificato, si appresta alla sfida con la Juventus ma intanto acquista un po’ di fiducia in vista del campionato. (agg. di Claudio Franceschini)

BOLOGNA CROTONE (2-0): RADDOPPIO DI FALCINELLI

Diretta Bologna Crotone 2-0: sembra che i felsinei abbiano ormai messo le mani sugli ottavi di Coppa Italia. Il raddoppio al Dall’Ara non ha tardato ad arrivare, e per gli squali è un’ulteriore beffa visto che lo ha firmato Diego Falcinelli, tra i grandi eroi della miracolosa salvezza in Serie A nel 2017. Punizione dalla trequarti: battuta di Orsolini – che dunque timbra anche un assist dopo il gol – e stacco imperioso dell’attaccante a mandare il pallone sul palo lungo. Il Bologna ha iniziato il secondo tempo a spron battuto: lo stesso Falcinelli e Ibrahima Mbaye hanno avuto due occasioni consecutive, ma entrambe le conclusioni sono state murate. Poi, tre minuti dopo il raddoppio, show di Orsolini: doppio dribbling su azione personale e botta di sinistro che incoccia sulla traversa. Il Crotone, che ha fatto entrare Curado al posto di Marchizza (non cambia nulla tatticamente), è alle corde: con una rete riaprirebbe la partita di Coppa Italia, ma in questo momento appare più facile che sia il Bologna a trovare il tris. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bologna Crotone, come tutte le partite di Coppa Italia in questi turni, è prevista sulla televisione di stato: appuntamento in chiaro per tutti gli appassionati che dovranno rivolgersi al canale Rai Sport, ma potranno eventualmente seguire la sfida anche in diretta streaming video, usufruendo di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone e visitando senza costi il sito www.raiplay.it, sul quale selezionare poi il canale di riferimento.

BOLOGNA CROTONE (1-0): GOL DI ORSOLINI

Diretta Bologna Crotone 1-0: andiamo all’intervallo con un gol nella partita del quarto turno di Coppa Italia, e come giusto che fosse visto l’andamento della sfida, è la squadra di casa quella che al momento si trova in vantaggio, e che si regalerebbe un ottavo di finale contro la Juventus. Il gol lo ha firmato Riccardo Orsolini al 40’ minuto: bravo Andrea Poli a pescarne il taglio in area di rigore, Cordaz ha respinto il primo tiro ma sul secondo non ha potuto alcunchè. Il Bologna merita assolutamente il vantaggio: anche dopo il nostro primo aggiornamento aveva avuto occasioni per segnare, con Falcinelli che aveva messo alto dopo uno splendido spunto e con Santander che due minuti più tardi aveva chiamato Cordaz alla parata. Adesso la squadra di Pippo Inzaghi non deve commettere l’errore di calare l’intensità nel secondo tempo: il risultato ci dice che il Crotone è ancora ampiamente in partita, e l’orgoglio dei calabresi potrebbe essere un fattore determinante per riprendere la partita. (agg. di Claudio Franceschini)

BOLOGNA CROTONE (0-0): POCHE EMOZIONI

Diretta Bologna Crotone 0-0: ancora senza reti la partita dello stadio Dall’Ara, dove chiaramente i felsinei stanno tenendo in mano le redini del gioco puntando sulla loro superiorità, ma per il momento non riescono ad avere la meglio anche a causa della buona organizzazione difensiva degli squali. Le occasioni sono già arrivate, ma non certo tali da far balzare in piedi sulla sedia: al 7’ minuto Falcinelli ha provato a intercettare senza costrutto un cross arrivato in maniera precisa, tre minuti più tardi azione in fotocopia con Santander che ha chiamato Cordaz ad una facile parata centrale. Il Bologna insiste molto con le palle dagli esterni: ci ha provato ancora il paraguaiano sul traversone di Orsolini, attenta la difesa del Crotone a liberare. Gli ospiti non si sono ancora fatti vedere dalle parti di Angelo Da Costa; per il momento il risultato è inchiodato sul pareggio senza gol e dunque a Massimo Oddo va bene così, vedremo se nel proseguimento della partita succederà qualcosa di più concreto. (agg. di Claudio Franceschini)

BOLOGNA CROTONE (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo al calcio d’inizio di Bologna Crotone: può essere sicuramente un dato curioso, senza ovviamente attinenze troppo specifiche legate al campo (ma solo come nota di “colore”, per l’appunto) ricordare quali siano stati i risultati che i felsinei hanno ottenuto contro squadre con la maglia rossoblu come loro. In Serie A sono Cagliari e Genoa a condividere i colori sociali con il Bologna: la squadra di Pippo Inzaghi le ha già affrontate entrambe e ne è uscita con due sconfitte esterne, senza mai riuscire a segnare. A Marassi era metà settembre e il Bologna è caduto per effetto del canonico gol di Krzysztof Piatek, arrivato al 69’ minuto; alla Sardegna Arena invece sono stati Joao Pedro e Leonardo Pavoletti a colpire la squadra emiliana. Oggi per la prima volta Inzaghi affronta un’avversaria rossoblu al Dall’Ara: le cose andranno meglio? Ci affidiamo al campo per scoprirlo: ecco le formazioni ufficiali di Bologna Crotone, poi la parola passa al campo! BOLOGNA (3-5-2): A. Da Costa; Calabresi, G. Gonzalez, Helander; I. Mbaye, A. Poli, Nagy, Orsolini, Dijks; Santander, Falcinelli. Allenatore: Filippo Inzaghi CROTONE (3-5-2): Cordaz; Sampirisi, Marchizza, Golemic; A. Romero, Rohden, Barberis, Zanellato, Martella; Simy, Firenze. Allenatore: Massimo Oddo (agg. di Claudio Franceschini)

GLI ALLENATORI

Nella sfida degli allenatori in Bologna Crotone, dobbiamo parlare di due vecchi amici: Filippo Inzaghi e Massimo Oddo infatti hanno condiviso due ottime esperienze nel corso della loro carriera. Compagni nel Milan tra gennaio 2007 e giugno 2008, e poi ancora nelle due stagioni tra 2009 e 2011, hanno vinto la settima Champions League dei rossoneri nella notte di Atene (2-1 al Liverpool) ma anche scudetto, Supercoppa Italia, Supercoppa Europea e Mondiale per club; soprattutto, nel 2006 hanno fatto pare della spedizione azzurra che ha portato a casa il titolo Mondiale. Inzaghi ha segnato un gol alla Repubblica Ceca nella fase a gironi; Oddo è stato in campo soltanto nei quarti di finale contro l’Ucraina, ma anche lui è stato tra gli elementi utilizzati da Marcello Lippi in quel trionfo tedesco. Adesso però entrambi se la passano male: Oddo non è ancora decollato con il Crotone (è subentrato a Giovanni Stroppa), Inzaghi invece dopo aver perso male a Genova ha una fiducia a tempo e il suo Bologna è andato in ritiro per preparare le prossime sfide. Dovesse mancare anche questo appuntamento con il quarto turno di Coppa Italia, le cose per lui potrebbero ulteriormente peggiorare… (agg. di Claudio Franceschini)

BOLOGNA CROTONE, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

LE STATISTICHE

Andiamo a studiare, prima della diretta di Bologna Crotone, le statistiche messe insieme dalle due squadre: partiamo dalla situazione realmente complicata degli squali che, se in Coppa Italia hanno vinto due partite senza subire gol, in Serie B hanno incassato ben 19 reti. Soprattutto, il Crotone non riesce a trovare ritmo offensivo: l’ultimo gol è ormai lontano 337 minuti, la squadra allenata da Massimo Oddo ha perso le ultime tre partite e non vince da fine ottobre, avendo fatto registrare appena due punti in sei gare. Certo la situazione del Bologna in Serie A non è migliore: l’attacco segna con il contagocce (12 gol) e per trovare l’ultima vittoria dobbiamo tornare addirittura al 30 settembre, il che fa oltre due mesi e una serie di sette partite nelle quali Filippo Inzaghi e i suoi ragazzi hanno raccolto quattro pareggi. Curiosamente, tre di questi sono stati un 2-2; l’attacco ha fatto male in particolare nelle prime otto giornate, quando ha prodotto appena 4 gol (non segnando in sei di queste partite). (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Prima di dare la parola al campo per la diretta Bologna Crotone andiamo a curiosare nello storico che unisce i due club, oggi protagonisti per la Coppa Italia. Ecco quindi che nel bilancio possiamo contare ben 11 testa a testa occorsi tra le due squadre rossoblù e tali dati sono stati raccolti dal 2005 a oggi e tra Campionato di Serie B, Serie A e Coppa Italia. Va quindi aggiunto che nello scontro diretto si contano 5 affermazioni da parte dei felsinei e un solo pareggio con, anche 5 successi in favore degli squali. Possiamo inoltre ricordare che è in realtà molto recente l’ultimo testa a testa tra Bologna e Crotone, visto che questo è occorso nella stagione 2017-2018 di Serie A. In tale occasione si conta quindi il doppio successo degli squali, capaci di vincere all’andata con il risultato di 3-2 e al ritorno per 1-0 di fronte al proprio pubblico. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Bologna Crotone, che viene diretta dal signor Juan Luca Sacchi, vale per il quarto turno della Coppa Italia 2018-2019: squadre in campo alle ore 18:00 di martedì 4 dicembre per una partita che ancora una volta viene disputata in gara secca. Sulla distanza dei 90 minuti, la squadra vincente si qualificherà per gli ottavi di finale e andrà a incrociare la Juventus, ovviamente all’Allianz Stadium; dobbiamo anche ricordare che, poiché non è prevista una sfida di ritorno, in caso di parità dopo i tempi regolamentari si giocheranno i supplementari, e poi eventualmente si andrà ai calci di rigore. Ci apprestiamo dunque a vivere questa diretta di Bologna Crotone, che potrebbe riservare tante sorprese anche perché il principale obiettivo delle due squadre rimane il campionato.

RISULTATI E PRECEDENTI

Per presentare Bologna Crotone dobbiamo dire che, come già accennato, entrambe le squadre hanno problemi più pressanti: sia pure in due campionati diversi, i felsinei e gli squali stanno affrontando la paura di retrocedere a causa di un rendimento non esaltante. Il Bologna, che in Coppa Italia ha già giocato ad agosto eliminando il Padova, non vince ormai da sette partite nelle quali ha raccolto quattro pareggi, e nell’anticipo del sabato ha perso nettamente sul campo della Sampdoria. Stagione difficile per la nuova squadra emiliana, ancora di più per un Crotone che, partito con ambizioni di promozione diretta, si trova invece nei bassifondi della classifica di Serie B e ha già esonerato Giovanni Stroppa, chiamando al suo posto un Massimo Oddo che tuttavia non è ancora riuscito a invertire la tendenza. Sabato gli squali hanno perso di misura a Cremona, peggiorando ancor più la loro situazione; anche per questo dunque questo quarto turno di Coppa Italia sarà l’occasione per vedere in campo chi ha giocato meno fino a questo momento.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA CROTONE

Ecco allora le probabili formazioni di Bologna Crotone, che per quanto abbiamo detto saranno largamente rimaneggiate: tra le fila dei felsinei spazio ad Angelo Da Costa tra i pali, la difesa potrebbe prevedere De Maio e Giancarlo Gonzalez insieme a Paz mentre sugli esterni possono agire Orsolini e Dijks, lanciati sulla linea dei centrocampisti dove torneranno utili Donsah e Nagy, pronti a dire la loro insieme a Svanberg. Davanti, dovrebbe essere ancora il momento di Destro: con lui uno tra Okwonwko e Palacio, più probabilmente il primo. Nel Crotone Marco Festa andrà in porta, con Valietti e Martella terzini mentre i due centrali difensivi saranno probabilmente Marchizza e Golemic; Aristoteles, squalificato nella prossima di campionato, giocherà in mezzo insieme ai giovani Crociata e Zanellato; tridente offensivo nel quale potremmo vedere Tripicchio e Stoian sulle corsie, con Spinelli o Simy da prima punta.

QUOTE E PRONOSTICO

Per scommettere su Bologna Crotone abbiamo le quote previste dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker ovviamente il favore del pronostico va alla squadra felsinea, che ha un valore di 1,63 sul segno 1 che identifica la sua vittoria. Per il successo esterno del Crotone, regolato dal segno 2, la quota è già ad un valore di 5,50 mentre con l’ipotesi del pareggio, che porterebbe la sfida ai supplementari e per la quale dovrete giocare il segno X, vincereste una cifra pari a 3,25 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA