Diretta Sassuolo Catania/ Risultato finale 2-1: decide Locatelli, i neroverdi sono agli ottavi! (Coppa Italia)

- Claudio Franceschini

Diretta Sassuolo Catania, risultato finale 2-1: i neroverdi si qualificano agli ottavi di Coppa Italia con i gol di Matri e Locatelli, eliminando gli etnei che avevano pareggiato con Brodic.

Berardi_Sassuolo_Inter_rigore_lapresse_2018
Diretta Inter Sassuolo, Serie A 20^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SASSUOLO CATANIA (RISULTATO FINALE 2-1)

Diretta Sassuolo Catania 2-1: nella partita valida per il quarto turno della Coppa Italia i neroverdi soffrono tanto ma alla fine si liberano degli etnei con un gol che arriva a dieci minuti dal 90’. Lo segna Manuel Locatelli: Matri, già autore della prima rete, spara addosso a Pisseri da ottima posizione ma il portiere del Catania non può arrivare sul tap-in del centrocampista. E’ stata una partita molto interessante, nella quale gli etnei hanno avuto le loro occasioni anche al netto del gol di Fran Brodic, con il quale avevano pareggiato alla fine del primo tempo; il Sassuolo però ha fatto valere le due categorie di differenza, e dunque si qualifica per gli ottavi di finale dove sfiderà il Napoli, ovviamente allo stadio San Paolo. Catania eliminato, ma comunque con onore: adesso la squadra di Andrea Sottil potrà concentrarsi esclusivamente sul campionato e sul tentativo di promozione in Serie B. (agg. di Claudio Franceschini)

SASSUOLO CATANIA (1-1): INTERVALLO

Sassuolo Catania 1-1: il risultato è ancora in equilibrio quando al Mapei Stadium siamo giunti all’intervallo della partita di Coppa Italia. Il Sassuolo è passato in vantaggio al 14’ minuto di gioco grazie al gol segnato da Alessandro Matri, che sta dunque sfruttando bene la ribalta offerta dalla Coppa Italia. Va però evidenziato il grave errore di Silvestri, perché il difensore del Catania ha perso palla in fase di disimpegno proprio a vantaggio di Matri, che ha conquistato la sfera e poi ha trafitto il portiere siciliano Pisseri. Gli ospiti avrebbero subito la chance di pareggiare, grazie a un tiro di Baraye che diventa imprendibile per Pegolo a causa di una deviazione, ma si infrange sul palo. Da quel momento però la partita diventa una sorta di monologo del Sassuolo, che tra il 22’ e il 25’ costruisce tre azioni da gol, le prime due con Trotta e la terza con Brignola, e poi colpisce a sua volta il palo al 27’ di nuovo con Matri, il cui tiro è stato deviato da Pisseri sul legno. Tanti gol sbagliati ed ecco al 40’ il pareggio del Catania, firmato da Brodic grazie a un bel tiro a giro che non lascia scampo a Pegolo, praticamente inoperoso fino a quel momento e trafitto senza colpa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Eccoci al via di Sassuolo Catania: prima di leggere le formazioni ufficiali della partita, dobbiamo dire che gli etnei potrebbero essere la seconda squadra di Serie C a qualificarsi per gli ottavi di Coppa Italia: poco fa infatti il Novara ha superato per 3-2 il Pisa guadagnandosi la sfida dello stadio Olimpico contro la Lazio. Sono quattro le rappresentanti della terza divisione impegnate nel quarto turno: domani toccherà anche alla Virtus Entella, che gioca il derby ligure contro il Genoa, e al Sudtirol che è ospite del Torino. Chiaramente oggi pomeriggio una tra Novara e Pisa avrebbe comunque portato agli ottavi la “bandiera” della Serie C, mentre tra poco il Catania potrebbe fare il colpo grosso contro una squadra di Serie A, dopo aver già eliminato Foggia e Verona nei turni precedenti. Adesso però la parola passa al campo: ecco le formazioni ufficiali di Sassuolo Catania, finalmente si gioca! SASSUOLO (4-3-3): Pegolo; Magnani, Lemos, Peluso, Dell’Orco; Locatelli, Magnanelli, Djuricic; Brignola, Matri, Trotta. Allenatore: Roberto De Zerbi CATANIA (4-2-3-1): Pisseri; Calapai, Esposito, Silvestri, Baraye; Bucolo, G. Rizzo; Barisic, Angiulli, Brodic; Curiale. Allenatore: Andrea Sottil (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come per le altre partite di Coppa Italia, la diretta tv di Sassuolo Catania è trasmessa pubblicamente sui canali della televisione di stato: dovrete rivolgervi a Rai Sport, che è disponibile anche in alta definizione e vi permetterà eventualmente di seguire la sfida del quarto turno in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e usufruendo di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone visitando il sito www.raiplay.it, dal quale selezionare poi il canale di riferimento.

SASSUOLO CATANIA, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

SOTTIL TENTA IL COLPO GROSSO

Se vogliamo parlare degli allenatori per Sassuolo Catania, è giusto che il focus riguardi soprattutto Andrea Sottil: lo abbiamo visto protagonista a lungo come difensore nei principali campionati italiani, cresciuto nel Torino ma affermatosi poi con Fiorentina, Atalanta e Udinese prima di giocare anche con Reggina, Genoa (nell’anno della promozione poi sfumata per illecito sportivo), Rimini e Alessandria. E Catania: per lui tre stagioni in rossazzurro, la prima colorata dalla straordinaria promozione in Serie A. In Sicilia, Sottil è tornato dopo aver già lavorato per due volte nel Siracusa: nel 2015-2016 ha condotto la squadra alla promozione in Lega Pro vincendo il girone di Serie D e l’anno seguente ha centrato i playoff battendo proprio il Catania. Attenzione al suo palmarès: in sette stagioni ha già ottenuto due promozioni, la seconda è stata quella in Serie B con il Livorno. Saprà condurre anche il Catania al piano di sopra, dove gli etnei mancano da tempo? Intanto si cimenta in questa trasferta per il quarto turno di Coppa Italia… (agg. di Claudio Franceschini)

LE STATISTICHE

Nel presentare la diretta di Sassuolo Catania, valutiamo anche le principali statistiche legate alle due squadre: non è un momento esaltante per i neroverdi, che dopo aver raccolto quattro vittorie nelle prime sei giornate di campionato (13 punti) ne hanno ottenuta appena una nelle altre otto, per di più contro l’ultima in classifica. In questo scorcio di campionato il Sassuolo ha ottenuto appena 7 punti, anche se la sua classifica rimane interessante; al Mapei Stadium, dove è arrivato anche il 5-1 alla Ternana in Coppa Italia, gli emiliani hanno perso solo una volta a fronte di tre vittorie e altrettanti pareggi. Il Catania ha fatto benissimo in Coppa Italia: eliminati Como, Foggia e Verona con 8 gol realizzati e solo uno subito. Nel girone C della Serie C gli etnei sono particolarmente efficaci anche in trasferta, dove hanno centrato tre vittorie a fronte di altrettanti pareggi e una sola sconfitta, maturata un mese fa sul campo del Potenza. Squadra che segna tanto (27 gol in 15 partite), la difesa (12 reti incassate) è allo stesso modo estremamente positiva. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Per la diretta Sassuolo Catania, attesa oggi per la Coppa Italia, è certo uno storio ben risicato quello a cui possiamo fare riferimento alla vigilia del fischio d’inizio. In tutto infatti possiamo contare appena 3 preceduti occorsi tra questi due club oggi protagonisti: tali dati sono stati raccolti dal 2012 a oggi e tra Coppa Italia e Campionato di Serie A, pure nella sua edizione 2013-2014, appena datata. Complessivamente però registriamo un bilancio davvero equilibrato, con una vittoria per parte e un pareggio. Segnaliamo inoltre che nell’unico testa a testa registrato in occasione della Coppa Italia, nella sua edizione 2012-2013: furono gli etnei allora ad avere la meglio, con il risultato di 1-0, firmato di fronte a pubblico amico, dal Papu Gomez. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Sassuolo Catania, che sarà diretta dal signor Marco Rapuano, si gioca alle ore 18:00 di mercoledì 5 dicembre: siamo nel quarto turno della Coppa Italia 2018-2019, e la vincente di questa partita andrà poi a sfidare in trasferta il Napoli. Una gara interessante, perché si gioca sui 90 minuti: c’è l’eventualità di andare ai tempi supplementari o anche alla lotteria dei calci di rigore, e dunque in partita secca potrebbe succedere di tutto. Il fatto che ci siano due categorie di distanza tra le due squadre ovviamente fa pendere la bilancia ancor più dalla parte dei padroni di casa, ma gli etnei hanno già dimostrato di poter fare risultati contro un avversario superiore e dunque nella diretta di Sassuolo Catania sarà davvero interessante stabilire quello che succederà.

RISULTATI E PRECEDENTI

Parlando di Sassuolo Catania, è inevitabile pensare che i neroverdi siano largamente favoriti; stanno facendo molto bene in Serie A, dove esplorano la possibilità di qualificarsi alla prossima Europa League anche se sono leggermente in calo dopo un ottimo avvio, e domenica hanno pareggiato in casa contro l’Udinese sprecando l’occasione di avvicinare il quinto posto della Lazio. La Coppa Italia rappresenta una buona occasione per fare strada, ma questo vale anche e soprattutto per il Catania che corre per la promozione diretta in Serie C: gli etnei, che due settimane fa hanno battuto la Reggina in campionato, hanno già eliminato Foggia e Verona (oltre al Como) dimostrando quanto dicevamo in precedenza, ovvero che possano davvero giocarsela contro squadre di un livello superiore. Naturalmente il fatto di essere al Mapei Stadium contribuisce a dirci quanto il Sassuolo abbia una bella occasione da sfruttare, ma il Catania non parte battuto e allora vedremo quello che succederà quando le due squadre, ormai tra poche ore, faranno il loro ingresso sul terreno di gioco.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO CATANIA

Nelle probabili formazioni di Sassuolo Catania è inevitabile che si parli di turnover: Roberto De Zerbi darà campo alle seconde linee, e dunque davanti a Pegolo dovremmo vedere Lemos insieme a Peluso e Magnani, mentre sulle corsie laterali potrebbe tornare Lirola a destra con Dell’Orco sull’altra corsia. A centrocampo si candidano Locatelli e Sensi; nel reparto avanzato i due esterni potrebbero essere Brignola e uno tra Djuricic e Federico Di Francesco, Matri si candida al ruolo di prima punta. Nel Catania di Andrea Sottil spazio a Pulidori tra i pali, mentre Bonaccorsi e Lovric giocheranno al centro di una difesa completata da Ciancio e Joel Baraye; la cerniera mediana sarà composta da Angiulli e Bucolo, poi la linea dei trequartisti con Llama e Manneh probabili esterni, Curiale potrebbe essere la prima punta con Lodi confermato alle sue spalle.

QUOTE E PRONOSTICO

Andiamo a vedere quali sono le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha previsto per Sassuolo Catania: la squadra favorita è quella neroverde e anche in maniera netta, con un valore di 1,35 volte la somma giocata sul segno 1 contro una quota di 8,25 posta sul segno 2, che ovviamente identifica il successo esterno degli ospiti. Con il pareggio, eventualità regolata dal segno X, il vostro guadagno sarebbe pari a 5,00 volte la somma che avrete pensato di mettere sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA