DYNAMITE KID È MORTO, ADDIO A TOMMY BILLINGTON/ Lutto in WWE, dalla Superplex alla Tombstone le sue special

Dynamite Kid è morto, addio a Tommy Billington. Lutto in WWE, ha dato vita al tag-team dei British Bulldogs insieme a suo cugino Davey Boy Smith.

05.12.2018, agg. il 06.12.2018 alle 00:00 - Carmine Massimo Balsamo
Dynamite Kid morto a 60 anni (Twitter)

Il mondo del wrestling dà l‘addio a Tommy Billington noto come Dynamite Kid. Questi era noto soprattutto per aver rivoluzionato la Superplex, una mossa eseguita dalla terza o dalla seconda corda del ring che prevedeva un salto sull’avversario. Tra le sue mosse più note c’era anche la Tombstone piledriver, una mossa poi in seguito divenuta famosa e nota con il wrestler che prende l’avversario al contrario buttandolo a terra in mezzo alle gambe con la testa che fragorosamente crolla a terra. La mossa con cui Dynamite Kid amava concludere i suoi incontri era il Diving Headbutt, questa si esegue salendo sul paletto all’angolo del ring e a colpire l’avversario con la testa mentre questo è a terra senza forze. Lo stile di questa skill fu migliorata da Harley Race che cadde dalla corda più alta andando a colpire il suo avversario con la testa, una mossa che Race poi avrebbe ripetuto più volte dimostrandone la sua efficacia. (agg. di Matteo Fantozzi)

HA DATO LA VITA AL TEAM BRITISH BULLDOGS

Lutto nel mondo del wrestling e della WWE: Dynamite Kid, nome d’arte di Tommy Billington, è morto all’età di 60 anni. Come riportato da TMW, il lottatore si è spento per circostanze ancora sconosciute nel giorno del suo compleanno. A confermare l’indiscrezione del portale americano è stato Davey Boy Smith Jr, figlio di Davey Boy Smith con cui compose l’indimenticato duo dei British Bulldogs. Attivo negli anni ottanta nella World Wrestling Federation (WWF, attuale WWE), Thomas Billington è nato a Golborne, in Gran Bretagna, ed ha vinto in carriera il WWF Junior Heavyweight Championship e il WWF World Tag Team Championship, senza dimenticare i successi raccolti nelle altre federazioni: basti pensare all’AJPW All Asia Tag Team Championship o al NWA Pacific Northwest Heavyweight Championship.

DYNAMITE KID MORTO: CORDOGLIO NEL MONDO DEL WRESTLING

Dopo Dusty Rhodes, un altro lutto per la compagnia di wrestling più famosa al mondo. Dynamite Kid era considerato come una delle leggende dello sport di lotta ed era entrato nel cuore degli appassionati per le sue qualità dentro e fuori dal ring. Ecco il saluto del nipote Davey Boy Smith Jr: «Mi rattrista profondamente annunciare la scomparsa di Tom Billington, “Dynamite Kid”. Ero davvero felice nell’averlo visto l’ultima volta lo scorso giugno in Gran Bretagna. Lui era sicuramente una fonte di ispirazione per me, così come per altri wrestler: ha rivoluzionato il wrestling professionistico. Ha volato alto e ha dato il meglio di sè, grazie di tutto. Sono triste di aver perso un altro membro della miafamiglia. Riposa in pace, Dyno», Da Paige a The Iron Sheik, in molti stanno omaggiando Billington sui social

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA