DIRETTA GENOA ENTELLA / Risultato finale 9-10 dcr: colpo biancazzurro, i rigori valgono gli ottavi!

Diretta Genoa Entella: finale clamoroso a Marassi, partita pirotecnica nel quarto turno di Coppa Italia con il Grifone che segna tre rigori ma viene raggiunto al 122′. Termina ai rigori

06.12.2018, agg. alle 20:49 - Michela Colombo
Lapadula_Genoa_gol_amichevole_lapresse_2018
Diretta Genoa Entella (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA ENTELLA (RISULTATO FINALE 9-10 DCR)

Diretta Genoa Entella 9-10 dopo i calci di rigore: clamoroso, davvero clamoroso l’epilogo nella partita del quarto turno di Coppa Italia, dove i biancazzurri eliminano il Grifone e volano agli ottavi dove incroceranno la Roma allo stadio Olimpico. Terzo rigore per il Genoa nei tempi supplementari e trasformazione da parte di Gianluca Lapadula, per il 3-2. Finita? Sembrava essere così, e invece nel secondo minuto di recupero l’Entella ha trovato il clamoroso pareggio: lo ha segnato Krisztian Adorjan, ancora protagonista Simone Icardi che ha raccolto un lancio lungo e ha messo in mezzo per il compagno di squadra, che ha messo in porta. Grande beffa per il Genoa, che pareva aver vinto e invece ha dovuto andare a calciare i rigori: qui il Genoa ha sentito la tensione ed è partito male con Daniel Bessa che ha sparato alle stelle, ma Marchetti ha azzerato tutto parando la conclusione di Baroni. Cinque centri consecutivi hanno mandato la sfida ad oltranza; non ha sbagliato più nessuno fino a Lapadula, e dunque Entella agli ottavi. (agg. di Claudio Franceschini)

GENOA ENTELLA (2-2): SUPPLEMENTARI!

Diretta Genoa Entella 2-2: clamoroso a Marassi, la partita del quarto turno di Coppa Italia va ai supplementari (è la prima volta in questi tre giorni) e il Grifone si salva da una clamorosa sconfitta grazie a un altro calcio di rigore. L’Entella a questo punto meriterebbe decisamente di vincere: a sette minuti dal 90’ Simone Icardi, in una serata che tarderà a dimenticare, ha timbrato la sua doppietta personale grazie a un tocco in allungo sull’assist di Dany Mota, bravissimo a prendere il tempo a Lisandro Lopez disegnando un assist perfetto. Sembrava fatta per il colpo grosso della Virtus Entella, e invece dopo appena due minuti l’arbitro ha fischiato un altro rigore a favore del Genoa: questa volta uno scontro tra Biraschi e lo stesso Dany Mota ha provocato la massima punizione, Krzysztof Piatek ha scelto lo stesso angolo e ha spiazzato Paroni. Il Genoa si è poi lanciato in avanti alla ricerca del gol qualificazione, senza trovarlo: si procede dunque con altri 30 minuti, ma le due squadre sono parecchio stanche e dunque è difficile che si possano vedere azioni entusiasmanti. Tuttavia, torniamo a dare la parola al campo. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come per le altre partite di Coppa Italia, la diretta tv di Genoa Entella è trasmessa pubblicamente sui canali della televisione di stato: dovrete rivolgervi a Rai Sport, che è disponibile anche in alta definizione e vi permetterà eventualmente di seguire la sfida del quarto turno in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi e usufruendo di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone visitando il sito www.raiplay.it, dal quale selezionare poi il canale di riferimento.

GENOA ENTELLA, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

GENOA ENTELLA (1-1): DENTRO PANDEV E BESSA

Diretta Genoa Entella 1-1: rompe gli indugi Ivan Juric, che al 58’ e 59’ minuto manda fuori dal campo Medeiros e Pedro Pereira inserendo Pandev e Bessa. Adesso il Grifone è disposto con tre attaccanti e una mezzala offensiva come Bessa, che spesso ha giocato da trequartista nei primi anni della carriera. Il problema è che la difesa della Virtus Entella resiste: il Genoa non trova sbocchi e, più il tempo passa, maggiore è la fiducia dei biancazzurri di raggiungere i tempi supplementari, visto che dall’altra parte gli assalti dei rossoblu si fanno più frenetici e confusionari. Al 62’ ci prova Lapadula: Rolon serve Lapadula che entra in area e lascia partire un tiro di sinistro che, non troppo angolato, viene parato da Paroni. Il portiere della Virtus Entella è il grande protagonista della sfida di Coppa Italia: al Genoa resta ormai meno di mezz’ora per provare ad evitare i tempi supplementari, intanto il primo cambio per Roberto Boscaglia arriva al 64’ con Nizzetto che sostituisce Raphael Martinho, a seguire Dany Mota prende il posto di Petrovic. (agg. di Claudio Franceschini)

GENOA ENTELLA (1-1): PAREGGIO DI PIATEK!

Diretta Genoa Entella 1-1: arriviamo all’intervallo della partita di Coppa Italia con il risultato di parità. Appena sette minuti dopo il gol a sorpresa realizzato da Simone Icardi, il Grifone si è rimesso in partita costruendo la rete del pareggio: Ardizzone ha trattenuto Piatek in area di rigore e il suo intervento è stato punito dall’arbitro con il tiro dal dischetto. Dagli undici metri il solito Krzysztof Piatek ha incrociato il destro potente e battuto Paroni, trovando il gol numero 15 di una stagione fino a qui fantastica. Gol meritato da parte di un Genoa che, come avevamo già detto, si era reso molto più pericoloso dell’Entella; così anche in seguito, per esempio al 36’ quando Romulo ha tirato dal limite dell’area rendendo ancora più positiva la prestazione del portiere biancazzurro Paroni. Adesso l’intervallo, poi un secondo tempo nel quale il Genoa andrà giocoforza alla ricerca del gol della qualificazione mentre l’Entella, tutto sommato, potrebbe accontentarsi di aspettare guardingo e provare a forzare i tempi supplementari. (agg. di Claudio Franceschini)

GENOA ENTELLA (0-1): GOL DI SIMONE ICARDI!

Diretta Genoa Entella 0-1: quando siamo arrivati alla metà del primo tempo, la situazione a Marassi si è sbloccata e, incredibilmente, il vantaggio è degli ospiti. Il Genoa ha fatto e continua a fare la partita, forte di una superiorità acclarata, ma il primo gol della sfida lo hanno segnato i biancazzurri con Simone Icardi, bravo a calciare con il destro a giro sul palo lungo accogliendo un cross arretrato di Petrovic. Il Grifone ha squillato per la prima volta al 5’ minuto, con un sinistro di Pedro Pereira che ha costretto Paroni a chiudere con il piede sul primo palo. Dopo un minuto il portiere dell’Entella ha dovuto nuovamente intervenire per bloccare, questa volta senza affanni, una punizione di Ivan Medeiros; all’11’ Paroni è stato fantastico nel respingere la conclusione di Lapadula che gli si era presentato davanti, anche se in questo caso va detto che l’attaccante del Genoa ci ha messo del suo. Al momento è una beffa per il Genoa, ma il calcio è questo; adesso vedremo quale sarà la reazione dei rossoblu. (agg. di Claudio Franceschini)

GENOA ENTELLA (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

E’ tutto pronto per Genoa Entella, dunque a noi non resta che stare a vedere quello che succederà nel quarto turno di Coppa Italia: in palio, come ben sappiamo e abbiamo già detto, c’è in palio la sfida degli ottavi sul campo della Roma. Attenzione ai corsi e ricorsi storici: nel 2015-2016 infatti era stata proprio una squadra ligure ad andare all’Olimpico per quel turno, ovvero lo Spezia che aveva fatto il colpo grosso costringendo i giallorossi allo 0-0, e poi imponendosi ai rigori (errori decisivi di Miralem Pjanic e Edin Dzeko). E’ ancora presto ovviamente per parlare di una storia ciclica che si ripete, ma certamente la cabala è ghiotta: l’Entella, che è in Serie C mentre quello Spezia giocava nel campionato cadetto, sogna in grande avendo anche in Roberto Boscaglia, come già detto, un allenatore che ha esplorato gli ottavi di Coppa Italia qualche anno fa. Adesso però lo spazio deve andare al campo: leggiamo insieme le formazioni ufficiali di Genoa Entella, finalmente la partita comincia! GENOA (3-5-2): Marchetti; Biraschi, Lisandro Lopez, Zukanovic; P. Pereira, Romulo, Rolon, Omeonga, Medeiros; Piatek, Lapadula. Allenatore: Ivan Juric ENTELLA (4-3-1-2): Paroni; Cleur, Zigrossi, Belli, Crialese; Di Paola, Ardizzone, S. Icardi; Adorjan; Martinho, Petrovic. Allenatore: Roberto Boscaglia (agg. di Claudio Franceschini)

BOSCAGLIA E IL PRECEDENTE

Aspettando la diretta di Genoa Entella, è arrivato il momento di parlare dei due allenatori; meglio, di Roberto Boscaglia che guida la Virtus Entella e, a distanza di cinque anni, potrebbe tornare a disputare gli ottavi di Coppa Italia. Allora, il tecnico aveva portato il Trapani in Serie B; in campionato i siciliani si mantenevano in una posizione vicina ai playoff e avevano superato i primi due turni della coppa eliminando AlbinoLeffe e Padova, senza subire gol. Con quei due successi Boscaglia si era guadagnato un viaggio a San Siro, contro l’Inter di Walter Mazzarri: sfida ovviamente dal pronostico chiuso e infatti alla fine del primo tempo un’autorete di Richard Marcone e i gol di Ishak Belfodil e Saphir Taider (su rigore) l’avevano indirizzata. Il Trapani però aveva comunque fatto la voce grossa: al 54’ aveva accorciato con Cristian Caccetta, al 90’ Giuseppe Madonia aveva segnato l’incredibile secondo gol. Nel recupero il miracolo non si era verificato, ma il Trapani aveva stupito tutti; oggi Boscaglia allena l’Entella, e spera di ripetere quella prestazione a Marassi, magari con un risultato diverso… (agg. di Claudio Franceschini)

LE STATISTICHE

Prima di dare la parola alla diretta di Genoa Entella, valutiamo anche alcune delle principali statistiche che le due squadre hanno raccolto in questo scorcio di stagione: in Serie A il Grifone è in netto calo, non vince dal 30 settembre (2-1 a Frosinone) e Ivan Juric nel suo ritorno in rossoblu ha raccolto appena tre pareggi a fronte di quattro sconfitte. Soprattutto, in casa Genoa preoccupa il rendimento di Krzysztof Piatek: 9 gol nelle prime sette partite giocate, solo uno nella gestione Juric e per di più su rigore. Vero è anche che il tecnico croato è stato finora l’unico a frenare la corsa della Juventus in Serie A; a proposito di corsa, si è arenata quella dell’Entella che aveva aperto la Serie C (iniziata in ritardo) con sei vittorie consecutive. Da allora i liguri, che devono ancora recuperare la bellezza di sei partite, hanno ottenuto un punto nelle ultime due partite, perdendo a Siena e poi pareggiando in casa contro il Novara. Certo il campionato dei biancazzurri, che in Coppa Italia hanno due vittorie senza gol subiti (compresa quella contro la Salernitana), resta ampiamente positivo: sono già 15 i gol segnati in otto partite. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

La diretta Genoa Entella, attesissimo derby ligure per questo turno della Coppa Italia, chiaramente non risulta inedita: vediamo che cosa ci dice lo storico ufficiale. Sorprendentemente i dati a nostra disposizione non solo sono ben risicati ma pure molto datati: si contano appena due precedenti ufficiali tra questi due club, risalenti alla stagione 1970-1971 del Campionato di Serie C, girone B, dove furono sempre i grifoni a vincere, senza che i biancocelesti siano riusciti a segnare neppure una rete. Va però ricordato che giusto nello scorso mese di ottobre Genoa e Entella si sono affrontati a viso aperto in una amichevole, decisa durante la sosta per le nazionali. Allora furono proprio i grifoni rossoblù a perdere il match con il risultato di 2-1, questo firmato da Zukanovic (autorete) e Caturano, con solo Mazzitelli in rete per il Genoa, rimasto presto in dieci dopo l’uscita di scena di Lapadula, infortunatosi. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Genoa Entella, diretta dall’arbitro Marini, sarà la partita in programma oggi giovedì 6 dicembre 2018 allo stadio Marassi: fischio d’inizio atteso per ore 18.00. Il quarto turno della Coppa Italia si sta per concludersi e questo sera è stata messa in programma la diretta Genoa Entella, attesissimo derby ligure, dove la squadra di Juric spera di potersi riscattare dopo le tante delusioni incassate nel primo campionato di Serie A. La sfida però non si annuncia semplice: l’Entella è apparsa subito in grande forma pur avendo iniziato il campionato di Serie C in grande ritardo per via dei bel noto caos ripescaggi e per il fallimento del Cesena. La partita di questa sera non dovrà venire sottovalutata dai grifosi, specie dopo il tonfo contro il Torino in campionato di pochi giorni fa.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA ENTELLA

Rispetto all’11 che è sceso in campo solo pochi giorni fa contro il Torino, Juric di certo modificherà il solito 3-5-2, optando per il turnover in un po’ tutte le parti del campo. Ecco quindi che mantenendo lo stesso modulo tattico vedremo Marchetti in porta, con davanti a sé il terzetto composto da Biraschi, Romero e Criscito. Qualche volto nuovo lo vedremo in mediana dove ci saranno Hiljemark, Veloso e Bessa al centro: toccherà quindi al duo Romulo-Lazovic agire al lati dell’ampio reparto a centrocampo. Per l’attacco si fanno avanti due veterani come Pandev e Lapadula: verrà quindi concesso riposo al solito duo offensivo Kouamè-Piatek.

Per quanto riguarda l’11 dell’Entella vediamo che invece Boscaglia concederà pochissimo riposo ai suoi, volendo metter in campo dal primo minuto molti dei protagonisti del match di Serie C contro il Novara di pochi giorni fa. Ecco quindi che tenendo fede al 4-3-1-2 come modulo di partenza vedremo sempre Massolo tra i pali, con davanti un solido reparto a 4 composto da Belli, Pellizier, Benedetti e Germoni. Maglie consegnate anche nella mediana con Ardizzone, Paolucci ed Eramo: sarà quindi sempre Nizzetto ad agire sulla trequarti, con Diaw e Caturano attesi titolari sulle due punte.

QUOTE E PRONOSTICO

In attesa di dare la parola al campo per la diretta Genoa Entella, andiamo a vedere che cosa ci riserva il pronostico, che a dir il vero non può che arridere ai grifoni, benché i biancocelesti vantino un ottimo stato di forma. Controllando poi le quote date dalla snai per l’1×2 vediamo che il successo del Genoa è stato dato a 1.50, mentre l’affermazione dell’entella vale 6.75: il pareggio ha invece meritato la quotazione i 4.00.