Probabili formazioni / Juventus Inter: Mandzukic sfida la colonia croata nerazzurra (Serie A)

Probabili formazioni Juventus Inter: quote, le ultime novità live sugli schieramenti delle due squadre che si affrontano all’Allianz Stadium nella quindicesima giornata della Serie A.

07.12.2018, agg. alle 18:56 - Claudio Franceschini
Mandzukic_Handanovic_Juventus_Inter_lapresse_2018
Probabili formazioni Juventus Inter, Serie A 15^ giornata (Foto LaPresse)

Sono naturalmente tanti i possibili protagonisti nelle probabili formazioni di Juventus Inter, ma adesso spendiamo qualche parola in più per il folto gruppo croato. Non tutti sono ancora certi di giocare dal primo minuto, ma è chiaro che in Croazia nessuno si perderà una partita che coinvolge Mario Mandzukic da una parte, Sime Vrsaljko, Marcelo Brozovic e Ivan Perisic dall’altra. In questi mesi i migliori croati sono stati senza dubbio Mandzukic e Brozovic: l’attaccante bianconero è la spalla ideale per Cristiano Ronaldo e ne ha tratto ampio giovamento anche in termini di reti segnate, il centrocampista nerazzurro è invece diventato un perno fondamentale nel gioco di Luciano Spalletti. Discorso diverso per Vrsaljko e Perisic: il terzino è stato anche piuttosto sfortunato e tra un acciacco e l’altro per ora sta facendo rimpiangere il grande ex Cancelo, quanto a Perisic è evidente che Ivan sia lontano parente del giocatore ammirato ai Mondiali e l’Inter ha grande bisogno di ritrovare il miglior Perisic. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I MIGLIORI

Approfondiamo il tema delle probabili formazioni di Juventus Inter parlando anche dei migliori calciatori per ogni ruolo. I migliori difensori delle due squadre sono Giorgio Chiellini della Juventus e Stefan De Vrij dell’Inter. Chiellini ha percorso 10.565 chilometri e segnato 1 rete mentre De Vrij ha percorso 10.106 chilometri e segnato 1 gol. A centrocampo spiccano invece Blaise Matuidi e Radja Nainggolan, anche se il Ninja presumibilmente non sarà della partita; Matuidi ha segnato 2 gol su 9 tiri, mentre Nainggolan non sarà disponibile per l’Inter e la sua assenza potrebbe condizionare la squadre. Infine gli attaccanti, ed è inevitabile trovare i due nomi che tutti ci aspettiamo, ovvero i due cannonieri di bianconeri e nerazzurri. Cristiano Ronaldo della Juventus ha segnato finora 10 gol su 72 tiri, il jolly di giornata, Mauro Icardi risponde con 8 gol su 27 tiri e un grande ruolino di marcia contro i campioni d’Italia. (agg. di Claudio Franceschini)

IL DUELLO

Nelle probabili formazioni di Juventus Inter vi proponiamo un duello particolare, quello fra gli ex Joao Cancelo e Kwadwo Asamoah, che si sono scambiati le maglie quest’estate, anche se in due operazioni di mercato completamente distinte fra loro. Asamoah era a fine contratto con la Juventus dopo sei stagioni coronate da altrettanti scudetti e ha scelto l’Inter per vivere una nuova avventura italiana di alto livello, magari portando nello spogliatoio nerazzurro quella abitudine a vincere certamente acquisita negli scorsi anni. Cancelo invece è un grande rimpianto per i tifosi dell’Inter, che ne hanno apprezzato la grande crescita nel corso della passata stagione, ma poi hanno dovuto accettare l’idea che il portoghese rientrasse al Valencia a causa dei paletti del fair-play finanziario. La Juventus non si è lasciata sfuggire l’occasione e così ecco adesso in maglia bianconera uno dei migliori terzini destri in circolazione a livello internazionale, che magari andrà a incrociare proprio Asamoah stasera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Verso il derby d’Italia, nelle probabili formazioni di Juventus Inter dobbiamo segnalare anche chi non potrà essere protagonisti, tra infortunati veri e propri e giocatori acciaccati oppure sulla via del recupero. In casa Juventus sarà ancora assente Khedira a causa di una distorsione alla caviglia mentre si dovranno attendere circa due mesi per rivedere Barzagli, che ha riportato una lesione al retto femorale. Meno grave il fastidio al flessore di Alex Sandro, ma naturalmente è un intoppo di cui Massimiliano Allegri avrebbe fatto volentieri a meno in vista di una partita così delicata. Per quanto riguarda l’Inter, ecco la distrazione del gemello mediale sinistro che ha bloccato Dalbert, il quale comunque difficilmente sarebbe stato titolare allo Stadium, mentre ha un peso naturalmente ben più grande l’affaticamento muscolare riportato da Nainggolan, che dal momento dell’infortunio nel derby non è più stato lui, magari anche a causa di un recupero troppo affrettato in vista della partita di ritorno contro il Barcellona. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE ULTIME NOTIZIE

Eccoci all’appuntamento con le probabili formazioni di Juventus Inter: il derby d’Italia apre venerdì 7 dicembre (ore 20:30) il programma della quindicesima giornata nel campionato di Serie A 2018-2019. Una partita che si commenta da sola: grande rivalità, due squadre tra le più nobili in Italia e con un presente scintillante, addirittura di dominio per i bianconeri mentre i nerazzurri, che hanno ceduto il testimone qualche anno fa, stanno provando a tornare grandi e insidiano al momento il secondo posto del Napoli, con la speranza di fare il colpo grosso all’Allianz Stadium e avvicinare anche lo scudetto. Quali saranno le scelte dei due allenatori per questo big match, nel quale entrambe le squadre troveranno motivazioni extra? Lo scopriamo andando ad analizzare nel dettaglio dubbi e certezze da ambo le parti, nella lettura delle probabili formazioni di Juventus Inter.

QUOTE E PRONOSTICO

Sono i bianconeri i favoriti per Juventus Inter: l’agenzia di scommesse Snai dà anche un vantaggio netto ai campioni d’Italia, con un valore di 1,57 volte la puntata sul segno 1 contro la quota di 6,50 che è stata posta sul segno 2, quello sul quale scommettere per la vittoria esterna dei nerazzurri. Con l’eventualità del pareggio, regolata come sempre dal segno X, il vostro guadagno con questo bookmaker sarebbe pari a 4,00 volte la somma che avrete deciso di mettere sul piatto.

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS INTER

LE SCELTE DI ALLEGRI

Massimiliano Allegri ha approcciato le probabili formazioni di Juventus Inter con l’indicazione che Emre Can potrebbe partire titolare: il tedesco sostituirebbe Bentancur che non è al top, anche perchè il tecnico ha indicato nello Young Boys il match più importante in questo periodo. In difesa, davanti a Szczesny, Joao Cancelo – l’ex – potrebbe essere dirottato a sinistra così da far nuovamente riposare Alex Sandro (in vista della Champions League), a destra dunque andrebbe eventualmente De Sciglio. Bonucci e Chiellini saranno i due centrali ma occhio alla possibilità di vedere Benatia al posto di uno dei due; a centrocampo invece sicuri del posto Pjanic e Matuidi anche perchè Khedira resta ai box, nel tridente offensivo la sorpresa potrebbe essere rappresentata dall’esclusione di Dybala che, in questo caso, lascerebbe il posto a Douglas Costa in un tridente classico, completato da Mandzukic da prima punta e ovviamente da Cristiano Ronaldo che tornerebbe a fare l’esterno puro, partendo largo a sinistra.

GLI 11 DI SPALLETTI

I dubbi di Luciano Spalletti per Juventus Inter riguardano soprattutto la trequarti: Nainggolan corre per andare almeno in panchina, a questo punto Borja Valero e Joao Mario si giocano il posto alle spalle di Icardi perchè Vecino dovrebbe tornare titolare in mediana al fianco di Brozovic, volendo riscattare l’espulsione nella contestata partita dello scorso aprile. Politano e Perisic sono i favoriti per agire sulle corsie laterali, dunque Keita Baldé dovrebbe tornare in panchina, pronto però per giocare il secondo tempo. Anche Spalletti deve pensare a una partita decisiva in Champions League: per questo motivo Miranda potrebbe essere in campo al posto di De Vrij in difesa, con la conferma di Skriniar, mentre a sinistra giocherà comunque il grande ex Asamoah perchè Dalbert è ancora indisponibile (potrebbe tornare per la prossima giornata). In porta andrà Handanovic, a completare il reparto arretrato sarà Vrsaljko che è pronto a tornare dal primo minuto sulla corsia destra.

IL TABELLINO

JUVENTUS (4-3-3): 1 Szczesny; 2 De Sciglio, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 20 Joao Cancelo; 23 Emre Can, 5 Pjanic, 14 Matuidi; 11 Douglas Costa, 17 Mandzukic, 7 Cristiano Ronaldo
A disposizione: 22 Perin, 21 Pinsoglio, 4 Benatia, 24 Rugani, 37 Spinazzola, 30 Bentancur, 16 Cuadrado, 33 Bernardeschi, 10 Dybala, 18 Kean
Allenatore: Massimiliano Allegri
Squalificati:
Indisponibili: Barzagli, Khedira, Alex Sandro

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 2 Vrsaljko, 6 De Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 77 Brozovic, 8 Vecino; 16 Politano, 15 Joao Mario, 44 Perisic; 9 Icardi
A disposizione: 27 Padelli, 46 Berni, 33 D’Ambrosio, 13 Ranocchia, 23 Miranda, 5 Gagliardini, 20 Borja Valero, 87 Candreva, 11 Keita B., 10 L. Martinez
Allenatore: Luciano Spalletti
Squalificati:
Indisponibili: Dalbert, Nainggolan