Diretta Genoa Spal/ Risultato finale 1-1, streaming video e tv: pari al debutto per Prandelli! (Serie A)

Diretta Genoa Spal streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie A per la 15^ giornata a Marassi

09.12.2018, agg. alle 20:07 - Mauro Mantegazza
Genoa_Piatek_gol_Bologna_lapresse_2018
Krzysztof Piatek, attaccante polacco del Genoa (Foto LaPresse)

DIRETTA GENOA SPAL (RISULTATO FINALE 1-1): PARI AL DEBUTTO PER PRANDELLI

Il Genoa di Cesare Prandelli pareggia uno a uno nel posticipo domenicale del Ferraris contro la Spal. Per la squadra rossoblu la gara era cominciata malissimo, con l’espulsione rimediata da Domenico Criscito e il gol di Petagna al quindicesimo. E’ servito un rigore trasformato da Piatek per ristabilire l’equilibrio nel tabellino, con tante altre emozioni e occasioni nel corso del match. La Spal ha colpito una traversa e si è vista negare la gioia del vantaggio da un super Radu. Il Genoa dal canto suo ci ha provato con Veloso e Sandro senza inquadrare la porta. Poi Kouamè, nel finale di secondo tempo, con un tiro da fuori ha messo i brividi ad un ottimo Gomis. Finisce uno a uno. Posta in palio divisa al Ferraris. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

KOUAME’ PERICOLOSO

Abbiamo superato l’ottantacinquesimo minuto al Luigi Ferraris dove Genoa Spal sono sempre ferme sul risultato di uno a uno. In questa ripresa i rossoblu hanno preso le misure alla truppa di Semplici, limitando al massimo i rischi. Al settantesimo quindi ci prova la formazione di casa col solito Piatek: il polacco viene pescato dentro l’area avversaria direttamente da Radu, Bonifazi non lo ferma, il centravanti prova a concludere ma impatta su Gomis in uscita. La Spal non rinuncia ad attaccare e forte della superiorità numerica prova a spingere soprattutto sulle corsie laterali. Al minuto ottantaquattro grande chance per il Genoa in contropiede con Kouamè che scappa via velocissimo: l’attaccante si libera di Bonifazi e va al tiro da fuori, bravo Gomis ad opporsi in due tempi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PIATEK RISPONDE A PETAGNA

Primo tempo agli sgoccioli al Luigi Ferraris di Genova, dove Genoa e Spal stanno pareggiando uno a uno. La formazione guidata da Semplici passa in vantaggio attorno al quindicesimo, pochi istanti dopo l’espulsione di Domenico Criscito, grazie a Petagna che infila in porta di testa con un inserimento vincente sul secondo palo. Il grifone si getta in attacco alla ricerca disperata del pareggio, ma è ancora la Spal a mettere i brividi ai rossoblu in ripartenza. Al trentasettesimo i padroni di casa conquistano un calcio di rigore, che Piatek trasforma con la solita freddezza: nulla da fare per Gomis sul piattone angolato del giocatore polacco. La Spal reagisce subito e sfiora il vantaggio con il palo colpito da Antenucci. Radu è decisivo su Petagna, poi ancora il centravanti biancazzurro colpisce la traversa sul finire di primo tempo. Il Genoa soffre ma non rinuncia ad attaccare: ci prova quindi anche Veloso dalla distanza, senza inquadrare la porta. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CRISCITO ESPULSO

Genoa e Spal ferme sullo zero a zero dopo dieci minuti di gioco al Ferraris. Ospiti che provano a sviluppare la manovra, la difesa rossoblu però è compatta e non ha ancora concesso occasioni. La truppa guidata da Prandelli, dal canto suo, ha provato a perforare la retroguardia biancazzura con gli inserimenti in verticale del polacco Piatek. Partita fin qui molto equilibrata, ancora fase di studio al Luigi Ferraris tra due squadre che cercano la vittoria ma che non possono assolutamente permettersi. La possibile svolta della partita arriva al nono minuto di gioco, con il capitano del Genoa che si fa espellere per una brutta entrata ai danni di un avversario della Spal a centrocampo. A nulla servono le proteste di Domenico Criscito, il suo Genoa resta in inferiorità numerica. I biancazzurri ora hanno tutta la partita davanti per provare a conquistare l’intera posta in palio. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Genoa Spal inizierà fra pochissimo, ma prima di leggere le formazioni ufficiali del posticipo delle ore 18.00 andiamo a curiosare fra le statistiche delle due squadre in questa prima parte del campionato di Serie A. Il Genoa davanti il proprio pubblico ha un andamento abbastanza regolare: tre vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte. La squadra ora affidata a Cesare Prandelli ha totalizzato 19 gol in campionato effettuando 676 azioni d’attacco. Il dato relativo al possesso palla si attesta attorno ai 21’01” di media a partita. I genovesi contano due cartellini rossi subiti e 36 cartellini gialli. La Spal dal canto suo è annoverata tra le squadre più “fisiche” visto che nel corso della stagione ha ricevuto ben 41 cartellini gialli (più di qualsiasi altra squadra) e due cartellini rossi. La squadra ferrarese conta un bottino di due vittorie, cinque sconfitte e ancora nessun pareggio in trasferta. Gli attacchi totali realizzati sono 676, con 13 gol messi a segno. La media del possesso palla fa segnare 21’01” a partita. Adesso però basta numeri, è giunto il momento di pensare al campo: leggiamo le formazioni ufficiali, poi Genoa Spal avrà inizio! GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Pereira, Veloso, Sandro, Hiljemark, Lazovic; Kouamè, Piatek. Allenatore: Cesare Prandelli. SPAL (3-5-2): Gomis; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Missiroli, Fares; Petagna, Antenucci. Allenatore: Leonardo Semplici.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Genoa Spal sarà garantita sui canali della piattaforma satellitare: l’appuntamento sarà dunque alle ore 18.00 su Sky Sport Serie A (canale numero 202) oppure su Sky Sport 251. In alternativa, gli abbonati avranno naturalmente a disposizione anche la diretta streaming video che sarà garantita tramite l’applicazione Sky Go.

GLI ALLENATORI

Per la diretta Genoa Spal andiamo ora a mettere sotto ai riflettori anche i due tecnici, altrettanto protagonisti nella 15^ giornata del Campionato di Serie A. A fare gli onori di casa al Marassi sarà ovviamente Cesare Prandelli, allenatore dei grifoni da pochi giorni e cioè da quando Ivan Juric è stato esonerato, pagando un’assenza di vittorie che manca da fine settembre e venendo eliminato in Coppa Italia dalla Virtus Entella. Per Prandelli un ritorno in Serie A: sono passati tanti anni ormai, aveva fatto benissimo con una Fiorentina che aveva riportato in Europa e alla semifinale di Coppa Uefa. Dall’altra parte del campo ecco Leonardo Semplici, tecnico della Spal dal lontano dicembre 2014: la sua tabella è quindi ricca visto che sono state finora ben 166 le sue presenze alla guida degli estensi. Complice anche questa grande esperienza sulla panchina spallina, l’allenatore di Firenze ha messo a bilancio una media punti più interessante, fissata dal 1.66. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

In vista della diretta Genoa Spal andiamo a vedere che cosa ci riserva lo storico, a dir il vero abbastanza breve per questo scontro diretto nella 15^ giornata di Serie A. Ecco quindi che si contano 34 testa a testa occorsi tra le due formazioni oggi protagoniste al Marassi: tali dati sono stati raccolti dal 1953 a oggi e tra Campionato di Serie A, terza serie italiana e cadetteria. Complessivamente ecco il tabellone di 11 successi da parte dei grifoni nello scontro diretto e 9 affermazioni degli estensi con anche 14 pareggi recuperati al triplice fischio finale. Ricordiamo poi che risale alla precedente stagione della Serie A l’ultimo testa a testa registrato tra Genoa e Spal: in tale occasione ricordiamo che fu successo degli estensi nella partita di andata con il risultato di 1-0; al ritorno tra le mura del Marassi il tabellone fu fissato sul pari per 1-1. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

La partita Genoa Spal sarà diretta, come già accennato, dall’arbitro Fabrizio Pasqua, che fa parte della sezione Aia di Tivoli. Andiamo però adesso a scoprire la composizione completa della squadra arbitrale per la partita di Marassi: i due guardalinee saranno Domenico Rocca e Luca Mondin, come quarto uomo ci sarà Daniele Minelli, ecco poi Gianluca Aureliano quale addetto alla Var, affiancato dall’assistente Avar Damiano Di Iorio. Tornando adesso a parlare del signor Fabrizio Pasqua, possiamo notare che in questo campionato di Serie A egli aveva arbitrato già altre sei partite, con un bilancio di 24 cartellini gialli ma un solo calcio di rigore assegnato e nessuna espulsione. Possiamo anche citare un precedente per parte con le due squadre: per il Genoa la vittoria casalinga per 2-0 contro il Chievo del 26 settembre scorso, mentre risale al 2 settembre la sconfitta subita dalla Spal per 1-0 sul campo del Torino, sempre con il signor Pasqua come arbitro. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Genoa Spal, diretta dall’arbitro Pasqua, si gioca alle ore 18.00 di questa sera, domenica 9 dicembre 2018, per la quindicesima giornata di Serie A. L’appuntamento sarà naturalmente presso lo stadio Luigi Ferraris di Marassi a Genova, dove va in scena il match tra due squadre che vogliono continuare a conservare un margine di vantaggio sulla zona retrocessione. Genoa Spal ci proporrà infatti il confronto tra due formazioni che hanno situazioni di classifica praticamente identiche: 15 punti per il Grifone di Cesare Prandelli, che ha preso il posto di Ivan Juric il quale non aveva vinto nemmeno una partita da quando era tornato in panchina al posto di Davide Ballardini; 14 invece per la squadra ferrarese di Leonardo Semplici. Genoa e Spal sono entrambe accomunate anche dal fatto di essere partite molto bene ma essere poi andate in calando: ecco perché una vittoria questa sera sarebbe particolarmente preziosa per continuare a navigare con una certa tranquillità. Chi invece dovesse perdere, avrebbe la certezza che la lotta per la salvezza sarà una dura realtà con cui fare i conti.

PROBABILI FORMAZIONI GENOA SPAL

Adesso vediamo quali siano le probabili formazioni di Genoa Spal. Per Cesare Prandelli, oltre alla curiosità di scoprire se proporrà subito qualcosa di nuovo rispetto a Juric, è emergenza a centrocampo a causa della contemporanea squalifica di Romulo e Bessa. Di conseguenza Pereira e Mazzitelli potrebbero trovare posto dal primo minuto nel 3-5-2 del Grifone, favoriti rispettivamente su Gunter ed Omeonga, mentre ci sarà un ballottaggio in cabina di regia tra Sandro e Veloso. In difesa è da tenere presente l’assenza di Spolli, non dovrebbero invece esserci dubbi sul tandem d’attacco composto da Piatek e Kouamé. Uno squalificato anche per la Spal di Leonardo Semplici, si tratta di Cionek: nella difesa a tre dei ferraresi potrebbe dunque giocare Bonifazi con Vicari e Felipe. In regia Schiattarella è favorito su Valdifiori, a sinistra si giocano una maglia Fares e Costa mentre in attacco dovremmo vedere Antenucci e Petagna, dunque Paloschi va verso la panchina.

PRONOSTICO E QUOTE

Infine, diamo uno sguardo al pronostico su Genoa Spal. Le quote fornite dall’agenzia di scommesse sportive Snai ci dicono che il segno 1 per la vittoria casalinga del Genoa è proposto alla quota di 2,00. Si sale poi in caso di pareggio (segno X) a 3,30 ed infine una vittoria esterna della Spal (segno 2) ripagherebbe gli scommettitori 4,00 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA