Diretta Pro Patria Gozzano / Risultato finale 1-1, streaming video e tv: un punto ciascuno! (Serie C)

Diretta Pro Patria Gozzano, streaming video e tv: allo Speroni si gioca una bella sfida tra due squadre neopromosse in Serie C, che stanno facendo molto bene e puntano un posto nei playoff.

09.12.2018, agg. alle 18:36 - Claudio Franceschini
pro_patria_verde_2018
Diretta Pro Patria Juventus U23: risultato finale 2-1 (Foto LaPresse)

DIRETTA PRO PATRIA GOZZANO (1-1): FINE MATCH

Javorcic corre ai ripari. Doppio cambio per i bustocchi: fuori Bertoni e dentro Gazo ma termina anche la gara di Pedone, che fa spazio a Boffelli. Traversa di Emiliano al 69esimo, Sfiora il gol il difensore del Gozzano, con Tornaghi che era comunque sulla traiettoria ma è salvato dal legno. Ecco il momento del cambio per il Gozzano. Palazzolo fa spazio a Evan’s mentre in attacco Carletti fa spazio a Rolfini. Casadei miracoloso al 77esimo, deviato in corner un tiro Molnar che era stato perfettamente servito in area da Graziano. Ancora un corner per i tigrotti: rovesciata di Zaro, ma sfera intercettata dal Gozzano che riparte. Non c’è tregua, gara che ancora si dipana dalla bandierina: salgono ora a undici i corner calciati dal Gozzano, contro i cinque della Pro Patria. Ma è immediato anche il dodicesimo. Nulla di fatto. La gara termina in parità.

VANTAGGIO BUSTOCCO CON MASTROIANNI, PAREGGIO DI GIGLI E POI LOMBARDONI SI FA ESPELLERE

Nessun cambio effettuato durante l’intervallo. Scatta però anche un altro giallo tra i locali, stavolta rimediato da Fietta. Al 50esimo la sblocca Mastroianni. Direttamente dagli sviluppi del corner, avvitamento in torsione e gol e stacco di testa dell’attaccante che apre le danze. Il vantaggio dura poco. Al 58esimo arriva il pareggio di Gigli. Gol fotocopia a quello bustocco quello siglato dal difensore rossoblù. Dagli sviluppi dell’angolo, palla sul primo palo e colpo di testa del numero 4, che va di potenza e non lascia scampo al tocco di Tornaghi. Ripartenza della Pro Patria, ci prova Santana ma il colpo di testa va di poco alto. Al 63esimo la Pro Patria perde per espulsione Lombardoni. Il difensore, finora autore di una buona gara, rimedia il rosso a seguito del doppio giallo, con il secondo cartellino sventolato adesso dopo quello del primo tempo.

INTERVALLO

Al 20esimo Mastroianni si divora il vantaggio. Prende palla Fietta, che va via all’avversario dopo una grande discesa e mette indietro il pallone per il compagno, che sbaglia però praticamente un rigore in movimento. In ripartenza Messias è messo giù da Lombardoni, che rimedia un giallo. La grossa mole di azioni offensive proposte dalla squadra di Soda, permette agli ospiti di battere il quinto tiro dalla banderina. Nel finale la Pro Patri sembra essere sottotono. Chiude in avanti la squadra ospite che conquista anche il sesto calcio d’angolo. Al 44esimo risulta essere decisivo Tornaghi, che concede si il settimo calcio d’angolo al Gozzano, ma chiude la saracinesca su un tiro da distanza raccivinata.

INIZIO PARTITA

Pro Patria in campo con il 3-5-2. In porta Tornaghi, difesa con Molnar, Zaro e Lombardoni. A centrocampo da destra verso sinistra Mora, Fietta, Bertoni, Pedone e Galli. In attacco Santana e Mastroianni. Il Gozzano risponde con il 3-4-2-1. Tra i pali Casadei, linea difensiva composta da Emiliano, Bini e Gigli. A centrocampo da destra verso sinistra Petris, Graziano, Gemelli e Evan’s. In zona offensiva Messias e Rolando in supporto di Carletti. A dirigere il confronto è il sig. Federico Fontani della sezione di Siena, coadiuvato dagli assistenti Giuseppe Licari di Marsala e Rosario Antonio Grasso di Acireale. Nei primi minuti del match Preme la squadra ospite, che cerca il gol, ma colleziona soltanto tiri dalla bandierina. Il primo vero squillo del match arriva al 15esimo. Mastroianni prova il tiro angolato, ma non devia troppo verso destra e manda di poco fuori un pallone sul quale Casadei non avrebbe potuto far nulla.

SI GIOCA

Pro Patria Gozzano, la partita tra due delle squadre neopromosse in questo campionato di Serie C, sta per cominciare: è giunto dunque il momento di valutare la condizione delle due squadre dal punto di vista statistico. Ivan Javorcic guida l’Aurora Pro Patria in una situazione relativamente serena: tre pareggi, due vittorie ed una sola sconfitta nelle ultime sei giornate. Tuttavia, da perfezionare la difesa con 19 goal e 14 goal subiti. Il Gozzano, agli ordini di Antonio Soda, vive uno stato di buona forma con cinque buoni risultati su sei. Difesa con 21 goal subiti ed attacco con un curriculum di 17 goal. Ecco allora che, una volta presentati i principali dati che accompagnano le due formazioni in campo, possiamo lasciare loro la parola: noi ci mettiamo comodi e aspettiamo questo risultato, sperando di assistere ad un bello spettacolo nella diretta di Pro Patria Gozzano che finalmente comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Pro Patria Gozzano, perché l’intera stagione del campionato di Serie C è appannaggio del portale elevensports.it: per il quinto anno consecutivo è questo sito a fornire le partite della terza divisione in diretta streaming video, con un abbonamento stagionale (gratuito per chi lo volesse rinnovare) o acquistando il singolo evento, naturalmente con l’utilizzo di apparecchi mobili quali PC, tablet e smartphone.

TESTA A TESTA

Pro Patria Gozzano rappresenta una partita che si è già giocata per tre volte negli ultimi otto mesi: infatti entrambe le squadre sono neopromosse in Serie C, e lo scorso maggio si erano incrociate nella poule scudetto della Serie D, utile per incoronare il platonico vincitore del campionato. Eravamo all’Alfredo D’Albertas ed era finita 0-0; la Pro Patria aveva avuto la sua grande occasione in avvio di ripresa, ma Giuseppe Le Noci si era fatto parare un rigore da Marco Gattone. Era stato il primo di tre pareggi: ad agosto infatti lombardi e piemontesi hanno disputato il girone a due in Coppa Italia Serie C, e dunque il passaggio del turno è stato stabilito da una doppia sfida diretta: a qualificarsi sono stati i piemontesi, in virtù del maggior numero di gol realizzati in trasferta. E’ finita 2-2 allo Speroni, con i rigori di Alex Rolfini e Mario Santana nel primo tempo, la rete del Gozzano di Junior Messias e il punto della parità realizzato da Ferdinando Mastroianni; in Piemonte Christian Mora ha portato in vantaggio i tigrotti, ma sette minuti più tardi Rolfini ha pareggiato e così il Gozzano ha proseguito la sua corsa, resta comunque che nessuna delle due squadre è ancora riuscita a battere l’altra. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pro Patria Gozzano, partita che sarà diretta dal signor Federico Fontani, si gioca alle ore 16:30 di domenica 9 dicembre: siamo nella quindicesima giornata del girone A della Serie C 2018-2019, e questa sfida rappresenta di fatto un bell’incrocio tra due squadre che, nonostante il loro status di neopromosse, stanno facendo molto bene e, avendo allontanato praticamente subito la zona retrocessione, stanno ora esplorando la possibilità di andare a disputare i playoff per la promozione. Se la stagione regolare finisse adesso i tigrotti ci sarebbero, non così i piemontesi che però entrano in questo turno avendo solo un punto da recuperare sul decimo posto; dunque ci aspettiamo non solo intensità nella diretta di Pro Patria Gozzano, ma anche due formazioni in grado di praticare un bel calcio e che vadano alla ricerca della vittoria piuttosto che di un pareggio che, comunque, sarebbe considerato positivo.

RISULTATI E PRECEDENTI

Pro Patria Gozzano è, come abbiamo detto, la partita tra due squadre che arrivano dalla Serie D, ma che hanno imparato presto a farsi largo in questo campionato; certo i bustocchi ci erano stati di recente, ma hanno dimostrato di non soffrire il nuovo salto di categoria. A oggi hanno vinto quattro partite, in questo preciso momento sono in calo avendone pareggiate tre delle ultime quattro, un periodo nel quale non sono arrivati successi. Inevitabilmente la classifica ne ha risentito, ma la Pro Patria si approccia a questa giornata con la nona posizione: più di quanto la società potesse immaginare alla vigilia del campionato, e adesso si tratterà di mantenere un andamento costante. Così anche per il Gozzano, che ha avuto il suo momento d’oro a novembre: qui sono arrivate le uniche tre vittorie stagionali, consecutive e anche contro avversari tosti (per esempio il Siena). In seguito purtroppo i toscani hanno ottenuto un solo punto in due partite, ma bisogna considerare che hanno pareggiato il derby esterno contro il Novara e poi hanno perso contro la Pro Vercelli, vale a dire una squadra che è stata costruita per ben altri obiettivi. Allo Speroni c’è una ghiotta occasione per entrambe le squadre di fare un passo in più in questo girone A.

PROBABILI FORMAZIONI PRO PATRIA GOZZANO

Andiamo ad analizzare le probabili formazioni di Pro Patria Gozzano: Ivan Javorcic schiera i tigrotti con un 3-5-2 nel quale Zaro, Battistini e Lombardoni proteggono il portiere Tornaghi, mentre Mora e Sané agiscono sulle corsie laterali pronti a scalare sulla linea difensiva. In mezzo al campo vanno verso la conferma Disabato e Fietta – come mezzali – così come il regista Gazo; occasione per Le Noci di tornare titolare, anche Gucci se la gioca ma i due dovranno contendere la maglia a Santana e Mastroianni. Nel Gozzano di Antonio Soda, in porta va Casadei con Tumminelli, Francesco Bini e Gigli in difesa; a centrocampo potrebbe tornare titolare Gemelli – al posto di uno tra Emiliano e Graziano – mentre sugli esterni vanno verso la conferma sia Petris che Palazzolo. I due trequartisti a supporto della prima punta potrebbero essere Messias e Rolando, con Lanini che può giocare sia in questa zona del campo che come centravanti, dove entra in competizione con Carletti.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha previsto per Pro Patria Gozzano indicano nei padroni di casa la squadra favorita: il segno 1 per la loro vittoria vale 2,05 la somma che avrete deciso di mettere sul piatto, mentre siamo ad un valore di 3,20 volte la puntata per il segno X (che come sempre regola il pareggio) e l’eventualità di un successo esterno del Gozzano, regolato dal segno 2, vi farebbe guadagnare una cifra pari a 3,50 volte quanto investito con questo bookmaker.



© RIPRODUZIONE RISERVATA