DIRETTA / Crotone Atalanta (risultato finale 1-1) streaming video e tv: Palomino gela lo Scida

Diretta Crotone Atalanta info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live, allo Scida lanticipo della 24^ giornata di Serie A

10.02.2018 - Mauro Mantegazza
Crotone_mucchio_gol_Verona_lapresse_2018
Video Crotone Livorno (LaPresse, repertorio)

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE ATALANTA (RISULTATO FINALE 1-1): PALOMINO GELA LO SCIDA

Nel Crotone esce Barberis ed entra Ajeti. Trotta allarga sulla sinistra per l’esterno Martella che controlla e crossa in area di rigore: anticipo di Palomino su Budimir. Giallo per Budimir dopo un colpo a Masiello. Nel Crotone entra Ricci ed esce Trotta. Ci prova subito Ricci ma Berisha è attento e sventa il pericolo. Mandragora! Il centrocampista di proprietà della Juventus fa esplodere l’Ezio Scida! Sponda di Ajeti, Berisha esce male e non trova il pallone, Mandragora segna a porta vuota. Il Crotone è ora chiuso in difesa per proteggere il prezioso vantaggio. Palomino gela l’Ezio Scida! Tap-in da pochi passi di Palomino dopo respinta di Cordaz sul tiro di Masiello. L’arbitro assegna quattro minuti di recupero. Giallo per Nalini dopo proteste verso il direttore di gara. Termina il match, posta in palio divisa. (agg. Umberto Tessier)

NON SI SBLOCCA IL MATCH

Inizia la ripresa tra Crotone e Atalanta, si riparte dallo zero a zero. Buona azione di Benali che serve Trotta, non aggancia l’attaccante del Crotone. Capuano trattiene Cornelius e si becca il giallo. Entra Freuler ed esce Petagna nell’Atalanta. L’Atalanta spinge con più convinzione grazie anche all’ingresso di Freuler, il Crotone ha arretrato il baricentro. Cross teso di Spinazzola, la difesa del Crotone si salva. Siamo intanto giunti al 65′ di gara, il match non si sblocca ancora. Vediamo se la pressione dell’Atalanta riuscirà a far breccia nella difesa dei calabresi che si chiudono bene. Vediamo se Walter Zenga apporterà delle modifiche alla formazione in questa ultima porzione di gara. (agg. Umberto Tessier)

SQUADRE AL RIPOSO

Ilicic ci prova su punizione, sinistro a giro dai venticinque, Cordaz non si fa sorprendere e devia la conclusione. Botta di De Roon da fuori che viene deviata e per poco non beffa Cordaz. Mandragora ci prova dalla distanza ma il suo sinistro non inquadra la porta. Arriva il giallo per Palomino, il centrale ha commesso fallo su Budimir. Petagna mette un traversone in area di rigore dalla destra: Checcherini anticipa Cornelius, molto attenta la difesa dei calabresi. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi. Prima frazione con pochissime emozioni con Berisha che ha salvato su Nalini grazie ad una grandissima parata. Speriamo di assistere ad una seconda frazione più emozionante. (agg. Umberto Tessier)

BERISHA SALVA SU NALINI

Inizia il match tra Crotone e Atalanta, i bergamaschi battono il calcio d’inizio. Il terreno di gioco molto provato dalla pioggia battente caduta nelle ore precedenti. Cross di Toloi dalle retrovie per Petagna, ma il passaggio è troppo lungo, Cordaz c’è in uscita e fa suo il pallone. Sono passati quindici minuti di gioco, poche le emozioni in campo. Bella sponda di Cornelius per Petagna, il tiro dal limite dell’area dell’attaccante non trova la porta. Siamo intanto giunti al quindicesimo minuto ed il match non si sblocca. L’Atalanta ci sta provando ma la difesa dei calabresi sta difendendo bene. Faraoni va via sulla destra e mette un pallone interessante al centro dell’area: Berisha c’è e fa sua la sfera. La compagine guidata da Zenga sembra intenzionata ad alzare i ritmi della gara. splendido destro di Nalini da fuori area, Berisha vola a deviare in calcio d’angolo. (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

A minuti avrà inizio la partita di Serie A tra Crotone e Atalanta: ecco quindi che tra poco faranno il loro ingresso le formazioni ufficiali della sfida attesa allo Scida. In attesa quindi di conoscere più da a vicino le scelte fatte per gli 11 titolari andiamo a conoscere meglio i due allenatori oggi protagonisti nella 24^ giornata di campionato. Da una parte del campo rivedremo Walter Zenga ora padrone di casa dopo il bel pari ottenuto con unaltra squadra nerazzurra, lInter: che i rossoblu oggi siano in grado di far tremare anche la Dea? Nonostante questo importante risultato vediamo che la media di punti trovata dal milanese sulla panchina degli squali è poca cosa e fissata ancora sul 1.00. Per lAtalanta invece i riflettori saranno ovviamente puntati su Gian Piero Gasperini, che è riuscito a portare i suoi al successo casalingo nel turno scorso dopo un lungo digiuno. Per lallenatore di Grugliasco in ogni caso i numeri fissati con la Dea sono importanti: in 73 presenze la media punti è di 1.84. Da segnalare infine che Gasperini torna allo Scida da grande ex: lallenatore ha infatti servito i colori rossoblu in due occasioni, dal luglio 2003 al dicembre 2004 e poi da aprile 2005 al giugno 2006. Adesso però vediamo le formazioni ufficiali di Crotone Atalanta, poi la parola passa al campo! CROTONE: Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Mandragora, Benali; Trotta, Budimir, Nalini. A disposizione: Festa, Viscovo, Stoian, Roheden, Ricci, Izco, Pavlovic, Zanellato, Simic, Crociata, Ajeti, Nwankwo. Allenatore: Walter Zenga. ATALANTA: Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Cristante, Spinazzola; Ilicic, Petagna, Cornelius. A disposizione: Gollini, Rossi, Gosens, Freuler, Castagne, Melegoni, Mancini, Haas, Schmidt, Bastoni, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Crotone Atalanta verrà trasmessa in diretta tv esclusivamente dai canali della televisione satellitare, dal momento che Sky detiene appunto in esclusiva i diritti per le partite di entrambe le formazioni: lappuntamento per questo pomeriggio è dunque su Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, inoltre per gli abbonati sarà possibile seguire la partita dello stadio Ezio Scida anche in diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone lapplicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi.

TESTA A TESTA

Il Crotone, reduce dall’impresa di San Siro contro l’Inter dove ha conquistato un punto prezioso sulla strada della salvezza, attende la visita della lanciatissima Atalanta. Le due squadre, nella loro storia, si sono affrontate appena sette volte in competizioni ufficiali, tra cui quattro in Serie B. Lunica vittoria della squadra di casa è del 22 ottobre 2005, quando la partita si chiuse sull1-0. La vittoria più recente dellAtalanta a Crotone risale al 26 settembre 2016, quando i nerazzurri ebbero la meglio per tre reti ad uno. I calabresi, con Walter Zenga, sembrano aver trovato la strada giusta per la salvezza, mentre gli orobici si candidano decisamente ad un posto in Europa League puntando il sesto posto in graduatoria. (agg. Umberto Tessier)

STATISTICHE

Il Crotone ospita l’Atalanta, osserviamo dunque adesso alcune statistiche relative alle due formazioni che si affronteranno fra poche ore in questa 24.ma giornata. Nerazzurri con il settimo miglior attacco del campionato, con ben 35 reti messe a segno. Male invece il Crotone, a quota 18 marcature complessive: i pitagorici hanno il diciassettesimo attacco del massimo campionato. Tanti assist per la Dea di Gian Piero Gasperini, con 76 passaggi totali e 24 vincenti. Il Crotone è penultimo in questa graduatoria: sono soltanto 45 gli assist, con soltanto 9 vincenti. L’Atalanta corre anche di più del Crotone: infatti sono 110 i chilometri percorsi di media per partita fino a questo momento; i pitagorici invece hanno percorso soltanto 109 km per partita in questo campionato, un dato da migliorare per chi deve salvarsi. Quanto alle difese, 40 sono i gol subiti dalla squadra ora di Walter Zenga, 27 invece sul groppone dellAtalanta. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Crotone Atalanta sarà diretta, come abbiamo visto, dallarbitro Davide Massa, 36enne ligure che è stato designato per il match che si svolgerà allo stadio Ezio Scida. Nel ruolo di quarto uomo è stato scelto Chiffi, mentre i due guardalinee sono Giallatini e Petri. Alla VAR agirà Giacomelli con assistente AVAR Costanzo a completare la squadra arbitrale. Per il signor Massa, che fa parte della sezione Aia di Imperia, uno dei fischietti più impiegati in stagione con finora 11 gare dirette nella Serie A 2017-2018, è la seconda gara diretta con il Crotone: la precedente risale alla 15^ giornata, sempre allo Scida, che vide i calabresi sconfitti per 0-3 dallUdinese, mentre non ci sono incroci di Davide Massa con lAtalanta nel campionato in corso. Per Massa finora 38 ammonizioni in questa Serie A, una sola espulsione per somma di gialli, e cinque calci di rigore concessi. Il tabellino delle gare precedenti dirette dallarbitro ligure riporta tre vittorie per le formazioni di casa, quattro per le squadre ospiti e altrettanti pareggi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Crotone Atalanta sarà diretta dallarbitro Davide Massa; la partita si gioca alle ore 18.00 di oggi, sabato 10 febbraio, allo stadio Ezio Scida di Crotone e sarà valida per la ventiquattresima giornata di Serie A 2017-2018, in cui i padroni di casa del Crotone di Walter Zenga ospiteranno lAtalanta di Gian Piero Gasperini. I calabresi sono reduci dal prezioso pareggio di San Siro contro lInter nel derby del cuore per il loro allenatore Zenga: un punto molto utile nella lotta salvezza che attualmente vede il Crotone quartultimo e dunque salvo se manterrà questa posizione. Finora i calabresi stanno facendo certamente meglio rispetto alla passata stagione, quando si salvarono con una incredibile rimonta finale, ma il cammino resta molto lungo e oggi servirebbe un altro risultato di prestigio per fare un importante passo avanti.

Per i nerazzurri invece il giudizio sulla stagione è ottimo su tre fronti: lAtalanta ha regalato grandi gioie ai propri tifosi sia in Europa League sia in Coppa Italia, mentre in campionato ogni tanto ha pagato le fatiche dei molti impegni, ma il settimo posto con 36 punti lascia intatte le possibilità di qualificarsi di nuovo per lEuropa anche al termine di questo campionato. Certo, la Dea sta per iniziare un vero e proprio tour de force: nelle prossime tre settimane ci saranno il doppio impegno con il Borussia Dortmund e il ritorno della semifinale di Coppa Italia con la Juventus, un periodo nel quale il campionato rischia di passare in secondo piano. Ecco perché per lAtalanta una vittoria oggi avrebbe grande importanza, anche dal punto di vista psicologico.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE ATALANTA

Dando uno sguardo alle probabili formazioni di Crotone Atalanta, notiamo che i padroni di casa dovrebbero schierarsi con il modulo 4-3-3. Davanti a Cordaz, in difesa ci sono ottime possibilità che Faraoni possa essere confermato terzino destro, poi ecco la coppia centrale con Ceccherini e Capuano e Pavlovic favorito come terzino sinistro, anche a causa dei problemi fisici di Martella. A centrocampo non dovrebbero esserci dubbi sul terzetto con il nuovo acquisto Benali, Barberis che ha segnato al Meazza e Mandragora. Infine il tridente dattacco dove laltro volto nuovo Ricci e Trotta sembrano certi di un posto da titolare, mentre per lultima maglia a disposizione si annuncia un ballottaggio fra Nalini e Stoian. Fra i nerazzurri cè il dubbio fra Petagna e Cornelius (leggermente favorito litaliano) come punta centrale di un attacco in cui ci sarà certamente Ilicic sulla trequarti. Qualche dubbio è legato anche alle condizioni fisiche di alcuni giocatori, ma si va verso un centrocampo a cinque che dovrebbe avere Hateboer a destra e Spinazzola a sinistra come esterni, in mezzo Cristante, Freuler e De Roon. Infine la difesa a tre che dovrebbe vedere titolari Toloi, Palomino e Masiello davanti a Berisha.

QUOTE E PRONOSTICO

Pronostico nettamente favorevole agli ospiti per questa partita fra Crotone e Atalanta, almeno secondo le quote che ci vengono proposte in merito dallagenzia di scommesse sportive Snai, che non ha dubbi nellindicare i nerazzurri come favoriti: il segno 2 che indica naturalmente una vittoria esterna dellAtalanta pagherebbe appena 1,90 volte la posta in palio, mentre la quota si alza per il pareggio e soprattutto per la vittoria casalinga del Crotone, considerata lopzione meno probabile. Per il segno X infatti si potrebbe vincere 3,40 volte la posta in palio, con il segno 2 invece si raggiunge la quota di 4,25.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori