DIRETTA / Ravenna Fano (risultato finale 1-2) streaming video e tv: decisiva l’autorete di Ierardi!

- Stefano Belli

Diretta Ravenna-Fano: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live. Dopo tre pareggi consecutivi gli ospiti restano fanalino di coda del girone B.

Ravenna_Gubbio_esultanza_curva_lapresse_2017
Diretta Ravenna Rimini (foto LaPresse, repertorio)

DIRETTA RAVENNA FANO (RISULTATO FINALE 1-2) DECISIVA L’AUTORETE DI IERARDI

Triplice fischio a Ravenna. Partita incredibile per i padroni di casa, beffati proprio allo scadere dopo aver condotto per gran parte del match. Locali avanti alla fine del primo tempo con una marcatura siglata da Ronchi. Fano che agguanta il pari ad otto minuti dalla fine con una bella giocata di Germinale. Il pareggio sembra il risultato più giusto, ma nel finale un’autorete di Ierardi manda in paradiso il Fano. Con questi tre punti, la formazione di Brevi si porta a quota diciannove punti, accorciando le distanze dal Ravenna, fermo a ventitre. Nel prossimo turno il Ravenna affronterà il Padova, mentre il Fano giocherà a Vicenza.   (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

REAZIONE OSPITE

E’ ricominciato da oltre un quarto d’ora il secondo di tempo di Ravenna Fano, col risultato sempre fermo sull’uno a zero in favore dei padroni di casa. I locali sono passati in vantaggio allo scadere della prima frazione grazie ad un gol di Ronchi. Dentro Pellegrini per Lanini per il Fano, che prova ad invertire al rotta in questa ripresa. Secondo tempo ancora privo di grandi emozioni, malgrado il tentativo di reagire da parte degli ospiti. Ricordiamo che se il Ravenna dovesse centrarre questa vittoria si porterebbe a ben dieci punti di vantaggio sl Fano complicando moltissimo la situazione di classifica della formazione allenata da Oscar Brevi. Partita comunque ancora lunga. Il Fano non demorde.  (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

RONCHI LA SBLOCCA

Fine del primo tempo a Ravenna, dove i padroni di casa conducono per una rete a zero contro il Fano. Vantaggio meritato da parte dei locali, che hanno sbloccato il punteggio grazie ad un gol di Ronchi al quarantasettesimo minuto. Il numero 15 del Ravenna è lesto ad insaccare un pallone sporco dentro l’area. Il difensore classe 1996 realizza così la sua prima marcatura in campionato, dopo aver già segnato in Coppa Italia. Partita giocata a ritmo non particolarmente alti. Qualche fiammata da parte della squadra di Antonioli, che al quarantesimo ha dovuto rinunciare anche a Brosio per un infortunio. Intervallo agli sgoccioli a Ravenna, tra poco si ricomincia con il secondo tempo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI FA MALE CAPITANIO

Quando siamo giunti oltre il primo quarto d’ora di Ravenna Fano, il risultato è ancora fermo sullo zero a zero. Subito uno squillo con il mancino di Fioretti: Venturi si fa trovare pronto e blocca. Al terzo, Germinale prova la girata ma non va a buon fine. Il ritmo è buono e al sesto giro di lancetta è Selleri a  tentare la giocata col destro, il suo tiro però finisce fuori. Al dodicesimo il Ravenna deve rinunciare a Capitanio che lascia il campo per un colpo alla testa. Antonioli inserisce Ronchi al suo posto, si spera che per Capitanio non sia nulla di preoccupante. Gara dunque abbastanza equilibrata in queste prime battute, vediamo se una delle due squadre riuscirà a regalarci un gol prima dell’intervallo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Il Ravenna ospita il Fano, dunque in attesa del fischio dinizio ormai imminente vediamo le statistiche stagionali delle due formazioni che si affronteranno nel match valido per la 25^ giornata del campionato di Serie C girone B. I padroni di casa del Ravenna hanno sin qui totalizzato 23 punti in 21 gare giocate realizzando 18 reti e subendone 26 per un cammino caratterizzato da sei vittorie, cinque pareggi e dieci sconfitte. Il Fano ha fatto peggio con soli 16 punti allattivo in virtù di tre successi, sette pareggi ed undici sconfitte, con uno score di 15 gol fatti e 24 incassati. In casa il Ravenna ha totalizzato finora appena 10 punti con 9 gol fatti e 15 subiti, mentre il Fano in trasferta è la peggiore squadra del girone B con soli tre punti al proprio attivo, non ha mai vinto e vanta uno score di appena 7 gol fatti e 16 subiti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

La partita Ravenna Fano non sarà trasmessa in diretta tv sui canali free o pay, ma solo in diretta streaming video via internet, per tutti coloro che avranno sottoscritto un abbonamento o acquisteranno il match come evento singolo sul sito elevensports.it.

TESTA A TESTA

Ravenna Fano è tra il match che troviamo in programma per questo pomeriggio dedicato alla 25^ giornata della Serie C: andiamo quindi a curiosare nello storico recente che lega le due formazioni protagonisti del giorno B. In realtà vediamo subito che lo storico di riferimento non è affatto ricco: in tempi recenti infatti Ravenna e Fano hanno avuto modo di incontrarsi in appena due sole occasioni. Curiosamente però questi due testa a testa risalgono proprio alla stagione corrente 2017-2018: il primo fu nella coppa Italia di Serie C terminato in un pareggio a reti bianche. Lultimo precedente tra Ravenna e Fano risale invece allo scorso 1 ottobre quando i due club si trovarono faccia a faccia per il girone di andata del campionato della Serie C. Allora in casa delle aquile il risultato in realtà arrise ai romagnoli alla vittoria per 1-0: a segnare la rete del successo fu Salvatore Papa, in gol al 31. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Ravenna-Fano, diretta dal signor Gualtieri di Asti, sabato 10 febbraio 2018 alle ore 18.30, sarà una delle sfide del programma della venticinquesima giornata del campionato di Serie C nel girone B. Dopo tre pareggi consecutivi, resta comunque a fondo classifica il Fano, con la formazione marchigiana in difficoltà soprattutto in termini realizzativi, anche se gli ultimi pari sono arrivati contro formazioni importanti come la capolista Padova, il Pordenone e la Feralpisalò, tutte dunque di alta classifica. Una situazione che però mantiene i marchigiani a sei punti di vantaggio dal Teramo e a sette dal Ravenna, che rappresenta proprio la prima squadra al momento fuori dalle sabbie mobili della zona play out. Per i romagnoli il campionato si sta rivelando particolarmente difficile, nel 2018 non sono arrivate ancora vittorie, con due pareggi in trasferta contro la Triestina e contro il Teramo in casa.

Proprio quello contro gli abruzzesi era uno scontro diretto, alla stregua di quello contro il Fano: la vittoria manca al Ravenna dal 16 dicembre scorso da un altro faccia a faccia salvezza contro il Santarcangelo, da neoprimossi i romagnoli sapevano che sarebbe stato un campionato irto di difficoltà, ma la classifica particolarmente corta e compressa non aiuta a valutare possibili proiezioni in chiave futura. Da segnalare come in questo faccia a faccia si scontreranno i due peggiori attacchi del girone B di Serie C, finora solo quindici reti realizzate dal Fano e diciotto quelle messe a segno dal Ravenna: un problema che le due squadre si portano avanti da inizio stagione e che ha sicuramente contribuito alle difficoltà di classifica.

LE PROBABILI FORMAZIONI RAVENNA FANO

Le probabili formazioni che si scontreranno presso lo stadio Benelli di Ravenna. Tra i padroni di casa romagnoli Venturi sarà l’estremo difensore alle spalle di Venturini sull’out di destra e Barzaghi sull’out di sinistra, mentre Ronchi e Lelj giocheranno al centro della retroguardia. Terzetto titolare di centrocampo dei giallorossi composto da Capitanio, Selleri e Papa, mentre Broso, Marzeglia e De Sena saranno schierati dal primo minuto nel tridente offensivo. Risponderà il Fano con il senegalese Thiam in porta alle spalle dell’uruguaiano Sosa, Soprano e Gattari titolari nella difesa a tre. Il ghanese Eklu Shaka, Filippini e Lazzari si muoveranno nella zona centrale di centrocampo, mentre Lanini si muoverà sulla corsia laterale di destra e Fautario sulla corsia laterale di sinistra. In attacco, confermato il tandem Fioretti-Germinale.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Al 4-3-3 del Ravenna risponderà tatticamente il 3-5-2 del Fano. All’andata i romagnoli hanno ottenuto una vittoria di misura in trasferta grazie ad una rete messa a segno da Papa. Le due formazioni tornano a scontrarsi a Ravenna in campionato ad oltre tredici anni dall’ultima volta, il 7 novembre del 2004 sono stati i giallorossi ad avere la meglio battendo per due a uno il Fano. 

QUOTE E SCOMMESSE

Per quanto riguarda le quote per le scommesse, i romagnoli risultano essere favoriti, con vittoria interna quotata 2.05 a Betclic, mentre Bwin moltiplica per 3.00 quanto investito sull’eventuale pareggio e Bet365 per 4.00 quanto scommesso sul successo esterno dei marchigiani. Sempre Bet365 propone a 2.87 la quota relativa all’over 2.5 e a 1.39 la quota per l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori