Pagelle/ Inter Bologna (2-1): Karamoh decisivo. Fantacalcio, i voti della partita (Serie A, 24^ giornata)

- Alessandro Rinoldi

Pagelle Inter Bologna: Fantacalcio, i voti della partita che si è giocata a San Siro. I nerazzurri in crisi di risultati ospitavano i felsinei, in netto calo ma tranquilli in classifica

samir handanovic inter
Video Inter Manchester United (Foto LaPresse)

Karamoh è stato il protagonista assoluto di Inter Bologna, autore del gol del 2-1 e migliore nelle pagelle con un bel 8 a dimostrare la sua crescita. L’esterno d’attacco ex Caen è stata la scelta a sorpresa da parte di Luciano Spalletti al posto di Antonio Candreva. Il ragazzo ha dato quella freschezza all’attacco che mancava da tempo, saltando sempre l’uomo e puntando forte verso la porta. La partita è terminata 2-1 grazie proprio al suo gol, che si è dimostrato giocatore duttile e dotato anche di un grande piede. Che Luciano Spalletti si sia inventato la svolta della stagione dopo che tanti risultati negativi avevano reso più complicato il sogno Champions League. L’Inter torna a vincere e lo deve a questo giovane rapido e dotato di grande intelligenza tattica. Staremo a vedere se sarà impegnato ora con regolarità anche perché per crescere ha semplicemente bisogno di giocare con grande continuità. Ne sarà felice Antonio Candreva? (agg. di Matteo Fantozzi)

IL RACCONTO DELLA PARTITA

Allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano l’Inter si impone sul Bologna per 2 a 1 ritrovando il successo che mancava da 8 giornate. I nerazzurri iniziano alla grande nel primo tempo sbloccando la situazione già al 2′ con la deviazione vincente di Eder, cogliendo il passaggio arretrato di Brozovic sullo spunto di Karamoh. Tuttavia, il rendimento dei padroni di casa cala inspiegabilmente per l’ennesima volta in questa stagione ed il grande ex Palacio realizza la rete del pareggio al 25′, approfittando di un erroraccio di Miranda su un pallone svirgolato malamente. Nel secondo tempo, quasi sicuramente per merito della strigliata di mister Spalletti, l’Inter si riporta ai livelli visti in avvio e, con un paio di sostituzioni, si riporta definitivamente avanti al 63′ con la splendida rete di Karamoh, arrivata tramite un gran sinistro da fuori area dopo aver scambiato proprio con il neo entrato Rafinha. Poco dopo la partita del Bologna si complica ulteriormente a causa dell’espulsione per doppio cartellino giallo rimediata da Mbaye al 63′ e, nel recupero, anche Masina viene allontanato questa volta con un rosso diretto al 94′, reo di un grave intervento sulla caviglia di Lisandro Lopez ravvisato dal VAR. I 3 punti conquistati permettono all’Inter di scavalcare in classifica la Lazio portandosi a 48 punti mentre il Bologna rimane fermo con 27 punti.

VOTO PARTITA 7,5 Gara divertente e resa imprevedibile dal rendimento solo a tratti convincente dei padroni di casa.

VOTO INTER 7 I giocatori di Spalletti colgono nuovamente di sorpresa il proprio allenatore concedendo troppo ai rossoblu dopo il vantaggio iniziale e regalando di fatto il pareggio. Buona la reazione nella ripresa grazie soprattutto a Karamoh ed al neo entrato Rafinha.

VOTO BOLOGNA 5,5 La squadra di Donadoni viene colta di sorpresa dalla partenza degli avversari sebbene faccia il suo e dia del filo da torcere fino al fischio finale, anche nonostante l’inferiorità numerica.

VOTO ARBITRO: Valeri (sezione di Roma 2) 6,5 Si affida in modo corretto al VAR interpretando le segnalazioni dei suoi colleghi. 

LE PAGELLE DELL’INTER

HANDANOVIC 6 Risponde presente quando chiamato in causa.

CANCELO 6,5 Bella prova del portoghese sia in fase offensiva che difensiva. 

SKRINIAR 6 Ennesima gara positiva per lui che avrebbe voluto pure regalarsi un goal nel giorno del suo compleanno.

MIRANDA 4,5 Regala malamente il pareggio al Bologna con una svirgolata clamorosa ed infatti viene sostituito da Lisandro Lopez all’intervallo. 

D’AMBROSIO 6 Vive la partita con grande intensità sfiorando il nuovo vantaggio quando colpisce la traversa ma incappa spesso nell’intervento falloso.

VECINO 6 Gara da comprimario per lui che preferisce non strafare pur di non cadere in errore.

BORJA VALERO 7 Controlla e gestisce la squadra conquistando diversi possessi.

BROZOVIC 5 L’assist per il vantaggio in apertura di Eder non è sufficiente a riscattare la sua prova a causa dei tanti palloni persi e degli interventi irregolari commessi. 

KARAMOH 8 Schierato un po’ a sorpresa e per la prima volta da titolare al posto di Candreva, vive un esordio da sogno mostrando di avere grandi colpi nelle gambe e mettendo a segno il nuovo definitivo vantaggio per i suoi con una bella giocata.

PERISIC 6,5 Il primo pallone errato lo spinge a far meglio ed infatti prova a fare quello che sa fare meglio sebbene venga rallentato da un problema ad una spalla.

EDER 8 In assenza di Icardi si fa carica del reparto avanzato ma pure dell’intera squadra dall’alto della sua esperienza fornendo lui stesso l’esempio.

LISANDRO LOPEZ 6 Sostituisce bene Miranda nel secondo tempo grazie ad una prova senza sbavature.

RAFINHA 7 Il suo ingresso si rivela decisivo per rilanciare i lombardi muovendosi in modo molto intelligente.

GAGLIARDINI Senza Voto Inserito al posto di Karamoh a poco meno di venti minuti dal 90′, consente la standing ovation al compagno e tiene unito il reparto centrale.

All. SPALLETTI 7,5 La scelta di Karamoh dall’inizio al posto di Candreva lo premia così come l’inserimento di Rafinha nel secondo tempo ma deve ancora lavorare sui cali inspiegabili dei suoi.

LE PAGELLE DEL BOLOGNA 

MIRANTE 6 Cerca di svolgere il suo dovere ma nulla può sulla traiettoria vincente di Karamoh.

MBAYE 4 Perde diversi palloni e rimedia una più che superficiale espulsione per doppio cartellino giallo nel giro di 4 minuti dopo il nuovo vantaggio dell’Inter.

G.GONZALEZ 5 Si perde Eder sul goal in apertura concedendo qualcosa anche nel resto della partita.

DE MAIO 6 Evita un paio di guai, cerca di guidare il reparto.

MASINA 6 Decisamente sfortunato nel rimediare un rosso diretto al 94′ a causa di un brutto intervento involontario sulla caviglia di Lisandro Lopez su segnalazione del Var nonostante una buona prestazione.

POLI 5 Sacrificato per un nuovo terzino dopo l’espulsione di Mbaye, non vive una gran giornata agendo spesso a vuoto.

PULGAR 5 Confursionario, non contiene Karamoh sul nuovo vantaggio avversario.

DZEMAILI 5 Passa la maggior parte del tempo a rincorrere palloni senza successo e da lui ci si aspetta di più.

ORSOLINI 5 Anche nel secondo tempo palese la necessità di doversi ancora ambientare alla nuova squadra così da poter giocare anche più lucidamente.

PALACIO 7 Senza dubbio il migliore dei suoi, impegna Handanovic sia sullo 0 a 0 che a ridosso del 90′ realizzando pure il momentaneo pareggio da vero opportunista.

DI FRANCESCO 5 Offre un rendimento troppo altalenante ed in generale più negativo che positivo quest’oggi.

FALLETTI 6 Svirgola un buon pallone ma cerca di entrare subito in partita.

TOROSIDIS Senza Voto Rimpiazza l’espulso Masina nel finale prendendo il posto di Poli.

AVENATTI Senza Voto Subentra per Di Francesco avendo a disposizione appena una manciata di minuti.

All. DONADONI 6 Avrebbe forse potuto sostituire prima Orsolini e Di Francesco ma l’espulsione complica le sue scelte.

I VOTI DEL PRIMO TEMPO

Ecco le nostre pagelle del primo tempo con i voti dei peggiori ed i migliori giocatori scesi in campo per ciascuna squadra finora. Al termine del primo tempo le formazioni di Inter e Bologna sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 1. Avvio di gara entusiasmante per i padroni di casa che passano in vantaggio subito al 2′ grazie ad Eder, deviando in maniera vincente il passaggio arretrato di Brozovic dal fondo sullo spunto di Karamoh. I nerazzurri, però, calano nel giro di pochi minuti e, dopo aver sfiorato il raddoppio con Brozovic all’11’, rischiano su Palacio al 23′ trovando poi il pareggio al 25′, sfruttando la svirgolata clamorosa da parte di Miranda.

VOTO INTER (PRIMO TEMPO): 5 L’ottima partenza è solo un’illusione e gli uomini di Spalletti non possono permettersi un atteggiamento autolesionistico. MIGLIORE INTER (PRIMO TEMPO): EDER 7 Porta in vantaggio i suoi alla prima occasione e lotta per tutto il campo. PEGGIORE INTER (PRIMO TEMPO): MIRANDA 4,5 Regala malamente il pareggio al Bologna con una giocata che non ci si aspetterebbe dal capitano della Nazionale brasiliana. VOTO BOLOGNA (PRIMO TEMPO): 6,5 Si ritrova a dover inseguire dopo appena 2 minuti ma non dispera e costruisce meritatamente il pari. MIGLIORE BOLOGNA (PRIMO TEMPO): PALACIO 7 Il grande ex della partita suona la carica per gli ospiti per poi realizzare l’importante rete del pareggio. PEGGIORE BOLOGNA (PRIMO TEMPO): ORSOLINI 5 Il giovane acquisto dei rossoblu deve ancora entrare al meglio nei meccanismi della nuova squadra e giocare con una foga minore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori