Diretta/ Piacenza Lucchese (risultato finale 1-0) streaming video e tv: decide Corazza!

- Mauro Mantegazza

Diretta Piacenza Lucchese streaming video Sportube, quote, probabili formazioni, risultato live e orario: match interessante al Garilli per la 25^ giornata del girone A di Serie C

Taugourdeau_Piacenza_lapresse_2017
Diretta Piacenza Lucchese (LaPresse - immagine di repertorio)

DIRETTA PIACENZA LUCCHESE (1-0): RETE DI CORAZZA AL 75′

Di Molfetta innescato da Della Latta, cade in area l’esterno ex Vicenza. L’arbitro lo ammonisce per simulazione. Secondo cambio nella Lucchese, esce Nolè al suo posto Shekiladze. Proprio il neo entrato viene servito in area da Arrigoni, il suo destro è sporco e viene controllato da Fumagalli. Al 75esimo arriva il gol che decide il match. Cross basso di Masciangelo sul quale Corazza all’altezza del dischetto, di testa manda la palla alle spalle di Albertoni dopo aver colpito il palo. Prova a reagire la Lucchese, cross di Shekiladze a cercare la sponda di Arrigoni, libera la retroguardia biancorossa. Terzo cambio nella Lucchese, esce Baroni al suo posto Cecchini. Primo cambio nel Piacenza, esce Pesenti al suo posto Romero. Poco dopo Espeche lascia il posto a Russu. Doppio cambio subito dopo per la Lucchese, escono Corazza Damiani, al loro posto Parker e Bini. Secondo cartellino giallo nella Lucchese, ne fa le spese Bertoncini per fallo su Di Molfetta. Vince il Piacenza.
  

INIZIO SECONDO TEMPO

Subito un cambio per la Lucchese: esce Del Sante, entra al suo posto Fanucchi. Non cambia molto nello schieramento tattico della Lucchese, Fanucchi è andato a comporre il tandem offensivo con Bertolussi. Retropassaggio arretrato di Bertoncini che obbliga subito Albertoni ad un rinvio affrettato. Primo cartellino giallo nel Piacenza, ne fa le spese Taugaurdeau per fallo su Arrigoni. Rimane a terra poco dopo proprio il neoentrato Fanucchi a seguito di uno scontro con Di Molfetta. Nessun problema per il giocatore rossonero. Al 57esimo ci prova Silva da fuori area sugli sviluppi dell’ottavo corner, il suo sinistro si perde a lato. Qualche minuto dopo ci prova Castellana da destra, palla messa in corner. Dal nono angolo, va Taugaurdeau deviazione aerea fi Pesenti e palla toccata con il braccio da un difensore rossonero. L’arbitro lascia proseguire, episodio molto dubbio.

FINE PRIMO TEMPO

Al 35esimo arriva una punizione contestata per il Piacenza, fallo di Arrigoni su Pergreffi nella metà campo rossonera. Di Molfetta la scodella in mezzo, libera la difesa ospite, poi nuovo cross dell’ex Vicenza controllato facilmente da Albertoni. Prova poco dopo a sfondare Della Latta, entra in area e con il destro in posizione di precario equilibrio manda la sfera a lato. Nel finale di primo tempo succede poco o nulla. Cross da sinistra di Masciangelo con Della Latta che manda alto prima dell’intervallo. Primo tempo a reti inviolate.

A VISO APERTO

Buratto prova ad innescare in area Bortolussi, anticipato dalla precisa chiusura di Masciangelo. Ripartenza del Piacenza al 23esimo, discesa di Masciangelo che appoggia verso Di Molfetta, chiuso in corner da Arrigoni. Taugaurdeau crossa in area, respinge Capuano ancora in calcio d’angolo. Sugli sviluppi del terzo tiro dalla bandierina per il Piacenza, non riesce nella deviazione vincente Di Molfetta. Doppia occasione per la Lucchese alla mezzora. Arrigoni se ne va in contropiede in campo aperto, si presenta davanti a Fumagalli che lo ipnotizza, sulla respinta ci prova Bortolussi e Segre salva sulla linea. Sugli sviluppi del primo angolo per i toscani, ancora Arrigoni a provarci da fuori con palla alta. Prova riproporsi in avanti il Piacenza, la manovra degli uomini di Franzini è molto lenta e frammentata. Nuovo tiro dalla bandierina intanto per i biancorossi. Sugli sviluppi ci prova Taugaurdeau, colpo di tacco di Pesenti blocca senza problemi Albertoni.

INIZIO GARA

Piacenza in campo con il 4-3-3. Tra i pali Fumagalli, in difesa Castellana, Pergreffi, Silva e Masciangelo. In mediana Segre, Taugaurdeau e Della Latta. In attacco Di Molfetta, Pesenti e Corazza. La Lucchese risponde con il 3-5-2. In porta Albertoni, linea difensiva composta da Capuano, Espeche e Bertoncini. A centrocampo da destra verso sinistra Baroni, Damiani, Buratto, Nolè e Arrigoni. In avanti Del Sante e Bortolussi. La direzione del confronto è affidata al signor. Stefano Lorenzin di Castelfranco Veneto, coadiuvato dagli assistenti Mattia Segat di Pordenone e Thomas Miniutti di Maniago. Subito in avanti i padroni di casa, cross di Corazza sul secondo palo prova la deviazione Pesenti, ne esce una conclusione debole controllata da Albertoni. Incursione a destra di Molfetta, il suo cross viene deviato in corner da Espeche. Cross da sinistra di Masciangelo per Pesenti, anticipato da un difensore ospite al nono minuto. Arriva il primo cartellino giallo della gara, ne fa le spese l’esterno della Lucchese, Baroni.

IN CAMPO

Il Piacenza e la Lucchese daranno vita fra pochissimo allo stadio Garilli allincontro valido per la 25esima giornata del campionato di Serie C girone A: aspettando il fischio dinizio, inquadriamo la partita attraverso alcune statistiche. La compagine emiliana nelle 23 gare giocate ad oggi ha raccolto 29 punti per effetto di otto affermazioni, cinque pareggi e dieci sconfitte per un bilancio in termini di gol pari a 28 reti messe a segno a fronte di 31 subiti. La Lucchese invece di punti ne ha conquistati 26 sempre nello stesso numero di gare, realizzando sei successi, otto pareggi e subendo nove sconfitte: 24 i palloni depositati in rete dai toscani mentre sono 31 quelli subiti. In casa il cammino del Piacenza è discreto con 17 punti ottenuti su un massimo di 33 in palio, mentre la Lucchese nelle gare disputate in esterna è in periodo di grossa difficoltà, essendo reduce da tre sconfitte di fila. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE C

Piacenza Lucchese non sarà trasmessa in diretta tv; tuttavia, come per tutte le partite nella stagione di Serie C (anche quelle di Coppa Italia), ci sarà la possibilità di seguire la sfida in diretta streaming video, sottoscrivendo un abbonamento al portale Sportube.tv che ha lesclusiva per le partite della terza divisione.

I TESTA A TESTA 

Nella 25^ giornata del girone A spicca ovviamente il match atteso al Garilli tra Piacenza e Lucchese: andiamo quindi a curiosare nel lungo storico che lega questi due club oggi in campo per la Serie C. Volendo infatti fare un bilancio totale ci accorgiamo che sono ben 18 i testa a testa a cui possiamo fare riferimento oggi, tra Coppa Italia, terzo campionato italiano e Serie cadetta, per un totale di 4 affermazioni dei biancorossi e ben 6 vittorie a favore della compagine rossonera con 8 pareggi. Lultimo precedente messo a statistica tra Piacenza e Lucchese ovviamente risale al girone di andata del Campionato di Serie C ancora in corso, che ebbe luogo durante la sesta giornata il primo ottobre scorso. Allora in terra toscana il tabellone del risultato fu a favore dei lupi biancorossi: al Piacenza infatti bastò la rete firmata da Christian Mora all 77, sua prima rete della stagione. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTZIONE DEL MATCH

Piacenza Lucchese sarà diretta dall’arbitro Stefano Lorenzin della sezione Aia di Castelfranco Veneto. Lo stadio Leonardo Garilli della città emiliana ospiterà dunque il match fra i padroni di casa del Piacenza e gli ospiti toscani della Lucchese che è in programma oggi pomeriggio domenica 11 febbraio alle ore 14.30 per la venticinquesima giornata del girone A di Serie C, sesta del girone di ritorno. Le due squadre sono piuttosto vicine in classifica: 29 punti per il Piacenza, 26 per la Lucchese. Gli obiettivi della squadra di Arnaldo Franzini e della compagine allenata da Giovanni Lopez sono dunque molto simili, si può parlare di uno scontro diretto.

La prima necessità è quella di tenere lontana la zona playout, che è incombente soprattutto per la Lucchese, che in questo momento sarebbe salva anche senza passare dagli spareggi di fine stagione, ma per due soli punti. Daltro canto però anche i playoff sono molto vicini, in particolare per il Piacenza che è fuori di un solo punto dalla zona più ambita: ecco dunque che entrambe le squadre sono in una posizione in cui tutto è ancora possibile. Una vittoria del Piacenza spingerebbe in alto gli emiliani e direbbe ai toscani che la salvezza è la priorità, ma un colpaccio della Lucchese rimescolerebbe le carte in modo evidente.

PROBABILI FORMAZIONI PIACENZA LUCCHESE

Diamo adesso uno sguardo alle probabili formazioni per Piacenza Lucchese, cominciando naturalmente dai padroni di casa. Rosa sostanzialmente al completo per mister Franzini, che dovrebbe adottare un modulo 4-3-3. Ipotizziamo dunque Fumagalli in porta, protetto dalla difesa con Di Cecco terzino destro, Masciangelo a sinistra e i centrali Silva e Pergreffi. A centrocampo il perno della manovra sarà Taugourdeau, affiancato dalle mezzali Corradi e Della Latta. Infine il tridente dattacco, con Di Molfetta esterno destro e Corazza a sinistra, ai fianchi della punta centrale Pesenti. Quanto alla Lucchese, Giovanni Lopez dovrebbe optare per il 5-3-2: in porta Albertoni, protetto da una retroguardia con Capuano perno centrale affiancato da Bertoncini ed Espeche, mentre Russu sarà il terzino destro e Cecchini agirà sulla corsia mancina. A centrocampo il terzetto con Arrigoni, Nolè e Damiani, in attacco invece ci attendiamo la coppia formata da Shekiladze e Fanucchi.

PRONOSTICO E QUOTE

Le quote Snai del match di oggi pomeriggio fra Piacenza e Lucchese vedono favoriti i padroni di casa, come è daltronde normale considerando il fattore campo e la classifica, sia pure con differenze non enorme vista la ridotta differenza di soli tre punti. Il segno 1 che identifica la vittoria del Piacenza infatti è proposto a 2,00, mentre bisogna salire fino a 3,55 per il segno 2, che naturalmente indicherebbe un colpaccio esterno della Lucchese, impresa non semplice ma nemmeno così impossibile. A metà strada si colloca infine il pareggio (segno X), che è proposto alla quota di 3,05.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori