OLIMPIADI INVERNALI PYEONGCHANG 2018 / Slalom gigante F rinviato causa vento. Streaming video e diretta tv

- Mauro Mantegazza

Diretta gigante femminile Olimpiadi Pyeongchang 2018 streaming video e tv: orario e risultato live della gara di sci, le favorite e le azzurre (oggi 12 febbraio)

federica_brignone_aspen_lapresse
Federica Brignone (LaPresse)

Rinviato anche lo slalom gigante femminile, per ora lo sci alpino alle Olimpiadi invernali Pyeongchang 2018 è decisamente sfortunato e ha un solo “vincitore”, il vento, che dopo avere fatto rinviare ieri la discesa maschile, oggi ha impedito anche la disputata del gigante, primo appuntamento in calendario per le ragazze. Vento a oltre 70 km/h, troppo per disputare la gara in condizioni di sicurezza e di regolarità: slitta dunque il debutto delle nostre ragazze, una grande speranza di medaglia con Federica Brignone, Marta Bassino, Manuela Moelgg e Sofia Goggia, che in tutta la stagione hanno fallito solo una volta il podio in Coppa del Mondo. Il gigante è stato dunque collocato a giovedì, stesso giorno nel quale si dovrebbe recuperare la discesa maschile: per il gigante prima manche alle 2.00 ora italiana e seconda manche alle 5.45, la discesa invece alle 3.30. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE GIGANTE FEMMINILE

Lo slalom gigante femminile apre le Olimpiadi invernali Pyeongchang 2018 per lo sci alpino delle donne: a Jeongseon sarà subito una gara da non perdere per gli appassionati italiani, perché schiereremo un quartetto di ragazze tutte in grado di salire sul podio. Sarà dunque una delle gare più importanti in assoluto in ottica italiana in questa edizione delle Olimpiadi invernali che per la prima volta si disputano in Corea del Sud. Gli orari non sono esattamente dei migliori, come potremo vedere fra poco, tuttavia le ragazze meriteranno di essere seguite ed incoraggiate verso unimpresa che potrebbe essere indimenticabili: adesso andiamo dunque a scoprire tutte le informazioni utili per seguire la gara dello slalom gigante femminile delle Olimpiadi 2018.

GIGANTE FEMMINILE OLIMPIADI PYEONGCHANG 2018, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV

La prima manche del gigante femminile delle Olimpiadi invernali 2018 è in programma alle ore 2.15 italiane, mentre per la seconda manche lappuntamento sarà alle ore 5.45 – in Corea sono otto ore avanti. Lappuntamento per tutti gli appassionati sarà anche oggi in diretta tv sui canali che trasmettono le Olimpiadi invernali di Pyeongchang: Rai Due, naturalmente canale numero 2 del telecomando, e il canale tematico Eurosport, disponibile per i Giochi solamente sul digitale terrestre di Mediaset Premium e non su Sky. Se non potrete mettervi davanti a un televisore, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Jeongseon (www.fis-ski.com).

GIGANTE FEMMINILE OLIMPIADI PYEONGCHANG 2018: FAVORITE E ITALIANE

Cominciamo proprio dalle azzurre la nostra panoramica, dal momento che fra le favorite vanno senzaltro citate alcune italiane: nei sette giganti stagionali in Coppa del Mondo, una sola volta non cè stata unitaliana fra le prime tre. In primis Federica Brignone, che ci ha dato lunica vittoria a fine dicembre a Lienz e anche un fantastico terzo posto a Plan de Corones nonostante fosse reduce dallinfluenza: Fede in gigante è una garanzia e rientra nel ristretto novero di 4-5 atlete che sono le favorite per dare lassalto anche alloro e non solo (si fa per dire) a una medaglia. Onore al merito anche per Manuela Moelgg: tre terzi posti nelle prime tre gare stagionali nella specialità, a Solden, Killington e Courchevel, un ruolino eccellente per la veterana, anche se nelle ultime uscite è apparsa in calo la sua esperienza e le sue qualità potrebbero fare la differenza in una gara secca. Per Sofia Goggia in gigante non è stata una stagione eccezionale, ma cè comunque il podio di Kranjska Gora a confermare le qualità della bergamasca anche in questa specialità con cui romperà il ghiaccio prima di buttarsi sulla velocità. Ecco poi Marta Bassino, lunica che in stagione non è salita sul podio in gigante, ma vanta un secondo posto in combinata a Lenzerheide e un talento con pochi paragoni nel Circo Bianco.

Ciò naturalmente non ci deve far dimenticare che la concorrenza è fortissima e almeno tre nomi spiccano su tutti. Il primo è quello di Viktoria Rebensburg, vincitrice a Solden e Killington ad inizio stagione, poi seconda a Lienz ad appena quattro centesimi dalla nostra Federica Brignone e vincitrice di nuovo a Plan de Corones prima di ottenere un secondo posto a Lenzerheide: tre vittorie e due secondi posti in sette gare, la donna di riferimento in gigante è la tedesca, in testa alla classifica di specialità. Attenzione però naturalmente anche allamericana Mikaela Shiffrin, che nelle ultime gare è diventata più umana con qualche errore, ma resta la dominatrice della stagione: in gigante spiccano le vittorie di Courchevel e Kranjska Gora più altri due podi, inizia oggi linseguimento a unimpresa da leggenda in tutte le discipline dello sci alpino. Infine la francese Tessa Worley, assoluta dominatrice della passata stagione e campionessa del Mondo in carica: la transalpina questanno vanta la vittoria di Lenzerheide e ben tre secondi posti, in tutta la stagione non è mai stata peggio di sesta, dunque resta unavversaria pericolosissima per chiunque.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori