Infortunio Higuain / Juventus, distorsione alla caviglia: salterà la partita con l’Atalanta

- Mauro Mantegazza

Infortunio Higuain: Juventus, problema alla caviglia per il Pipita dopo uno scontro con Sirigu in Torino Juventus, sostituito al 15′ minuto del derby della Mole

Higuain_Juventus_Barcellona_lapresse_2017
Gonzalo Higuain (LaPresse)

La Juventus prende tre punti nel derby, ma perde due giocatori: Gonzalo Higuain e Federico Bernardeschi. Entrambi si sono infortunati nella sfida contro il Torino, ma quello che dovrebbe recuperare prima sembra il Pipita. Più serio il problema per l’ex Fiorentina (qui il nostro approfondimento), mentre l’attaccante argentino dovrebbe saltare la prossima partita di campionato contro l’Atalanta a causa di una distorsione alla caviglia. Al di là della normale cautela della Juventus, per Gonzalo Higuain lo stop dovrebbe essere limitato nel tempo, per questo si ipotizza che lo stop riguardi solo la prossima partita. Una tegola comunque per la squadra di Allegri, impegnata nella corsa scudetto col Napoli, ma d’altra parte i tifosi bianconeri possono tirare un sospiro di sollievo, perché il Pipita non è a rischio per il match di ritorno di Champions League con il Tottenham. (agg. di Silvana Palazzo)

INFORTUNIO HIGUAIN: IL BOLLETTINO MEDICO UFFICIALE

Tanti i dubbi nelle ultime ore sulle condizioni di Gonzalo Higuain a causa dell’infortunio riportato durante il match contro il Torino. Come sta il Pipita? Dopo le prime dichiarazioni dell’allenatore Massimiliano Allegri nel post partita, arriva la risposta dello stesso club bianconero, che ha pubblicato sul suo sito il bollettino medico ufficiale. «Durante il Derby contro il Toro di oggi, Higuain ha subito un trauma contusivo/distorsivo alla caviglia sinistra», recita la nota della Juventus. Lo staff medico bianconero comunque sottoporrà nei prossimi giorni l’attaccante a nuovi esami. «Sono previsti ulteriori accertamenti nei prossimi giorni», prosegue il comunicato della Juventus. Non sono stati comunicati i tempi di recupero, motivo per il quale Higuain resta in dubbio per la prossima partita di campionato contro l’Atalanta. La priorità però è recuperarlo in tempo per la sfida contro il Tottenham in Champions League. (agg. di Silvana Palazzo)

ALLEGRI: “FARÀ GLI ESAMI, MA…”

Dopo quattro minuti si scontra con Sirigu e appoggia male la caviglia destra. Higuain si rialza, ma zoppica vistosamente. Prova a restare in campo, ma poi viene sostituito con Bernardeschi. Le prime indicazioni arrivate dalla panchina preoccupano i tifosi della Juventus: sembra un infortunio serio per il Pipita. La prima diagnosi, da prendere con le dovute pinze, fa pensare però solo ad una forte contusione. Lo stesso Massimiliano Allegri è apparso sereno nel post partita, ma va valutata la disponibilità di Higuain per la prossima partita, quella con l’Atalanta. Alla fine potrebbe riposare, visto che Dybala e Mandzukic rientreranno, ma questa questione verrà affrontata solo in settimana. «Higuain ha preso un colpo. Farà gli esami, però non credo sia niente di grave», il commento rassicurante dell’allenatore della Juventus sull’infortunio dell’attaccante argentino. (agg. di Silvana Palazzo)

PRIMA DIAGNOSI INCORAGGIANTE…

È durato poco il derby per Gonzalo Higuain, uscito per un infortunio alla caviglia. L’attaccante della Juventus stava provando ad anticipare l’uscita di Salvatore Sirigu, ma il portiere del Torino ha avuto la meglio, mentre la caviglia del Pipita è rimasta sotto il corpo dell’avversario. Smorfia di dolore per l’argentino, che ha provato a resistere per qualche minuto, salvo poi arrendersi qualche minuto dopo. Al suo posto è entrato Federico Bernardeschi, mentre lui è stato sottoposto ai primi controlli di rito. Stando a quanto riportato da Sky Sport, lo staff medico della Juventus ha fatto tirare un sospiro di sollievo al Pipita e all’allenatore Massimiliano Allegri: la prima diagnosi è di una forte contusione alla caviglia. Non dovrebbero esserci conseguenze dunque per Higuain, ma si attendono controlli più approfonditi per un verdetto definitivo sull’infortunio di Higuain. (agg. di Silvana Palazzo)

PROBLEMI ALLA CAVIGLIA PER IL PIPITA

Gonzalo Higuain è stato vittima di un infortunio che ha fatto durare pochissimo il derby Torino-Juventus per il Pipita. Higuain infatti ha accusato un problema fisico in seguito a uno scontro con Salvatore Sirigu. Il portiere del Torino, in uscita, ha ostacolato regolarmente l’attaccante della Juventus ma il piede di quest’ultimo è rimasto sotto il corpo dell’estremo difensore granata. Gonzalo Higuain ha anche inizialmente provato a rimanere in campo per proseguire la partita, ma presto ha dovuto alzare bandiera bianca e di conseguenza è stato sostituito già al 15’ minuto del primo tempo. Al posto del Pipita, Massimiliano Allegri ha inserito Federico Bernardeschi, per un attacco senza centravanti di ruolo. Infatti la Juventus deve rinunciare anche all’influenzato Mario Mandzukic, mentre Paulo Dybala (che pure si era riscaldato quando Higuain ha accusato il problema) non è stato mandato in campo dal mister della Juventus, che evidentemente ha ritenuto eccessivo far giocare a Dybala 75 minuti più recuperi al rientro dall’infortunio.

LE PRIME CURE

Gonzalo Higuain, una volta arrivato in panchina dopo il cambio con Bernardeschi, ha subito ricevuto le cure dello staff medico della Juventus che ha applicato del ghiaccio sulla caviglia sinistra. Naturalmente per saperne di più dovremo attendere l’esito di esami strumentali, l’auspicio di tutti i tifosi bianconeri è che l’aver tentato di resistere rimanendo in campo zoppicante per qualche minuto non abbia peggiorato la situazione di Higuain in questo momento nel quale l’attacco della Juventus è in emergenza. In ogni caso, ne sapremo di più solo nelle prossime ore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori