Milan, Gattuso/ Oscar Damiani: “Con questo allenatore i rossoneri possono puntare in alto”

- Matteo Fantozzi

Milan, Gattuso: il lavoro del giovane tecnico rossonero è ormai sotto la bocca di tutti. Oscar Damiani è convinto che con lui alla guida i rossoneri possano davvero puntare molto in alto.

Gattuso Napoli
Gennaro Gattuso - La Presse

Tra quelli che credono in Gennaro Gattuso c’è sicuramente il procuratore Oscar Damiani che ha dimostrato grande rispetto del tecnico rossonero. A MilanNews ha spiegato: “Sarà difficile arrivare in Champions League quest’anno perché davanti ci sono diverse squadre. L’importante è andare avanti su questa traccia e poi c’è anche l’Europa League. Queste sono le basi per puntare a qualcosa di importante l’anno prossimo. Bisogna rimanere con i piedi a terra poi l’anno prossimo si potrà puntare in alto”. Sicuramente i progressi dimostrati da Gennaro Gattuso e dalla squadra hanno regalato soddisfazioni che permetteranno alla società di fare dei calcoli diversi. Perché se inizialmente il tecnico era stato promosso dalla Primavera per fare il traghettatore ora però ha conquistato la fiducia davvero di tutti grazie al gioco e ai risultati. Staremo a vedere come terminerà la stagione.

TSADJOUT: LO STESSO CHE ALLENAVA LA PRIMAVERA

L’incredibile ascesa di Gennaro Gattuso ha lasciato tutti sorpresi anche perché il tecnico era arrivato al Milan come traghettatore dopo l’esonero di Vincenzo Montella. In molti credevano che il tecnico rossonero potesse regalare al club una seconda parte di stagione di sopravvivenza e non che riuscisse a centrare tutti questi importanti risultati. Dopo la gara contro la Sampdoria ha parlato Frank Tsadjout che era stato allenato da Gattuso già in Primavera e che ieri era seduto in panchina. A Milan Tv il giovane calciatore ha sottolineato: “Per me è stata un’emozione incredibile scaldarmi a San Siro. E’ un sogno che si avvera per me che ho fatto tutta la trafila in rossonero. Sono qui da quando aveva sei anni e dopo dodici anni arrivare a San Siro è ancora più bello. Gattuso? Il bello è che non è cambiato rispetto a quello che faceva quando era l’allenatore della Primavera del Milan”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori