Risultati Europa League/ Diretta gol live score: Atalanta fuori, Milan agli ottavi! (ritorno sedicesimi)

Risultati Europa League: diretta live score delle partite di ritorno per i sedicesimi di finale della seconda coppa europea. Lazio, Milan, Napoli e Atalanta passeranno agli ottavi?.

22.02.2018 - Michela Colombo
pallone_europaleague_lapresse_2017
Pronostici Europa League (Foto LaPresse)

Il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League regalano una notte amara per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che dopo il 3-2 a Dortmund va fuori a causa di un 1-1 che lascia moltissimo amaro in bocca. La squadra nerazzurra era passata in vantaggio con un gol di Rafael Toloi nel primo tempo, tenendo la partita sempre in mano per subire il gol di Schmelzer nel finale di partita. Il Milan va avanti, vince 1-0 a San Siro contro il Ludogorets, decisivo Borini, dopo il 3-0 dell’andata. Rischia ma alla fine passa anche l’Arsenal che perde in casa 2-1 contro l’Ostersunds, ma veniva da un rotondo 0-3 ottenuto in trasferta. I Gunners si presentano scarichi e imbottiti di riserve, ma il pubblico non può essere felice. Sconfitta indolore per l’Athletic Bilbao che cade 1-2 in casa contro lo Spartak Mosca, ma che aveva vinto all’andata 3-1. Non basta al Braga il risultato di 1-0 in casa contro il Marsiglia, mentre la vittoria 2-1 del Salisburgo contro la Real Sociedad permette ai primi di andare avanti. I sorteggi per gli ottavi di finale si terranno domani mattina. (agg. di Matteo Fantozzi)

ATALANTA E MILAN AVANTI

E’ stato un primo tempo splendido per le gare dell’Europa League con tantissime sorprese. La più incredibile è il 2-0 dell’Ostersunds all’Emirates Stadium. La gara è stata sbloccata al minuto 22 da Aiesh e il raddoppio l’ha siglato Sema. Avanti le italiane entrambe con il risultato di 1-0. L’Atalanta al momento è qualificata grazie al gol di Rafael Toloi al minuto 11, mentre il Milan arrotonda grazie a un gol di Fabio Borini. Stesso risultato anche in Braga-Marsiglia grazie la rete di Horta, in campo un’altra vecchia conoscenza del campionato italiano Rudi Garcia che allena i francesi. Lo Spartak Mosca è avanti all’Estadio San Mames grazie a un gol di Luiz Adriano. Bella partita Salisburgo-Real Sociedad che è sul risultato di 1-1 dopo il 2-2 dell’andata in Spagna. La gara è stata aperta da una rete di Dabbur col paregigo di Navas a quindici minuti dalla fine. Staremo a vedere cosa accadrà nella ripresa quando ci saranno poi tutti i risultati e quindi anche tutte le squadre qualificate al prossimo turno. (agg. di Matteo Fantozzi)

LAZIO AVANTI, NAPOLI FUORI

Nettissima la vittoria della Lazio, che con un perentorio 5-1 liquida la Steaua Bucarest per superare i sedicesimi di Europa League. Il risultato a sensazione è invece quello del Napoli a Lipsia, una bella vittoria per 2-0 firmata da Zielinski ed Insigne in terra tedesca che però serve solamente a lasciare una enorme amarezza, perché non basta a ribaltare lo sciagurato 1-3 rimediato giovedì scorso al San Paolo. Lonore è salvo, il Napoli ha dimostrato di meritare molto di più ma a questo punto è condannato a dare il massimo in campionato per non rimpiangere le troppe occasioni lasciate per strada nelle varie Coppe. Il volto più sorridente è dunque quello di Immobile, autore di una tripletta che insieme ai gol di Bastos e Felipe Anderson ha reso una formalità ribaltare la sconfitta di sette giorni fa in Romania. Netto 3-0 dello Zenit per battere ed eliminare il Celtic, lAtletico vince anche al ritorno contro il Copenaghen (1-0) e così fa pure il Lione che espugna il campo del Villarreal (0-1). LAstana si toglie la soddisfazione di pareggiare in extremis (3-3) sul campo dello Sporting Lisbona che comunque avanza. Ok pure il Viktoria Plzen che batte 2-0 il Partizan e la Dinamo Kiev cui basta lo 0-0 contro lAek Atene. Adesso però è già il tempo di pensare alle partite delle ore 21.05, in particolare Atalanta-Borussia Dortmund e Milan-Ludogorets. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SPERANZA NAPOLI

Show della Lazio nel primo tempo di Europa League: con una doppietta di Ciro Immobile, inframmezzata dal sigillo di Bastos, i biancocelesti di fatto archiviano la pratica Steaua ribaltando la sconfitta dellandata. Non si andrà ai tempi supplementari in nessun caso, adesso per riprendere in mano la qualificazione la squadra rumena avrebbe bisogno di segnare due gol ma in realtà è la Lazio che è andata molto più vicina a segnare il quarto. Alla Red Bull Arena Piotr Zielinski ha stappato la partita per il Napoli, che ha puntato sui titolarissimi: adesso però Maurizio Sarri e i suoi devono realizzare altre due reti senza subirne. Impresa possibile sicuramente, per quello che è il talento dei partenopei; intanto il gol di Bas Dost sancisce la qualificazione dello Sporting Lisbona anche se lAstana ha pareggiato nel finale di frazione, anche lAtletico Madrid archivia la pratica Copenaghen con il gol di Kevin Gameiro. Tutto in equilibrio tra Villarreal e Lione; vantaggio doppio dello Zenit San Pietroburgo, in questo momento qualificato nei confronti del Celtic. Vedremo ora come andranno le cose nel secondo tempo di queste interessanti partite. (agg. di Claudio Franceschini)

TOCCA A NAPOLI E LAZIO

La Lokomotiv Mosca è la seconda squadra a qualificarsi agli ottavi di Europa League: due su due per la capitale della Russia, che qualifica unaltra sua rappresentante dopo il Cska Mosca. Niente da fare per il Nizza, che avrebbe dovuto segnare due gol che sono diventati tre dopo che Igor Denisov ha timbrato il cartellino; nel secondo tempo i rossoneri hanno combinato davvero poco e rappresentano una delusione di questo torneo. Adesso tocca a Napoli e Lazio: i partenopei se la vogliono giocare perché sono titolari Dries Mertens e Lorenzo Insigne (con Hamsik), ma devono vincere 3-0 sul campo del difficile Lipsia che allandata ha dimostrato quanto vale. La Lazio invece ha bisogno di un 2-0: staremo a vedere, nella partita di andata ha dominato senza però riuscire a segnare. Vedremo cosa succederà ora: torniamo subito a dare la parola al campo, perché iniziano tutte le altre partite! (agg. di Claudio Franceschini)

SI GIOCA A MOSCA

Sta per avere inizio la sfida tra Lokomotiv Mosca e Nizza, match che di fatto aprirà il fittissimo programma odierno per il girone di ritorno dei sedicesimi di finale dellEuropa League. Tra poco l’incontro, in programma al Lokomotiv Stadium di mosca, ci darà quindi uno dei primi verdetti per i prossimi ottavi di finale e senza dubbio si tratta uno dei più attesi visto che la partita di andata in terra francese si era chiusa sul 3-2 per i russi. La sfida non sia annuncia quindi affatto semplice per i rossoneri di Lucien Favre ma neppur impossible anche se le condizioni ambientali di certo non aiuteranno i francesi, abituati a climi temperati della Costa Azzurra. Risultato a parte di certo sarà interessantissimo vedere oggi in scena un importante duello tra bomber ovvero tra il lusitano Fernandes e lazzurro Balotelli, principali marcatori in Europa per Lokomotiv Mosca e Nizza. Entrambi sceverammo in campo a quota 5 gol a testa e tanta voglia di sfidare laltro. Solo il campo ovviamente ci darà il verdetto finale: si comincia!

LE MAGNIFICHE 4

Volendo controllare i risultati raccolti nel girone di andata di questi sedicesimi di finale dellEuropa League, possiamo scorgere che vi sono già 4 club che potrebbero definirsi quasi sicuri di accedere al prossimo turno. Curiosando solo negli esiti finali infatti ecco che lAtletico Madrid rientra nella top 4 avendo battuto fuori casa per 4-1 il Copenaghen. Con gli spagnoli ecco poi anche il Milan che in terra bulgara ha battuto agilmente il Ludogorets per 3-1 e a San Siro ai rossoneri basterà solo gestire il vantaggio. Altro risultato pesante registrato è pure il successo per 3-0 al Parc Ol del Marsiglia che ha dominato il match di andata contro il Braga. Medesimo risultato poi sul tabellone del match tra Arsenal e Ostersunds. La squadra di Wenger oggi padrona di casa non dovrebbe quindi aver problemi a riaffermare con potenza contro la formazione svedese.

I BOMBER DEL TORNEO

In attesa di poter dare il via a questo appassionante turno per lEuropa League andiamo a conoscere da vicino chi sono coloro che si sono distinti a suon di gol nella seconda coppa europea. La classifica dei marcatori dellEuropa League infatti, alla vigilia del ritorno dei sedicesimi vede in testa lo spagnolo dellAthletic Bilbao Aritz Aduriz, che nella coppa ha già firmato ben 7 reti e un assist vincente. Il secondo gradino del podio invece vede una lista lunga di nomi, tutti fermi a quota 6 gol a testa e quindi Mario Balotelli del Nizza, Fernandes del Lokomotiv Mosca, il brasiliano Moraes del Dinamo Kiev, Rigoni dello Zenit San Pietroburgo e Andrè Silva, bomber continentale per il Milan di Gennaro Gattuso. Sono invece appena due i nomi dei bomber che si contendono il terzo gradino della classifica dei miglior marcatori dellEuropa League ovvero Kokorin dello Zenit e Willian Jose del Real Sociedad, fermi a quota 5 gol a testa.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLE PARTITE

E il momento dei verdetti anche nel tabellone dei sedicesimi di finale dellEuropa League: dopo il gustoso anticipo tra Cska Mosca e Stella Rossa che si è consumato ieri sera ecco che il secondo torneo torna protagonista con i match di ritorno. Come al solito il programma rimane fittissimo e chiamante tutti gli appassionati non vedono lora di conoscere sia risultati finali che coloro che accederanno ai prossimi ottavi, il cui tabellone verrà sorteggiati domani. Riflettori puntati ovviamente sui ben 4 club impegnati in questa fase del turno di Europa League ovvero Lazio, Napoli, Milan e Atalanta, a cui si prospettano partite senza dubbio emozionanti. 

LE PARTITE

Andiamo quindi a focalizzare la nostra attenzione sul programma delle partite previste per questa sera per il ritorno degli sedicesimi di Europa League, che oggi verranno inaugurati dalla sfida Lokomotiv Mosca-Nizza, attesa alle ore 17.00. Saranno invece ben 8 le sfide il cui fischio dinizio è stato fissato per le ore 19.00 e quindi Atletico Madrid-Copenaghen, Dinamo Kiev-Aek, Lazio-Steaua Bucarest, Plzen-Partizan, Lipsia-Napoli, Sporting-Astana, Villarreal-Lione e Zenit San Pietroburgo-Celtic. Infine saranno 6 i match attesi invece alle ore 21.05 e quindi Arsenal-Ostersunds, Atalanta-Borussia Dortmund, Athletic Bilbao-Spartak Mosca, Braga-Marsiglia, Milan-Ludogorets e Salisburgo-Real Sociedad. 

OCCHIO ALLE ITALIANE

Con lapprossimarsi dei match di ritorno di Europa League andiamo a vedere se i club italiani ce la faranno o meno a presentarsi al prossimo sorteggio per gli ottavi di finale. Chi, almeno sulla carta, non dovrebbe aver problemi oggi in campo per il ritorno è il Milan di Gattuso, oggi padrone di casa. I rossoneri infatti hanno dalla loro il buon 3-0 firmato in trasferta in terra bulgara. Situazione più complessa per lAtalanta, che a Bergamo avrà da rimediare al 3-2 subito in terra tedesca contro il Dortmund. Limpresa però rimane alla portata dei nerazzurri di Gasperini, veri  protagonisti in questa edizione di Europa League. Chi rischia grosso sono invece Lazio e Napoli, che non potranno permettersi di sottovalutare di nuovo il match, sempre che si voglia rimanere in Europa. I biancocelesti dovranno infatti capovolgere l1-0 subito in trasferta contro lo Steaua Bucarest: gli azzurri invece dovranno mediare al brutto 3-1 subito in casa contro il Lipsia. 

RISULTATI EUROPA LEAGUE

RISULTATO FINALE LOKOMOTIV MOSCA-Nizza 1-0 – 30′ Denisov

RISULTATO FINALE Atletico Madrid-Copenaghen 1-0 – 7′ Gameiro

RISULTATO FINALE Dinamo Kiev-Aek 0-0

RISULTATO FINALE Lazio-Steaua 5-1 – 7′ Immobile, 35′ Bastos, 43′ Immobile, 51′ Felipe Anderson, 71′ Immobile, 82′ Gnohéré (S)

RISULTATO FINALE Viktoria Plzen-Partizan 2-0 – 67′ Krmencik, 95′ Cermak

RISULTATO FINALE Lipsia-Napoli 0-2 – 33′ Zielinski, 86′ Insigne

RISULTATO FINALE Sporting-Astana 3-3 – 3′ Dost (S), 37′ Tomasev (A), 53′ e 63′ Bruno Fernandes (S), 80′ Twumasi (A), 94′ Shomko (A)

RISULTATO FINALE Villarreal-Lione 0-1 – 85′ Traoré

RISULTATO FINALE Zenit San Pietroburgo-Celtic 3-0 – 8′ Ivanovic, 27′ Kuzyaev, 61′ Kokorin

RISULTATO FINALE Arsenal-Ostersunds 1-2 – 22′ Aiesh (O), 23 ‘ Sema (O), 47’ Kolasinac (A)

RISULTATO FINALE Atalanta-Borussia Dortmund 1-1 – 11′ Rafael Toloi (A), 83′ Schmelzer (B)

RISULTATO FINALE Athletic Bilbao-Spartak Mosca 1-2 – 44′ L.Adriano (SM), 57′ Etxeita (AB), 85′ Melgarejo (SM)

RISULTATO FINALE Braga-Marsiglia 1-0 – 31′ Horta

RISULTATO FINALE Milan-Ludogorets 1-0 – 21′ Borini

RISULTATO FINALE Salisburgo-Real Sociedad 2-1 10′ Dabbur (S), 28′ Navas (RS), 73′ Berisha (S)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori