DIRETTA / Salisburgo Real Sociedad (risultato finale 2-1) streaming video e tv: avanzano i Red Bull!

- Mauro Mantegazza

Diretta Salisburgo Real Sociedad, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Siamo in Austria per i sedicesimi di Europa League

Real_Sociedad_gruppo_gol_lapresse_2017
Diretta Salisburgo Real Sociedad - LaPresse

DIRETTA SALISBURGO REAL SOCIEDAD (RISULTATO FINALE 2-1): DECIDE BERISHA SU RIGORE

Agirretxe lascia il posto a Bautista. Al 71esimo arriva la doccia fredda per gli ospiti. Navas rimedia il secondo giallo con una vistosa trattenuta ai danni di Hwang. Si fa dura per la Real Sociedad, costretta a lanciarsi alla ricerca del raddoppio in inferiorità numerica. Hwang ancora protagonista al 73esimo. Guizzo del giapponese, che elude Rulli con una sterzata: l’estremo difensore, che si stava avventando sul pallone, lo travolge. Penalty non ineccepibile di Berisha: Rulli indovina l’angolo, ma riesce soltanto a sfiorare il pallone. L’estremo difensore poi è rimasto a terra dolorante: 2-1. Toño Ramírez prende il posto di Rulli. Ci prova Ramalho. Il centrale impatta in acrobazia: pirotecnica la sua rovesciata, ma il pallone si impenna, terminando sulle tribune dello Stadion Salzburg. Nel finale ci riprova Hwang. Il giapponese sovrasta Odriozola e schiaccia di testa: il pallone sorvola il montante alto e va sul fondo.

INIZIO SECONDO TEMPO

Un cambio all’intervallo tra le fila della Real Sociedad: De la Bella lascia il posto a Llorente. Ci prova Schlager per primo. Serpentina sulla trequarti di Dabbur, che appoggia per Schlager: botta di mancino del quarantadue, vola Rulli, che prolunga la sfera oltre il montante alto. Ramalho rincara la dose. Samassékou pennella uno spiovente su calcio piazzato, incursione sul secondo palo di Ramalho, che impatta di testa, senza però riuscire a centrare lo specchio. Doppio squillo austriaco che pare aver allarmato la Real Sociedad, che adesso prova a riaffacciarsi nella metà campo avversaria dopo qualche minuto di apnea. Hwang prova a scappare sul binario destro, ma il direttore di gara interrompe il gioco per una trattenuta illecita del giapponese, concedendo una punizione ai baschi. Primo cambio anche per il Salisburgo: Berisha prende il posto di Yabo.

PAREGGIA RAUL NAVAS

Prova a scuotersi la Real Sociedad, che sembra aver approcciato questa gara con eccessiva timidezza, facendosi trafiggere dalla prima fiammata austriaca. Eccesso d’irruenza di Raúl Navas, che rimedia un giallo per un’irregolarità commessa sulla propria trequarti. Al 28esimo gli spagnoli trovano il pari. Januzaj s’incarica della battuta di un corner dalla destra, si arrampica in cielo Raúl Navas, che timbra il pareggio con un’incornata violenta. Gara riaperta a Salisburgo. Cresce la Real Sociedad, galvanizzata dal pareggio di Raúl Navas. Atteggiamento meno intraprendente del Salisburgo, che prova a mettere in ghiaccio la sfera fino al duplice fischio. Nella parte finale la partita si gioca su ritmi più bassi: svanito l’entusiasmo dopo la rete messa a segno da Navas, la Real Sociedad torna a gestire il pallone con scarsa fluidità. Illaramendi prolunga alla cieca, la sfera viene raccolta direttamente da Onguéné, che imposta dalle retrovie la manovra austriaca. Fine primo tempo.

1-0 DABBUR!

Marco Rose schiera il Salisburgo con il 4-4-2. Tra i pali Walke, in difesa Lainer, Ramalho, Onguéné e Ulmer. A centrocampo da destra verso sinistra Yabo, Schlager, Samassékou e Haidara. In avanti spazio a Hwang e Dabbur. La Real Sociedad risponde con il 4-2-3-1. In porta Rulli, linea difensiva composta da Odriozola, Elustondo, Navas e De la Bella. In mediana Illaramendi e Zurutuza. In zona offensiva Januzaj, Canales e Oyarzabal, in supporto di Agirretxe. Arbitra Sergei Karasev. Gli austriaci intraprendono una gestione ragionata e per niente frettolosa. Il primo tentativo del match è impostato dagli ospiti. Spiovente al bacio di Zurutuza dal binario di sinistra, zuccata di Oyarzabal che, dimenticato dalla retroguardia austriaca, fallisce l’appuntamento con il gol spedendo alto il pallone. Schlager poco dopo trattiene con eccessiva foga Odriozola, e riceve un cartellino giallo, il primo della gara. Al nono minuto il Salisburgo passa in vantaggio. Discesa sulla destra di Lainer, che bissa l’assist dell’andata con un cross basso tramutato in rete da Dabbur, che fulmina l’avversario diretto insaccando con una girata di destro sul primo palo: 1-0.

PRE-PARTITA

Vediamo le statistiche di Salisburgo e Real Sociedad quando ormai le due formazioni sono pronte a fare il proprio ingresso in campo per la partita di Europa League. Un andamento particolare per le due squadre, visto che i padroni di casa sono a quota tre vittorie mentre i baschi ne hanno collezionate quattro. Un solo pareggio per gli iberici con due sconfitte, mentre gli austriaci hanno pareggiato in quattro occasioni ma non hanno mai perso. Gli spagnoli però segnano tanto, con 18 gol e una media di 2.57 gol a partite. Soltanto nove le marcature dei padroni di casa, con una media di 1.29 gol per partita.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salisburgo Real Sociedad non sarà trasmessa in diretta tv come evento singolo da Sky, lemittente che detiene i diritti della Europa League. Gli abbonati potranno comunque seguire la trasmissione Diretta Gol Europa League sul canale numero 206, cioè Sky Supercalcio, che darà aggiornamenti da tutti i campi compresa dunque naturalmente Salisburgo e che sarà visibile anche in diretta streaming video tramite lapplicazione Sky Go.

L’ARBITRO

La partita tra la squadra austriaca del Salisburgo e gli spagnoli della Real Sociedad sarà dunque diretta dal signor Sergei Karasev, arbitro della federazione calcistica russa. Gli daranno un importante contributo gli assistenti di linea Anton Averianov e Tikhon Kalugin, gli assistenti addizionali di porta Sergei Lapochkin e Sergei Ivanov mentre vestirà i panni di quarto uomo il signor Igor Demeshko. Il signor Karasev è nato a Mosca, ha 38 anni ed in questa stagione ha diretto complessivamente 15 gare di cui ben 4 sono state valide per competizioni internazionali (2 in Champions League e 2 in Europa League). Ha una media di 3,1 cartellini gialli a match, ha tirato fuori dal taschino 2 cartellini rossi (1 per somma di ammonizioni ed uno diretto) mentre i calci di rigore decretati sono stati 3.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Salisburgo Real Sociedad sarà diretta dallarbitro russo Sergei Karasev; si gioca allo Stadio Salzburg di Salisburgo questa sera, giovedì 22 febbraio, con calcio dinizio alle ore 21.05. Il ritorno dei sedicesimi di Europa League 2017-2018 ci propone in questo caso una sfida molto interessante, dal momento che allandata in Spagna cera stato un pareggio per 2-2 che lascia apertissimi i giochi, pur con un piccolo vantaggio per gli austriaci grazie ai due gol segnati in trasferta. Il Salisburgo dunque passerà il turno vincendo oppure pareggiando per 0-0 o anche 1-1; con un altro 2-2 naturalmente si andrebbe ai tempi supplementari e poi eventualmente ai calci di rigori per decretare chi si qualificherà agli ottavi; la Real Sociedad si qualificherà invece con un pareggio dal 3-3 in su o chiaramente in caso di colpaccio in terra austriaca.

Landata aveva regalato emozioni fino ai minuti di recupero: il Salisburgo era passato in vantaggio al 27 con lautogol di Oyarzabal, poi la Real Sociedad aveva ribaltato la situazione grazie a Odriozola al 57 e Januzaj al minuto 80, ma la doccia gelata per il pubblico di casa arrivò con il gol del pareggio siglato da Minamino per gli austriaci al 94. Daltronde nella prima fase il Salisburgo ha vinto in modo autorevole il proprio girone, con ben quattro punti di vantaggio sullOlympique Marsiglia secondo, mentre la Real Sociedad è arrivata seconda nel girone dominato dallo Zenit San Pietroburgo: la situazione è di una sfida che potrà ancora regalare emozioni.

PROBABILI FORMAZIONI SALISBURGO REAL SOCIEDAD

Parlando adesso delle probabili formazioni, il Salisburgo deve fare i conti con la squalifica del difensore Caleta-Car e con gli infortuni dei centrocampisti Leitgeb e Berisha. Di conseguenza potremmo ipotizzare Onguene al fianco di Ramalho nella coppia difensiva centrale al fianco di Ramalho davanti al portiere Walke. Terzino destro Lainer e Ulmer a sinistra. Nel modulo 4-3-1-2 degli austriaci a centrocampo potrebbero esserci Yabo, Samassekou e Haidara, mentre in attacco possiamo immaginare Schlager trequartista alle spalle di Dabbur e Hwang. Assenze pesanti per la Real Sociedad, che deve fare a meno degli infortunati Xavi Prieto a centrocampo, Concha e Willian José in attacco. Nel 4-4-2 che è probabile modulo di partenza ipotizziamo dunque Rulli in porta, protetto dalla difesa a quattro con Odriozola, Llorente, Moreno e Rodrigues da destra a sinistra. A centrocampo la coppia in mediana Illaramendi-Zubeldia, sugli esterni ipotizziamo Januzaj a destra e Oyarzabal a sinistra, tandem dattacco con Juanmi e Bautista.

QUOTE E PRONOSTICO

Anche a causa del risultato maturato allandata, il pronostico dellagenzia di scommesse Snai è piuttosto equilibrato, ma con un vantaggio per il Salisburgo. Davanti al pubblico amico gli austriaci partono favoriti, con una quota di 2,35 sul segno 1; viceversa la vittoria della Real Sociedad, che viene ovviamente identificata dal segno 2, vale 2,90 volte la posta in palio ed è dunque una possibilità perfettamente credibile. Equilibrio vuol dire che pure il pareggio è certamente possibile: se questa è la vostra scommessa sulla partita di questa sera è il segno X che dovrete giocare, potendo vincere 3,55 volte la cifra che avrete puntato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori