Video/ Siviglia Manchester United (0-0): highlights della partita (Champions League andata ottavi)

- Marco Guido

Video Siviglia Manchester United (0-0): highlights della partita di Champions League per l’andata degli ottavi. Reti bianche e poche emozioni al Ramon Pizjuan. 

vincenzo_montella_milan_primopriano_lapresse_2017
Risultati Serie A, Vincenzo Montella (Foto LaPresse)

Finisce con un pareggio senza reti il match tra Siviglia e Manchester United, un risultato che concede un importante vantaggio agli inglesi che dovranno conquistare i quarti di finale di Champions League nella propria casa, l’Old Trafford dove invece la squadra di Montella dovrà cercare un’impresa che non appare impossibile vista la prestazione di stasera, solamente un miracoloso De Gea ha difatti permesso ai Red Devils di uscire imbattuti dal Sanchez Pizjuan. Iniziano meglio i padroni di casa che provando a gestire il possesso del pallone sfiorano già il vantaggio al 4′ quando Muriel ha tentato un potente rasoterra che De Gea è riuscito con difficoltà ed in due tempi a controllare; al 15′ è poi Jesus Navas, dopo essersi accentrato, a calciare con potenza dai venti metri ma il suo tiro è uscito di non molto fuori dallo specchio. Al 18′ mister Mourinho ha dovuto effetuare la prima sostituzione dell’incontro con la quale ha fatto uscire l’infortunato Herrera, rilevato da Pogba relegato anche questa sera in panchina. Al 25′ sono finalmente gli inglesi ad affacciarsi in avanti grazie ad un preciso cross di Mc Tominay che permette a Lukaku di calciare al volo dentro l’area di rigore ma il tenativo del numero 9 è uscito sopra la traversa. Al 28′ illuminante apertura di Banega sulla sinistra per Correa che, dopo aver controllato alla grande, si è accentrato in area di rigore, dove ha tentato un tiro che troppo debole è stato bloccato a terra dall’attento De Gea. Al 38′ a provarci è anche il giovane Mc Tominay che tenta un tiro di sinistro dai venticinque metri che Sergio Rico è riuscito a respingere coi pugni. Al 42′ si ripete un’azione vista pochi minuti fa: lancio millimetrico di Banega che premia lo scatto di Correa sul filo del fuorigioco, l’ex Sampdoria dopo essersi accentrato in area di rigore, prova a piazzare il pallone con un preciso diagonale rasoterra che risulta un pò debole e viene così bloccato a terra dall’attento portiere ospite. L’estremo difensore si è superato anche sul successivo corner: N’Zonzi ha anticipato tutti all’altezza del primo palo colpendo di testa e costringendo così De Gea ad uno strepitoso intervento d’istinto. Anche nel corso del recupero al 46′ il Siviglia va vicinissimo ad un vantaggio che sarebbe meritato: cross di Sarabia per Muriel che, dopo esser scattato alla perfezione in area di rigore evitando così il fuorigioco, ha potuto colpire di testa tutto solo da pochi passi ma il portiere degli inglesi si riesce a superare ancora parando in qualche modo e mandando così le squadre negli spogliatoi. La prima metà di gara si è così concluso a reti bianche, un punteggio che sta sicuramente stretto agli andalusi che si sono visti respingere numerosi importanti tentativi dal miracoloso De Gea che sta difendendo alla grande la propria porta.

LA RIPRESA

La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. La prima emozione arriva già al 52′ quando Vazquez è riuscito a liberarsi con una gran giocata di due avversari, l’ex Palermo ha poi calciato a giro dal limite dell’area mettendo di non molto sopra la traversa. Al 58′ la retroguardia ospite si addormenta permettendo a Muriel di poter calciare con una certa libertà da fuori area col sinistro ma il suo tentativo è uscito fuori dallo specchio. Al 64′ perfetta punizione di Banega calciata sulla trequarti che ha pescato tutto solo nei pressi del secondo palo Lenglet, il cui colpo di testa è stato però controllato dall’attentissimo De Gea. Al 73′ ancora Siviglia con Muriel che, dopo aver sfondato sulla destra, ha crossato perfettamente per Sarabia che appostato all’altezza del secondo palo ha sprecato tutto mettendo sopra la traversa un colpo di testa tentato da due passi. Al 75′ cambio deciso da Mourinho che inserisce Rashford al posto del deludente Sanchez. All’81’ ultima sostituzione per gli ospiti che gettano nella mischia Martial al posto di Mata. All’82’ una precisa verticalizzazione di Vazquez ha permesso a Muriel di tentare un diagonale da posizione defilata che De Gea ha controllato senza troppi problemi. All’84’ anche Montella decide di cambiare qualcosa facendo uscire tra gli applausi Muriel ed inserendo Ramirez. All’89’ il subentrato Rashford dopo averla conquistata, ha calciato direttamente in porta una punizione jda una trentina di metri che è uscita di non molto fuori dallo specchio. Al 90′ altro cambio con l’esausto Banega che ha lasciato il posto a Pizarro; dopo due minuti di recupero si è così concluso il match con lo score di 0 a 0, un risultato che sta certamente stretto al Siviglia che ai punti avrebbe meritato qualcosa in più, ora i Red Devils potranno giocarsi il proprio destino davanti ai propri tifosi grazie soprattutto ad uno strepitoso De Gea protagonista assoluto della serata andalusa.

LE DICHIARAZIONI

Il tecnico del Siviglia Vincenzo Montella ha così commentanto ai microfoni di Bein Sports il pareggio interno a reti bianche col Manchester United: Sono molto felice per la personalità mostrata dalla squadra, mi aspettavo di segnare uno-due gol perché la squadra ha creato molte occasioni. Dobbiamo essere felici della nostra prestazione. Questo 0-0 lascia tutto aperto, vedremo tra due settimane. Ora dobbiamo concentrarci sulla gara di domenica contro lAtlético Madrid. La parata di De Gea su Muriel? stato favoloso. Come affrontare il ritorno? Questo Siviglia deve giocare sempre alla ricerca dellobiettivo, cercando di essere superiore al rivale. Non è sempre possibile ma dobbiamo provarci. Il tecnico del Manchester United Josè Mourinho è invece intervenuto ai microfondi di BT Sports parlando della gara di ritorno che si disputerà il 13 Marzo in Inghilterra: “Sarà una partita in casa, credo che l’Old Trafford abbia perso l’europa che conta, ovviamente la scorsa stagione abbiamo avuto un quarto di finale e una semifinale ma l’Europa League ha un significato diverso. L’anno prima non abbiamo giocato in Champions League quindi l’Old Trafford può creare un’atmosfera simile a quella che abbiamo avuto qui oggi e spingerci in una partita difficile che dobbiamo solo vincere”. Il protagonista assoluto della sfida tra Siviglia e Manchester United, Davide De Gea ha così commentato l’incontro terminato sul punteggio di 0 a 0: “Hanno avuto le migliori occasioni per segnare, abbiamo difeso bene ma loro sono riusciti ad avere il controllo della palla, hanno giocato davvero bene ma il risultato è aperto. Era nell’ultimo minuto del primo tempo quindi è stato un momento importante per la partita, ho fatto una parata e sono contento per questo. “

CLICCA QUI PER IL VIDEO SIVIGLIA MANCHESTER UNITED (0-0): HIGHLIGHTS (da uefa.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori