Alessandro Bastoni come Roberto Mancini/ Chi è il difensore che ha regalato 4 biglietti per Atalanta-Dortmund

- Silvana Palazzo

Alessandro Bastoni come Roberto Mancini: chi è il difensore che ha regalato 4 biglietti per Atalanta -Borussia Dortmund. Così aveva fatto l’allenatore dello Zenit San Pietroburgo…

Atalanta_tifosi_Europa_League_lapresse_2017
Atalanta, trasferta a Benevento (foto LaPresse)

Alessandro Bastoni come Roberto Mancini. Calcisticamente parlando, i due non hanno niente in comune: il primo è difensore centrale dell’Atalanta, l’altro è allenatore con un passato da fantasista con notevoli qualità tecniche. Dal punto di vista umano, invece, c’è una importante convergenza: entrambi hanno esaudito le richieste di alcuni tifosi. Quattro supporters della squadra bergamasca hanno chiesto al calciatore classe ’99 i biglietti per la partita di Europa League contro il Borussia Dortmund. E Bastoni non ha affatto ignorato questa richiesta, anzi l’ha accolta ed esaudita, aggiungendoci una bella sorpresa: ha regalato anche la sua maglia autografata. Il caso è stato raccontato da Calciatori Brutti, nota pagina Facebook che ha pubblicato gli screenshot delle chat di WhatsApp. La partita di Reggio Emilia non si è conclusa bene per l’Atalanta, ma per quattro tifosi c’è stato comunque il lieto fine.

ALESSANDRO BASTONI COME ROBERTO MANCINI: BIGLIETTI IN REGALO

Qualcosa di simile è accaduto per quattro tifosi dello Zenit San Pietroburgo. La bella storia di Alessandro Bastoni ricorda, infatti, quella di cui è protagonista il più noto Roberto Mancini. Anche l’allenatore si è distinto per generosità. L’ex tecnico dell’Inter, ora in Russia, ha esaudito la richiesta di cinque tifosi marchigiani che gli avevano chiesto altrettanti biglietti per la partita di Europa League contro il Celtic. Il gruppo di ragazzi, in vacanza in Scozia, ha mandato un messaggio su Instagram a Mancini: «Mister, siamo in gita a Edimburgo. Ci chiedevamo se avesse bisogno di sostegno per la partita di giovedì contro il Celtic. Ci può regalare i biglietti? Ripagheremo in ciauscoli. Disarmante la disponibilità di Mancini: «Provate a venire. Non so se troverò i biglietti, ci proverò. E il Mancio è davvero riuscito a procurare i tagliandi richiesti dai ragazzi e dalla loro accompagnatrice scozzese. Il ritiro dei biglietti è avvenuto in albergo, con tanto di foto e sorrisi. In cambio per l’allenatore alcuni salumi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori