PYEONGCHANG 2018, PATTINAGGIO: CAROLINA KOSTNER QUINTA/ Olimpiadi invernali, dalla Corea torna sui social

Carolina Kostner quinta, oro alla 15enne russa Zagitova, PyeongChang, olimpiadi invernali 2018. Uno splendido quinto posto per latleta italiana, regina del ghiaccio da più di un decennio

23.02.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
Carolina_Kostner_pattinaggio_lapresse_2018
Pattinaggio, Kostner Mondiali di figura - La Presse

Come avevamo già sottolineato in precedenza il pubblico era preoccupato per il lungo stop di Carolina Kostner sui social network. E’ così che la stessa atleta ha voluto dare una risposta dopo il quinto posto raccolto alle Olimpiadi Invernali 2018 di PyeongChang dove ha trionfato la giovanissima russa Zagitova. Su Instagram infatti da poco la pattinatrice ha pubblicaot una foto che la vede all’interno di una delle tante strutture che simboleggiano i cinque cerchi olimpici. Nel commento scrive un semplice ma emozionante: “Emozioni a cinque cerchi… Olympics Rings!!! #CaroOncle #Happy #Emotions #life”, clicca qui per la foto e per i commenti dei follower. Dai suoi hashtag possiamo vedere che il quinto posto nella gara di oggi non l’ha spenta, anzi per lei è stata una grande soddisfazione partecipare a una manifestazione così prestigiosa. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRONTA PER I MONDIALI DI MILANO

Non si ferma di certo alle olimpiadi invernali la nostra Carolina Kostner. La regina del ghiaccio, che ha chiuso la sua recente prova con un ottimo quinto posto, sarà infatti impegnata fra pochi giorni in una nuova manifestazione importante. Dal 21 marzo, fino al 25 dello stesso mese, si terrà infatti a Milano, lISU World Figure Skating Championship, i campionati mondiali di pattinaggio di figura. Laltoatesina ha già annunciato di esserci, e sicuramente proverà a lottare per una medaglia. La nostra Carolina si esibirà il primo giorno per il programma corto, quindi il 23 marzo per il programma libero. Di mezzo ci sarà lesibizione maschile, mentre lultimo giorno, il 25, il gran galà di esibizione. Sarà senza dubbio una manifestazione tutta da vivere, non soltanto per gli amanti di questa splendida disciplina, quanto per coloro che apprezzano larte, la musica, e il bello in generale, visto che questo sport è proprio un connubio fra questi tre splendidi elementi. Appuntamento quindi a fra meno di un mese, per vedere nuovamente allopera la nostra Kostner. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LE PAROLE DI CAROLINA

Carolina Kostner quinta nel pattinaggio artistico alle Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018: oro alla russa Alina Zagitova, argento a Evgenia Medvedeva e bronzo alla canadese Keatlyn Osmond. Nessuna medaglia, dunque, per la campionessa azzurra, che pochi minuti fa ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua prova e sulla sua avventura in Corea del Sud: Per me questa Olimpiade è metafora di sport e di vita. L’ho vissuta in maniera serena: mi auguro che il mio cammino sia da esempio, fonte di ispirazione e di speranza per tutti quelli che vogliono rialzarsi, ne vale assolutamente la pena, riporta l’Ansa. E non poteva mancare un commento sul suo futuro, arrivano buone notizie per i fans dell’atleta italiana: “Se si chiude un’era? Non credo proprio: c’è il mondiale in Italia adesso. Mi riposo un po’ e poi al lavoro per vivere un’altra bella esperienza a Milano. Certe decisioni non si prendono mai a caldo. Spero di continuare a trasmettere tutta l’esperienza fatta in questi anni e col tempo poi troverò la mia strada”. (Agg. Massimo Balsamo)

PROFILO INSTAGRAM FERMO, I FAN…

Le Olimpiadi invernali 2018 di PyeongChang si sono chiuse per Carolina Kostner con un quinto posto, ben lontana dall’oro vinto dalla quindicenne russa Zagitova. Sui social però il pubblico si interroga sul motivo perché Carolina Kostner è rimasta ferma per circa dieci giorni sui social visto che di solito è abbastanza attiva soprattutto su Instagram. I fan avrebbero gradito vedere da questa splendida artista del ghiaccio un racconto durante la sua Olimpiade che avrebbe impreziosito magari anche con immagini. Sicuramente per Carolina Kostner è stato un momento molto interessante, anche se non ha portato risultati incredibili come capitato in passato. L’atleta sicuramente ora avrà la possibilità di esprimere i suoi pensieri su questa avventura a PyeongChange che le avrà dato sicuramente le ennesime emozioni di una carriera davvero piena di successi. (agg. di Matteo Fantozzi)

CAROLINA KOSTNER CHIUDE LA SUA OLIMPIADE

Nessuna medaglia ma una grande soddisfazione. Carolina Kostner chiude così la sua olimpiade di Pyeongchang, terminando lontana dal podio, ma felice. Alla fine, laltoatesina ha concluso la propria prova con venti punti di distacco dalloro, finito sulle spalle della quindicenne Zagitova (atleta russa ma senza bandiera), seguita dalla connazionale Medvedeva. Medaglia dargento, invece, per la canadese Osmond, con la giapponese Miyahara che ha chiuso in quarta posizione, davanti appunto alla nostra atleta. Una prova comunque soddisfacente per litaliana, che da quindici anni a questa parte ha vinto medaglie ovunque e in ogni manifestazione, e che ora sembra pronta ad abdicare alle giovanissimi russe. Appena 15, gli anni infatti della vincitrice della medaglia doro, meno della metà della nostra Kostner, che ne ha compiuti 31 lo scorso 8 di febbraio.

I PUNTEGGI FINALI

Nel dettaglio, la Zagitova ha ottenuto 239.57 punti, con la Medvedeva che invece si è fermata a 238.26. La Osmond ha vinto il bronzo con 231.01 punti, mentre la nostra Carolina ha chiuso con 212.44 punti, quasi dieci punti di distacco dalla giapponese Miyahara, quarta. Dietro allitaliana, la Sakamoto, altra atleta giapponese, quindi la sudcoreana Choi, la russa Sotskova e infine le due americane Tennel e Nagasu. Lazzurra, così come aveva fatto ieri nel programma corto, ha concluso la propria prova con qualche imprecisione, e soprattutto, con un livello di difficoltà ben inferiore alle atlete che lhanno preceduta. Il punteggio ottenuto è stato il decimo, ma grazie ai punti sui components (l’aspetto prettamente artistico, di cui la Kostner è una maestra), la Carolina è riuscita ad ottenere il quinto posto assoluto.

I commenti dei lettori