RISCHIO RINVIO, PARTITE DI SERIE A E SERIE B/ Gelo e neve, l’allarme si sposta verso il torneo cadetto?

- Davide Giancristofaro Alberti

Rischio rinvio, partite di Serie A e Serie B: Gelo e neve, Sassuolo-Lazio in forse e… Diverse partite potrebbero non disputarsi nelle prossime ore, complice il gelo

Allegri_urlo_Juventus_lapresse
Allegri lascia la Juventus (Foto LaPresse)

Con lo svolgimento delle partite di Serie B per gli anticipi della ventisettesima giornata, sta arrivando qualche notizia rassicurante riguardo il pericolo di rinvii nel campionato di calcio in Serie A e B. A Parma, dove l’allarme meteo era particolarmente sotto osservazione, si è giocata regolarmente la sfida tra i padroni di casa emiliani ed il Venezia, niente neve ma solo pioggia allo stadio Tardini. Secondo gli ultimi modelli delle previsioni del tempo, il weekend vedrà arrivare progressivamente il freddo con la tempesta del Burian che partirà dal Nord fino a spostarsi rapidamente sul centro-sud. Ma il picco del gelo dovrebbe toccarsi, almeno al Nord e nella Pianura Padana, nella notte tra domenica e lunedì. Per ora nessun allarme per Bologna-Genoa, qualche fiocco potrebbe cadere sul Mapei Stadium per Sassuolo-Lazio, ma il campo è riscaldato e la temperatura a Reggio Emilia alle 15 è prevista di 1 grado sopra lo zero. L’allarme rinvii potrebbe dunque spostarsi alla serata di martedì, con l’Italia quasi interamente avvolta nella morsa del gelo e ben dieci partite del campionato cadetto in programma per il turno infrasettimanale. (agg. di Fabio Belli)

DECISIONI SUI RINVII A SABATO?

Unondata di gelo improvvisa si è abbattuta sullItalia. In un inverno tutto sommato mite, ha fatto irruzione Burian, vento glaciale proveniente dalla Siberia, che ha portato nevicate anche a bassa quota dal nord al sud della nostra penisola. Per ovvie ragioni meteorologiche, potrebbero quindi essere rinviate alcune partite in programma nelle prossime ore, riguardanti sia il campionato di Serie A, quanto quello di B. A creare problemi, come già avvenuto in passato, non tanto le precipitazioni nevose (che dovrebbero essere tutto sommato modeste), quanto il ghiaccio che potrebbe formarsi e depositarsi sugli spalti dei vari stadi. Del resto sono moltissimi gli impianti dislocati in Italia che non sono coperti, e di conseguenza, sono esposti a qualsiasi tipo di intemperie.

ATTENZIONE AL MAPEI STADIUM

Il Corriere dello Sport cerca di individuare le possibile gare a rischio per questo weekend, a cominciare dalla sfida fra il Bologna e il Genoa, gara in programma domani sera alle ore 18:00, nonché anticipo della 26esima giornata del campionato di Serie A. In Emilia nevica dalla giornata di ieri, ed essendo il DallAra uno stadio scoperto, nulla sarà da lasciare al caso. Situazione molto simile per la sfida fra la Fiorentina e il Chievo, in programma allArtemio Franchi di Firenze domenica pomeriggio dalle ore 15:00, altra struttura completamente esposta al gelo. Per la partita fra la Sampdoria e lUdinese, di scena sempre domenica, il problema potrebbe essere rappresentato dalla pioggia, mentre attenzione alla sfida del Mapei Stadium di Reggio Emilia fra il Sassuolo e la Lazio: anche in questo caso, gli spalti sono a rischio congelamento. Bisognerà poi valutare le gare di Serie B, visto che si terrà un nuovo turno fra lunedì e martedì, senza dimenticarsi delle due sfide valevoli per le semifinali di Coppa Italia, Juventus-Atalanta e Lazio-Milan, in programma mercoledì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori