DIRETTA / Mestre Feralpi Salò (risultato finale 3-2) info streaming video e tv: Sottovia allo scadere

- Stefano Belli

Diretta Mestre-Feralpisalò: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone B. Gli ospiti devono difendere il secondo posto.

Mestre_SerieD_lapersse_2017
Video Bassano Mestre (LaPresse)

MESTRE-FERALPI SALO’ (RISULTATO FINALE 3-2) SOTTOVIA ALLO SCADERE

Mestre batte Feralpi Salò tre a due grazie al gol nel finale del nuovo entrato Sottovia. Che occascione sciupata da parte della Feralpi, che era addirittura passata in vantaggio con Guerra, poi dopo il pari di Spagnoli, aveva ribaltato il punteggio con Voltan. Nel secondo tempo i veneti sono saliti in cattedra e hanno pareggiato i conti prima con Neto, poi hanno completato la rimonta con una giocata di Sottovia nel finale. Quarta vittoria nelle ultime sei partite per il Mestre, che con il successo di oggi sale a quota 34. Momento no per la Feralpi, che incassa il sorpasso della Reggiana in classifica. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

PEREIRA PAREGGIA I CONTI

Quando siamo giunti al settantesimo minuto della partita, il risultato tra Mestre Feralpi Salò è fermo sul due a due. I padroni di casa hanno pareggiato i conti grazie ad un gol di Pereira in questa ripresa. Il numero 10 sudamericano è protagonista di una grande azione personale, che lo porta ad un tiro giro che si infila sotto l’incrocio dei pali. Passano appena due minuti e la Feralpi risponde con una rete di Guerra, annullata giustamente dal direttore di gara. I ritmi del match si innalzano ulterormente e al sessantesimo grande chance per Fabbri, che avanza sulla sinistra e serve Rubbo, il cui tiro viene deviato in calcio d’angolo. Fase finale del match tutta da vivere: chi avrà la meglio? (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

GOL DI VOLTAN

Match spumeggiante tra Mestre e Feralpi Salò, con la compagine ospite che conduce due a uno. Partita davvero frizzante tra due squadre che si stanno affrontando a viso aperto. Il vantaggio della Feralpi ha la firma di Guerra dal dischetto, attorno al dodicesimo. Al ventiquattresimo arriva il pareggio del Mestre, che agguanta l’uno a uno grazie ad un calcio di rigore trasformato da Spagnoli. I ritmi della gara restano gradevoli, la Feralpi torna a spingere sull’acceleratore e al trentottesimo ritrova la via del vantaggio. Dettori lancia Marchi sulla corsia laterale sinistra, ottimo suggerimento per l’inserimento di Voltan, che infila Cragno con un’esecuzione perfetta. Due a uno Feralpi Salò, quando manca pochissimo all’intervallo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

GUERRA DAL DISCHETTO

Si gioca da circa dodici minuti, con il risultato fermo sull’uno a zero in  favore della formazione ospite. Era evidente che l’equilibrio sarebbe stato spezzato da un momento all’altro, considerata la mole di occasioni create in questo avvio. Primo squillo del match al quarto minuto con un piazzato di Boscolo che termina alto sopra la traversa. Poco dopo Marchi riceve palla in area da Voltan, il suo tentativo però viene respinto da Gagno. Il Mestre risponde con un missile di Pereira dalla distanza. Poi all’undicesimo arriva il calcio di rigore per la Feralpi, che passa in vantaggio con un’esecuzione perfetta da parte di Guerra. Nulla da fare per Cragno. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

In vista di Mestre Feralpi Salò, il cui fischio dinizio è ormai imminente, ricordiamo che la squadra veneta in casa ha un rendimento alquanto positivo per essere una neopromossa in Serie C. Infatti la formazione del Mestre ha vinto quattro partite e pareggiate e perse altrettante. Ecco perché questo dato è alquanto positivo se si pensa che si tratta di una squadra che vuole la salvezza. Non ha mai superato i due gol nella stessa partita, subendone tuttavia pochi: sono 11 in 12 partite. Invece la squadra lombarda che punta ai playoff sta costruendo la sua stagione sulle vittorie in trasferta che sono state cinque fin qui per la Feralpi Salò. La squadra gioca molto bene e soprattutto guarda molto ad offendere le avversarie. Mediamente sono 12 gli attacchi pericolosi per partita dei bresciani contro le varie formazioni con cui giocano ad ogni turno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Il Mestre, decimo in graduatoria, attende la seconda in classifica, la FeralpiSalò. I padroni di casa, nelle ultime quattro gare, hanno vinto due volte, pareggiando e perdendo le altre due gare. La FeralpiSalò ha invece un cammino altalenante che non ha minato la rincorsa alla prima della classe, il Padova. Nella gara di andata che è l’unico precedente significativo il match terminò a reti bianche con le due compagini incapaci di trovare la via della rete e far esultare i rispettivi tifosi. Ospiti favoriti vista la qualità superiore di una rosa costruita per dare l’assalto alla promozione in Serie B. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Non sarà prevista la diretta tv dell’incontro Mestre-Feralpisalò sui canali in chiaro o a pagamento, ma gli abbonati al sito elevensports.it, o coloro che acquisteranno la visione della partita come evento singolo, potranno seguirla in diretta streaming video via internet.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Mestre-Feralpisalò, diretta dal signor Guida di Salerno, sabato 24 febbraio 2018 alle ore 14.30, sarà una delle sfide che apriranno il programma della ventisettesima giornata del campionato di Serie C, nel girone B. La Feralpisalò seconda della classe nel girone B di Serie C barcolla ma non molla, come si dice in gergo. La formazione lombarda si è tenuta stretta il secondo posto pur mancando un’opportunità per staccare le terze, facendosi imporre il pari casalingo da una formazione impelagata nella lotta per non retrocedere come il Teramo. Nonostante questo, la Feralpisalò sembra volersi giocare un posto in pole position nei play off per la Serie B, considerando che il Padova lontano undici punti in classifica (e con una partita disputata in meno) è ormai irraggiungibile per provare a coltivare il sogno di quello che sarebbe un clamoroso salto diretto in Serie B.

Meglio pensare a obiettivi più realistici, con la Feralpi che sul campo del Mestre dovrà affrontare un match impegnativo, un esame che richiederà importante personalità. Dopo il pareggio ottenuto in casa della Triestina, i mestrini infatti hanno piazzato un colpo molto importante in trasferta, passando con un secco due a zero allo stadio Riviera delle Palme contro un’altra pretendente al secondo posto, quella Sambenedettese battuta dai gol messi a segno da Rubbo e Sottovia, una rete per tempo. Anche il Mestre aspira ad agganciare il treno dei play off, anche se gli arancio-neri veneti, neopromossi tra i professionisti, possono compiacersi soprattutto degli otto punti di vantaggio sulla zona play out, che li fanno veleggiare in acque tranquille, almeno per il momento. Chi vincerà, vedrà decollare le proprie ambizioni.

PROBABILI FORMAZIONI MESTRE FERALPISALO’

Queste le probabili formazioni dell’incontro: il Mestre scenderà in campo con Gagno in porta e una difesa a tre composta da Gritti, Politti e Perna. Rubbo, Casarotto e Boscolo si muoveranno come centrali di centrocampo, mentre Lavagnoli sarà l’esterno laterale di destra e Fabbri l’esterno laterale di sinistra. In attacco, il brasiliano Neto sarà confermato al fianco di Spagnoli. Risponderà la Feralpisalò con Legati e il brasiliano Emerson, schierati davanti all’estremo difensore Caglioni, difensori centrali in una difesa a quattro con Vitofrancesco impiegato in posizione di terzino destro e Martin impiegato in posizione di terzino sinistro. A centrocampo, terzetto titolare composto da Rocca, Capodaglio e Dettori, mentre Voltan sarà il trequartista chiamato ad ispirare la coppia offensiva formata dall’ecuadoregno Ponce e da Guerra.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Tatticamente, al 3-5-2 del Mestre sarà opposto il 4-3-1-2 della Feralpisalò. Le due squadre si sono trovate in questa stagione ad affrontarsi per la prima volta nella loro storia tra i professionisti: l’unico precedente è dunque quello relativo alla sfida d’andata di questo campionato, disputato in casa della Feralpisalò e terminato con un pari a reti bianche.

QUOTE E PRONOSTICI

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match vedono la vittoria interna quotata 2.45 da Bwin, mentre l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.00 da William Hill. Bet365 offre invece a 2.89 la quota relativa al colpaccio esterno. Quote sui gol realizzati fissate a 2.10 per l’over 2.5 e a 1.65 per l’under 2.5 da Unibet.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori