Diretta / Pescara Cremonese (risultato finale 0-0) streaming video e tv: termina a reti bianche

- Stefano Belli

Diretta Pescara-Cremonese: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie B in programma allo stadio Adriatico-Cornacchia.

pescara tifosi
Video Pescara Entella, repertorio LaPresse

DIRETTA PESCARA CREMONESE (RISULTATO FINALE 0-0): TERMINA A RETI BIANCHE

Secondo cambio per i padroni di casa: Falco esce, al suo posto Mancuso. Castrovillari! Grandissima occasione per la Cremonese con il calciatore che da dentro l’area calcia da fuori. Cavion calcia ed il pallone prende una strana traiettoria, ottimo l’intervento di Fiorillo. L’arbitro assegna quattro minuti di recupero. Perrotta salva il Pescara! Cinelli e Cavion hanno una grandissima occasione ma sprecano per la Cremonese. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, il match termina a reti bianche. La Cremonese avrebbe meritato qualcosa in più ma gli avanti di Tesser non sono riusciti a concretizzare la mole di gioco creata. Pescara che ha creato di meno ma porta a casa un punto importante. (agg. Umberto Tessier)

NON SI SBLOCCA IL MATCH

Inizia la ripresa tra Pescara e Cremonese, si riparte dal risultato di zero a zero. Cavion, dopo un buon inserimento, prova la conclusione: il pallone di Castrovilli, però, è leggermente lungo. Ujkani salva la Cremonese! Capone serve Mazzotta, ma il suo passaggio rasoterra viene deviato da un ottimo intervento del portiere rosanero. Ripresa che non decolla, le due compagini stanno faticando davvero tanto. Primo cambio del match: Valzania entra in campo, esce Coulibaly. Pallone teso, Ujkani respinge con i pugni. Piccolo, in contropiede, perde una buona occasione. Siamo intanto giunti al settantesimo minuto e il match ancora non si sblocca, vediamo se in questi venti minuti arriverà il colpo vincente. (agg. Umberto Tessier)

CAVION SFIORA IL VANTAGGIO

Tutto pronto per il match tra Pescara e Cremonese. Il Pescara batte il calcio d’inizio. Brugman prova la botta dalla lunga distanza su punizione, il suo tiro non inquadra lo specchio della porta. Castrovillari ha una grandissima occasione! Cross di Scappini con il tiro del trequartista che per poco non trova la porta. Perrotta sbaglia il tempo di intervento e consegna palla a Piccolo che calcia ma Fiorillo non si fa sorprendere. Meglio la Cremonese in questa prima parte di gara. Campagnaro allontana il pallone di testa e consegna palla a Cavion, il calciatore ospite calcia e per poco non trova il vantaggio. Stiamo andando verso la mezzora di gioco e il risultato ancora non si sblocca. Meglio la Cremonese che ha sfiorato più volte il vantaggio. (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Pescara Cremonese sta ormai per cominciare, dunque mentre attendiamo il fischio dinizio andiamo a leggere i numeri stagionali di queste due formazioni. Gli uomini di Zdenek Zeman mostrano un andamento altalenante in casa (7 vittorie, 1 pareggio, 5 sconfitte), per contro la Cremonese è la squadra che ha colto più pareggi in esterna (8). Gli ospiti tirano di più, ma i padroni di casa centrano la porta con maggior frequenza. Più coriaceo a centrocampo è il Pescara e all’opposto si mostra più manovriera la Cremonese. Dunque compagini di segno contrario, soltanto il bilancio delle sanzioni disciplinari è grossomodo in pareggio. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Pescara Cremonese, poi la parola passa al campo! PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Campagnaro, Perrotta, Mazzotta; Coulibaly, Carraro, Brugman; Bunino, Capone, Falco. Allenatore: Zeman. CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Canini, Marconi, Renzetti; Croce, Cavion, Arini; Castrovilli; Piccolo, Scappini. Allenatore: Tesser. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Solamente gli abbonati Sky avranno la possibilità di guardare la diretta tv della gara Pescara-Cremonese sintonizzandosi sul canale 254 della piattaforma via satellite, oppure grazie a Sky Go potranno usufruire della diretta streaming video su smartphone, tablet e computer.

TESTA A TESTA

Il Pescara di Zeman attende la visita della Cremonese che dista due punti in graduatoria, con una vittoria gli abruzzesi scavalcherebbero gli avversari. I precedenti fra Cremonese e Pescara sono in tutto 19 giocati fra il 1948 e il 2006. Il Pescara conduce nel bilancio con 9 vittorie a fronte di 4 pareggi e 6 vittorie grigiorosse. Nel 2005 il Pescara vinse per tre reti ad uno nell’ultimo faccia a faccia in Abruzzo. Partita estremamente interessante tra due compagini che possono ambire a pieno titolo alla zona play off grazie a due rose composta da calciatori capaci di incidere in maniera importante sul cammino stagionale di Pescara e Cremonese. (agg. Umberto Tessier)

TESTA A TESTA

Sfida dal sapore play off quella tra Pescara e Cremonese con le due compagini divise da soli due punti. Stefano Pettinari, dodici gol, è il bomber principe della compagine abruzzese. Brugman e Capone, sei e cinque reti, stanno dimostrando di essere frecce importanti nell’arco di Zeman. La compagine guidata da Tesser punta molto sulla fase offensiva. Michele Cavion e Paulinho, con cinque reti a testa, sono i migliori realizzatori degli ospiti. Andrea Brighenti, quattro reti e due assist, è una punta che ha dimostrato di aver nei suoi piedi colpi davvero importanti. (agg. Umberto Tessier)

L’ORARIO

Pescara Cremonese sarà diretta oggi pomeriggio allo stadio Adriatico-Cornacchia dal signor Niccolò Baroni, arbitro che fa parte della sezione Aia di Firenze. Forse uno dei direttori di gara più intransigenti e fiscali, Baroni si presenta con un preoccupante tabellino di 53 ammonizioni, 3 espulsioni per doppio giallo e 3 rossi diretti in sole 11 partite arbitrate in questa Serie B. Quest’anno Baroni ha diretto per due volte il Pescara (una vittoria e un pareggio, 1-0 e 1-1, rispettivamente contro Parma e Ascoli, entrambe fuori casa) e una volta la Cremonese, uscita indenne dal campo dell’Entella (1-1). I guardalinee oggi a Pescara saranno i signori Vincenzo Soricaro della sezione di Barletta e Marco Scatragli della sezione di Arezzo. Quarto uomo sarà infine il signor Feliciani, che completerà la squadra arbitrale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pescara-Cremonese, diretta dal signor Baroni di Firenze, si giocherà sabato 24 febbraio 2018 alle ore 15.00 presso lo stadio Adriatico-Cornacchia: le due squadre si affrontano nella 27^ giornata di Serie B 2017-18.

Il Pescara ospita tra le mura amiche dell’Adriatico la Cremonese, squadra che non vince dallo scorso 20 gennaio quando la squadra di Tesser vinse di misura contro il Parma, da allora sono arrivati solamente due pareggi e due sconfitte per i grigiorossi che pur rimanendo in zona play-off hanno ora bisogno di un risultato positivo per migliorare la loro classifica e consolidare la loro posizione nella top 8. Anche per gli abruzzesi di Zeman i play-off sono un obiettivo ampiamente alla portata, a patto di con commettere troppi passi falsi nelle 16 giornate che restano da disputare della regular season: al momento il Pescara si trova da solo in undicesima posizione con 35 punti all’attivo, non abbastanza per occupare le parti nobili della graduatoria.

Anche i delfini servono i tre punti per poter rilanciare la candidatura ai play-off che si terranno a partire dalla seconda metà di maggio, sebbene la concorrenza sia più che mai agguerrita. In trasferta la Cremonese ha perso solamente due volte dimostrando di essere un’ottima squadra anche quando gioca lontano dallo Zini, i grigiorossi saranno un cliente molto scomodo per i ragazzi di Zeman che vantano un rendimento interno di 22 punti nelle 13 gare giocate all’Adriatico. In ogni caso sarà comunque una sfida molto interessante tra due squadre che raramente rinunciano a giocare e a proporsi nella metà campo avversaria quando si ritrovano il pallone tra i piedi.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA CREMONESE

Il Pescara potrebbe scendere in campo con il seguente undici: in porta rivedremo sicuramente Fiorillo; in difesa Zampano e Crescenzi si accomoderanno sulle corsie esterne e affiancheranno i centrali Perrotta e Coda; centrocampo a tre con Brugman, Carraro e Valzania che danno più garanzie sulla linea mediana; il tridente d’attacco sarà composto dalla punta Pettinari e dalle due ali Capone e Mancuso. La Cremonese si presenterà con i seguenti uomini: Ujkani tra i pali, i terzini Renzetti e Almici al fianco dei centrali difensivi Claiton e Canini; a centrocampo ritroveremo Arini, Castrovilli e Cavion, come trequartista Scappini guarderà le spalle alle due punte Paulinho e Brighenti.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Non dobbiamo attenderci sorprese da Zeman che come al solito proporrà il 4-3-3, stesso discorso per Tesser che quasi sempre nel corso di questa stagione ha utilizzato il 4-3-1-2 a rombo come modulo predefinito. Negli ultimi venti anni Pescara e Cremonese si sono affrontate cinque volte, il bilancio è a favore del club abruzzese con tre vittorie, un solo successo per i grigiorossi e un pareggio risalente allo scorso 23 settembre quando le due squadre impattarono 0-0 allo Zini.

QUOTE E PRONOSTICI

Secondo i bookmaker il fattore campo potrebbe essere determinante nella delicata sfida tra Pescara e Cremonese, per questa ragione l’1 dei ragazzi di Zeman è quotato 2,35 su Unibet mentre WilliamHill valuta a 3,30 l’opzione del pareggio con Bet365 che invece ha fissato a 3,25 la quota per il 2 dei grigiorossi. Con le squadre di Zeman in teoria i gol sono sempre assicurati, ecco perché Unibet propone per l’Over (1,79) una quota leggermente più bassa rispetto all’Under (1,97).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori