Diretta / Pro Vercelli Palermo (risultato finale 0-0) streaming video e tv: posta in palio equamente divisa

- Stefano Belli

Diretta Pro Vercelli-Palermo: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie B con i rosanero che devono ritrovare la vittoria.

vercelli_piola_generica_lapresse_2017
Diretta Pro Vercelli Pisa (LaPresse, repertorio)

DIRETTA PRO VERCELLI PALERMO (RISULTATO FINALE 0-0): POSTA IN PALIO EQUAMENTE DIVISA

Chocev ci prova da fuori area, la palla sfiora il palo. Gran lavoro di Rispoli che chiude su Mammarella partito in velocità. Le due compagini stanno provando in tutti i modi a sbloccarla, Kanoute e Altobelli per un soffio non trovano il vantaggio. Ultimi assalti del Palermo al fortino della Pro Vercelli. Sono cinque i minuti di recupero concessi dall’arbitro. Il Palermo non sfrutta il corner ma resta in proiezione offensiva. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi con il match che termina senza reti. Continua il momento difficile del Palermo che non riesce più a vincere. Punto prezioso per la Pro Vercelli che lotta per non retrocedere, la compagine di casa ha disputato un ottimo match. (agg. Umberto Tessier)

IL PALERMO ATTACCA A TESTA BASSA

Inizia la ripresa tra Pro Vercelli e Palermo, si riparte dal risultato di zero a zero. Reginaldo riceve in area e calcia, bravo Pomini a bloccare. Arriva il cambio per il Palermo: dentro Moreo, esce Coronado. Szyminski di testa serve al centro Moreo che a sua volta colpisce di testa, palla di un soffio fuori. Gran sponda di Nestorovski per Trajkovski che per poco non trova il vantaggio. Giallo per Struna, non si sblocca la gara. Mammarella mette in mezzo dalla bandierina, la squadra di Grassadonia non sfrutta l’occasione. Mancano circa venti minuti alla fine del match , può accadere di tutto in questo finale di gara. Il Palermo sembra più convinto, vedremo se riuscirà a portare a casa l’intera posta in palio. (agg. Umberto Tessier)

STRUNA SALVA SU CASTIGLIA

Tutto pronto per il match tra Pro Vercelli e Palermo. Coronado cerca l’imbucata per Nestorovski che non segue il compagno, palla che termina sul fondo. Il Palermo ha iniziato con ottimo piglio il match e sta forzando per sbloccarlo. Bergamelli stende Coronado partito in velocità, giallo per il giocatore della Pro Vercelli. Coronado mette in mezzo per Nestorovski che viene anticipato, ci avviamo verso la mezzora di gioco e il match ancora non si sblocca. Ghiglione serve in area per Castiglia, impatto da due passi e palla deviata da Struna che salva il Palermo, i rosanero confermano il loro periodo non facile. Padroni di casa che stanno giocando meglio in questa prima parte di gara, la Pro Vercelli sta attaccando a testa bassa alla ricerca del vantaggio. (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Pro Vercelli Palermo si avvicina: a pochi minuti dal fischio dinizio del match di Serie B, è il momento giusto per ricordare che, nonostante la classifica ben diversa, le due formazioni presentano attacchi simili (31 vs 33 gol). Attraversano uno stato di forma differente perché la Pro viene da 2 pareggi e 2 vittorie, mentre il Palermo da 3 sconfitte consecutive. Tuttavia in casa i piemontesi hanno fatto molto male nel complesso e i siciliani erano forti in casa fino a qualche battuta fa. Gli attacchi sono simili (31 vs 33 gol), il conto dei tiri e il possesso palla sono a favore del Palermo. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Pro Vercelli Palermo, poi la parola dovrà naturalmente passare al campo! PRO VERCELLI (3-5-2): Pigliacelli; Konaté, Gozzi, Bergamelli; Ghiglione, Germano, Paghera, Castiglia, Mammarella; Morra, Reginaldo. Allenatore: Grassadonia. PALERMO (3-5-2): Pomini; Rispoli, Struna, Bellusci; Szyminski, Murawski, Jajalo, Chochev, Coronado; Trajkovski, Nestorovski. Allenatore: Tedino. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

L’incontro sarà visibile sul canale 251 di Sky che proporrà la diretta tv esclusiva del match in programma al Piola, con la possibilità di collegarsi a Sky Go per la diretta streaming video su internet, soluzione che fa al caso di chi non si trovasse in casa al momento del calcio d’inizio.

TESTA A TESTA

La Pro Vercelli, terzultima in graduatoria ma reduce da quattro risultati utili consecutivi, attende la visita di un Palermo che ha collezionato tre sconfitte consecutive. Il primo precedente in assoluto tra le due compagini, risale alla stagione 1932/33, la prima del Palermo in Serie A. Il risultato finale fu 1-1. Sempre nella massima serie si disputarono anche i due incontri successivi, nelle due stagioni seguenti, con i padroni di casa che si imposero prima 2-1, poi 2-0. Nella gara di andata il Palermo si è imposto per due reti ad uno grazie alla doppietta di Nestorovski. (agg. Umberto Tessier)

PROTAGONISTI

La Pro Vercelli, terzultima in classifica ma reduce da quattro risultati utili consecutivi, attende un Palermo in piena crisi capace di perdere per tre volte consecutive. Luca Castiglia, sei reti in stagione, è la speranza salvezza dei padroni di casa. Claudio Morra e Giuseppe Vives sono gli altri due uomini capaci di colpire i siciliani. Nel Palermo Nestorovski, undici reti, sembra finalmente aver ritrovato la via del gol dopo un periodo di letargo. Chochev, trequartista bulgaro, e Andrea Rispoli, sono gli altri due calciatori che possono superare una difesa non certo impermeabile. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

Al Silvio Piola Pro Vercelli Palermo, che vedrà i rosanero sono alla ricerca dei tre punti perduti, sarà diretta dal signor Valerio Marini, arbitro che fa parte della sezione Aia di Roma 1, un direttore di gara tra quelli dal cartellino facile e dalla poca pazienza: questo ci dicono le 51 ammonizioni e le 3 espulsioni in 11 partite di serie B arbitrate dal signor Marini quest’anno. Delle due squadre, il fischietto romano ha diretto in questo campionato solamente una volta la Pro Vercelli, per la precisione nel pareggio casalingo con la Salernitana, mostrando ben cinque cartellini gialli. Valerio Marini oggi pomeriggio a Vercelli sarà aiutato Giuseppe Opromolla della sezione di Salerno e Vito Mastrodonato della sezione di Molfetta. Quarto uomo per Pro Vercelli Palermo sarà infine il signor Perotti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pro Vercelli-Palermo, diretta dall’arbitro Valerio Marini della sezione di Roma 1, è in programma sabato 24 febbraio 2018 alle ore 15.00 presso l’impianto “Silvio Piola” in Vercelli, sarà una partita valevole per il ventisettesimo turno di Serie B 2017-18. Il Palermo è chiamato a reagire dopo le ultime tre sconfitte di fila che hanno fatto perdere parecchio terreno ai rosanero che fino a qualche settimana fa guidavano la classifica del campionato di Serie B e ora si trovano a -6 dalla vetta ma soprattutto dal secondo posto, l’ultimo disponibile per la promozione diretta nella massima categoria. Non sarà semplice recuperare il gap nei confronti di Empoli e Frosinone, per cui sarà doveroso per la squadra di Bruno Vedino ottenere i tre punti contro la terzultima della classe, anche se da quando Grassadonia è tornato in panchina i biancocrociati hanno raccolto 8 punti nelle ultime 4 partite, una media che se fosse stata rispetta da inizio campionato avrebbe consentito alla Pro Vercelli di lottare per le posizioni di vertice assieme proprio al Palermo. In base agli ultimi risultati si prospetta una partita molto equilibrata di quanto possa sembrare, nonostante i progressi gli uomini di Grassadonia, qualora finisse oggi il campionato, retrocederebbero in Serie C e dunque non possono assolutamente permettersi di regalare punti agli avversari di turno, ma anche il Palermo sarà obbligato tassativamente a vincere per non farsi ulteriormente distanziare dalle squadre che stanno davanti.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni dovrebbero essere le seguenti. La Pro Vercelli si presenterà sul terreno di gioco con Pigliacelli tra i pali, davanti a lui i tre centrali di difesa saranno Bergamelli, Konaté e Gozzi; Mammarella e Ghiglione i due terzini che scaleranno a centrocampo e daranno man forte a Germano, Castiglia e Vives; le due punte centrali saranno Morra e Reginaldo. I rosanero faranno il loro ingresso con Posavec in porta, i cani da guardia in difesa che sorveglieranno l’area di rigore saranno Bellusci, Struna e Dawidowicz; a centrocampo avremo gli esterni Rispoli e Aleesami, gli interni Jajalo e Murawski con Chochev regista al centro; coppia d’attacco interamente macedone con Trajkovski e Nestorovski.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Sia Grassadonia che Tedino si affideranno al 3-5-2, modulo utilizzato da entrambi i mister nella maggior parte delle gare stagionali. Nella storia recente del campionato italiano l’unico precedente tra Palermo e Pro Vercelli risale al 25 settembre 2017 quando al Barbera i padroni di casa vinsero per 2 a 1: decisiva per i rosanero la doppietta di Nestorovski (uomo in grado di fare la differenza da solo in Serie B), inutile per gli ospiti il gol di Bifulco che aprì le marcature al ventesimo del primo tempo.

QUOTE E PRONOSTICI

Nonostante il periodo negativo che sta attraversando la squadra di Tedino, il Palermo gode dei favori del pronostico e pur giocando fuori casa la vittoria dei rosanero è quotata 2,45 su Bet365; Unibet propone invece una vincita pari a 3,15 volte la posta in palio per il risultato di parità o la vittoria interna della Pro Vercelli. La stessa agenzia di betting ha fissato a 1,61 la quota per l’Under e a 2,25 quella per l’Over.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori