Test F1 Barcellona, Ricciardo/ Miglior tempo sognando il caldo del Bahrain

- Davide Giancristofaro Alberti

Test F1 Barcellona, Ricciardo: miglior tempo sognando il caldo del Bahrain. Il pilota australiano è stato il migliore nel primo giorno di test delle Formula 1 in Catalogna

Ricciardo_RedBull_Baku_Lapresse_2017
Diretta Formula 1: Gp Azerbaigian 2019 Baku - LaPresse

Il più veloce nella prima giornata di test della Formula 1 a Barcellona è stato il pilota australiano della Red Bull, Daniel Ricciardo. Il tempo da battere è l120179, realizzato al mattino con la mescola media. Ma a sorprendere ancora di più la stessa guida della Red Bull, è stata laffidabilità della nuova RB14, che ha portato a termine nella giornata di ieri ben 105 giri: «Non credo d’averne mai fatti tanti da quando sono nel team ha ammesso Ricciardo laffidabilità è stata consistente, giù il cappello per questo. Piccola insoddisfazione, invece, per quanto riguarda le condizioni meteo, visto che anche la Spagna è stata colpita dallinverno che sta imperversando in queste ore sullEuropa, causando un clima molto più rigido rispetto a quando si correrà, sempre a Barcellona, durante il prossimo mese di maggio.

RICCIARDO SI LAMENTA PER LE TEMPERATURE

A riguardo Ricciardo ammette: «Quando torneremo qui a maggio troveremo una pista completamente diversa. Una parte di me avrebbe voluto fossimo da qualche altra parte, in una pista come il Bahrain, dove puoi effettuare test in condizioni di temperatura veritiere. So che è conveniente per le squadra girare qui, è in Europa, ma sarà una pista del tutto diversa quando verremo a correre. Ieri a Barcellona il termometro è sceso ampiamente sotto i 10 gradi, e le gomme non hanno reso ovviamente al meglio in queste condizioni estremamente rigide per una monoposto di Formula 1: «E’ dura far funzionare le gomme con queste temperature ha aggiunto Ricciardo – specialmente con la riasfaltatura del tracciato. Quando arriva la temperatura va bene, ma con il freddo non c’è affatto aderenza. Prestazioni? Sì, è piacevole vederti in cima alla classifica dei tempi ma con 2 C non impari realmente nulla.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori