Icardi al Napoli?/ Calciomercato, Ghoulam e Callejon in una possibile trattativa

- Davide Giancristofaro Alberti

Icardi al Napoli? Calciomercato, De Laurentiis: con Sarri farebbe 40 gol. Il patron partenopeo ha parlato dellattaccante e capitano dellInter, chiamandolo al San Paolo

icardi_inter_lapresse_2017
Probabili formazioni Genoa Inter:- LaPresse

De Laurentiis ha lanciato la bomba: «Icardi con Sarri farebbe 40 gol a stagione. Subito si è scatenato il tam tam mediatico e cè già chi ipotizza una possibile proposta dei partenopei allInter in vista del prossimo calciomercato estivo. Solo fantamercato? Molto probabilmente sì, ma viste le pazzie commesse nelle ultime sessioni, non ci sentiamo di escludere nulla. Ma cerchiamo di ipotizzare una possibile proposta del Napoli per avere il capitano dellInter. Fermo restando che De Laurentiis difficilmente pagherebbe la clausola rescissoria da 110 milioni di euro, il patron dei campani potrebbe proporre ai nerazzurri delle contropartite tecniche interessanti e soprattutto convincenti. Attenzione ad esempio a Ghoulam, il miglior terzino sinistro del campionato italiano, che farebbe decisamente comodo allInter, viste le molte incertezze legate a Dalbert e Santon. Per lattacco, invece, il Napoli potrebbe mettere sul piatto Callejon, tra laltro accostato in passato proprio ai nerazzurri, e giocatore che andrebbe a piazzarsi sullout di destra, sostituendo Candreva. Ripetiamo, siamo nellambito del fantamercato, e non vi è alcuna trattativa in corso fra le due società, ma se proprio il Napoli volesse provare ad acquistare Icardi, forse, con gli argomenti di cui sopra e con laggiunta di cash, potrebbe anche fare un tentativo.

ICARDI CON INSIGNE E MERTENS

Mauro Icardi al Napoli? Per ora si tratta solo di una battuta del presidente Aurelio De Laurentiis, ma chi sa che con lavvicinarci al calciomercato estivo, il club partenopeo non possa pensarci seriamente. Del resto il numero 9 nerazzurro ci starebbe proprio bene nellattacco del club campano: immaginatevi infatti Lorenzo Insigne a sinistra, con Icardi in mezzo e sulla destra il nazionale belga Dries Mertens. Come dimenticarsi poi degli apporti in zona offensiva di Hamsik e Allan, e dei passaggi “al bacio” di Jorginho. Insomma, come ha spiegato De Laurentiis, Icardi potrebbe fare una quarantina di gol a stagione al San Paolo tenendo conto a San Siro, con un gioco molto più opaco rispetto a quello del Napoli, Maurito ne segna 25 di media. Sia chiaro, da qui a dire che linterista possa vestire lazzurro, ce ne passa, ma nulla sarà da lasciare al caso, soprattutto in un mercato in cui vale tutto e il contrario di tutto. Appuntamento alla prossima estate per scoprire la verità.

ICARDI VIA DALL’INTER?

Mauro Icardi giocherà ancora nellInter la prossima stagione? Una domanda a cui ora come ora è davvero complicato rispondere, anche perché, da qui al prossimo maggio, tutto potrebbe succedere. Se è vero che il numero 9 nerazzurro ha sempre dichiarato amore ai colori meneghini, è vero anche che spesso è quasi impossibile resistere a determinate offerte. Sulle tracce di Maurito vi è infatti il Real Madrid, che potrebbe ricoprire doro il giocatore, con un ingaggio faraonico. Bisognerà poi capire se lInter riuscirà a tornare dopo anni in Champions League, uno snodo probabilmente cruciale per la permanenza ad Appiano Gentile del calciatore di scuola Barcellona. Attenzione poi ad altri pericoli, come ad esempio il Napoli. La società partenopea è storicamente una delle principali ammiratrici di Icardi, e chissà che a breve non possa presentare unofferta per provare a convincere il giocatore al trasferimento.

LE PAROLE DI DE LAURENTIIS

A riguardo ne ha parlato il patron dei partenopei in persona, Aurelio De Laurentiis, che intervistato dai microfoni della Rai nelle scorse ore, ha ammesso: «Icardi io l’ho trattato, ho offerto 55-60 milioni. Incontrai un pomeriggio con la signora Icardi, molto simpatica, abbiamo negoziato un possibile contratto. Icardi è un fuoriclasse, nelle mani di Sarri potrebbe diventare un Ronaldo e farebbe 40 gol. Mai dire mai. Unimpresa molto complicata, quella di portare Mauro al San Paolo, ma chissà che il Napoli non possa effettuare un nuovo tentativo nelle prossime settimane, convincendo magari lo stesso giocatore con un progetto da prima donna assoluta. E a pensarci bene, Icardi in mezzo a Mertens e Insigne non ci starebbe proprio male

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori