INFORTUNIO KALINIC, MILAN/ Problema agli adduttori per l’attaccante, salta la gara con la Spal

- Matteo Fantozzi

Infortunio Kalinic, Milan: problema alla regione adduttoria per l’attaccante croato dei rossoneri che salterà la gara contro la Spal. Non è stato convocato da Gennaro Ivan Gattuso.

Kalinic_Milan_Udinese_gol_lapresse_2017
Kalinic escluso dal Mondiale? - La Presse

Il Milan perde in vista della trasferta di sabato alle 15.00 allo Stadio Paolo Mazza di Ferrara Nikola Kalinic per infortunio secondo quanto riportato da Sky Sport. L’attaccante croato ex Fiorentina ha riportato un problema agli adduttori che però non dovrebbe tenerlo fuori dal rettangolo di gioco per molto tempo. Il calciatore rimarrà a Milanello per superare questa difficoltà fisica e per scendere in campo il prima possibile. Al suo posto dovrebbe giocare ancora Patrick Cutrone e non il portoghese André Silva. Il giovane attaccante del vivaio ha dimostrato di essere all’altezza di sfide importanti, rendendo addirittura di più dei due ben più noti compagni di reparto. Fatto sta che Nikola Kalinic sabato non ci sarà con Gennaro Gattuso che perde comunque un giocatore importante che avrebbe potuto dare un’alternativa in più da valutare in vista della scelta della formazione ufficiale.

UNA STAGIONE FIN QUI DELUDENTE

Nikola Kalinic è arrivato al Milan in estate alla fine di una lunga corsa di calciomercato che aveva visto per il ruolo di punta dell’allora squadra di Vincenzo Montella nomi prestigiosi come quelli di Pierre Emerick Aubameyang, Alvaro Morata e Andrea Belotti. Ci si aspettava molto da lui anche perché con la Fiorentina aveva dimostrato di essere tra i migliori attaccanti del nostro campionato, non solo per la media gol ma anche per l’utilità nella manovra della squadra. La prima parte di stagione al Milan però è stata ben lontano da quello che si cercava in lui, tanto che sono arrivati appena quattro gol in ventiquattro presenze tra campionato, Coppa Italia ed Europa League. L’infortunio che lo mette ko in vista della trasferta con la Spal gli darà il tempo necessario per lavorare e cercare di farsi trovare pronto al 100% al prossimo appuntamento in maglia rossonera per il quale sarà a disposizione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori