OLIMPIADI INVERNALI PYEONGCHANG 2018 / Risultati live, programma, italiani: gli azzurri in gara domani

- Carmine Massimo Balsamo

Olimpiadi invernali Pyeongchang 2018, i risultati live di oggi 8 febbraio 2018: protagonisti numerosi italiani, dalle qualificazioni del salto alal prova delal discesa. Intanto Eurosport…

Innerhofer Val Gardena
Diretta discesa Val Gardena: Christof Innerhofer sulla Saslong (LaPresse)

La giornata di domani a PyeongChang per quanto riguarda le Olimpiadi invernali 2018 sarà sicuramente piena di sorprese per gli italiani che saranno impegnati in diverse discipline. Si parte dallo slittino maschile con due discese di prove libere per Dominik Fischnaller, Kevin Fischnaller ed Emanuel Rieder. Si passa poi al pattinaggio artistico dove per il Team Event di corto maschile vedremo esibirsi Matteo Rizzo. Successivamente ci sarà la seconda prova della discesa libera maschile di sci alpino, con tra i protagonisti l’attesissimo Christof Innerhofer, Peter Fill, Emanuele Buzzi e Dominik Paris. Per completare la giornata azzurra vedremo in gara nel pattinaggio artistico il Team Event ancora con il corto coppie, in gara ci saranno Nicole Della Monica insieme a Matteo Guarise. L’obbietivo ovviamente è fin da subito fare bene per entrare da protagonisti nel medagliere. (agg. di Matteo Fantozzi)

ATTESA PER LO SKELETON

C’è grande attesa per lo Skeleton che vedrà la luce il prossimo 12 febbraio 2018 alle Olimpiadi invernali 2018 che si svolgono a PyeongChang. Uno sport che ha preso molto piede negli ultimi anni e che è molto seguito anche dagli italiani, consiste nella discesa su di una slitta dotata di pattini ma sdraiati con la pancia in giù facendo leva con le braccia sopra i manici che si alzano dalla tavoletta. E’ sicuramente uno sport molto faticoso e che preannuncia l’obbligo di essere pronti fisicamente. Sebbene le gare di questa disciplina partano il 12, bisognerà aspettare il 15 e il 16 per vedere all’opera Joseph Luke Cecchini che è l’esponente per l’Italia dello Skeleton. C’è grande curiosità da parte di tutto il pubblico italiano di fronte a una disciplina che ha iniziato a farsi largo e che sicuramente è molto interessante per diversi aspetti. Sarà interessante capire quanto sarà seguita e se rispetto alle classiche avrà lo stesso tasso d’attenzione del pubblico. (agg. di Matteo Fantozzi)

EUROSPORT NON SI VEDR SU SKY

Una notizia importante relativa alle Olimpiadi invernali Pyeongchang 2018 riguarda i modi in cui in Italia potremo seguire in tv tutti gli eventi di questi Giochi. Come si sa, le Olimpiadi saranno trasmesse su Rai ed Eurosport, ma la novità dellultima ora è che Eurosport non sarà visibile su Sky e dunque gli abbonati alla televisione satellitare potranno seguire le Olimpiadi di Pyeongchang 2018 solamente in chiaro tramite la Rai. Eurosport si è aggiudicata i diritti dellOlimpiade per le prossime quattro edizioni estive e invernali, fino a Parigi 2024; normalmente i canali Eurosport sono trasmessi sia da Sky sia da Mediaset Premium, tuttavia quelli delle Olimpiadi non sono diritti gratuiti, bensì da pagare a parte rispetto al contratto già in essere. Mediaset lo ha fatto, così come la Rai per avere i diritti di trasmettere in chiaro, Sky invece no e di conseguenza gli eventi olimpici di Eurosport saranno visibili da chi è abbonato a Premium ma non da chi ha un abbonamento Sky. Altrimenti ci si potrà affidare a Eurosport Player, la app di casa Discovery, oppure a Tim Vision, dal momento che Eurosport ha stretto una partnership con Tim. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE QUALIFICAZIONI DEL SALTO

In corso lultimo evento agonistico di questa giornata che potremmo definire un antipasto delle Olimpiadi invernali Pyeongchang 2018, che naturalmente cominceranno ufficialmente domani con la cerimonia inaugurale. Fra prove e qualificazioni però qualcosa già si muove: è il caso del salto con gli sci, che proprio in questi minuti sta vivendo le qualificazioni della gara dal trampolino piccolo (HS109), che poi vivrà sabato la finale che assegnerà le prime medaglie in questo sport che da sempre fa parte del programma delle Olimpiadi invernali. In gara pure i quattro azzurri Federico Cecon, Davide Bresadola, Sebastian Colorado e Alex Insam: lobiettivo è onestamente quello di portarne il più possibile alla finale, mentre le speranze di medaglia sono praticamente inesistenti. Luomo più atteso è il polacco Kamil Stoch, vincitore di due ori a Sochi 2014, che questanno ha vinto il celebre Torneo dei Quattro Trampolini conquistando il successo in tutte le quattro tappe, come in precedenza era successo una sola volta nella storia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CURLING E SALTO OGGI AL CENTRO DELL’ATTENZIONE

Si continua a gareggiare a Pyeongchang in questa prima giornata delle olimpiadi invernali 2018: sono però ora solo due le discipline sotto ai riflettori in Corea del sud. E infatti iniziato poco fa il secondo turno del round robin del Curling misto doppio: a Gangneung Curling Centre ecco che stanno per accendersi sul ghiaccio le sfide Finlandia-Svizzera, Corea-Cina, Team russo-Norvegia e Stati Uniti-Canada. Ad Alpesia invece è ora in corso lultima prova in vista delle qualificazioni per il salto con gli sci maschile- Trampolino HS 109, la cui gara avrà inizio solo oggi alle ore 13.10. Per il modemento la graduatoria di questo test vede davanti il francese Jonathan Learoyd, con sul podio provvisorio Janne Ahonen (Finlandia) e pure litaliano Davide Bresadola, che ha coperto la distanza di 95 metri e ha ricevuto il punteggio di 55.1. Un ottimo biglietto da visita quindi per lazzurro, che quindi non dovrebbe aver problemi più tardi a trovare un posto alla finalissima. (agg Michela Colombo)

PARLA MALAGO’

Oggi, alla vigilia della cerimonia inaugurale delle Olimpiadi invernali Pyeongchang 2018, è stato il giorno dellinaugurazione ufficiale di Casa Italia, nella club house dello Yongpyong Golf Club a pochi chilometri da Alpensia, il cuore delle discipline montane in queste Olimpiadi. La sede celebra lItalia e in questo caso in modo speciale i Mondiali di sci che si disputeranno a Cortina nel 2021; di certo è uno dei nostri punti di forza, perché anche gli stranieri gradiscono fare un salto a Casa Italia, compresi tre vicepresidenti del Mio su quattro, il presidente del comitato organizzatore e varie teste coronate, su tutte Alberto di Monaco. Naturalmente però è laspetto agonistico al centro dellattenzione, anche perché il presidente del Coni Giovanni Malagò ha fissato obiettivi ambiziosi: tornare in doppia cifra come numero di medaglie, di cui tre o quattro doro, numeri che sarebbero nettamente migliori sia di Vancouver 2010 sia di Sochi 2014. Malagò è chiaro: Non siamo mai stati così forti da Lillehammer 1994 in poi, saremo presenti in 95 gare su 102. In effetti 121 atleti è il massimo di sempre, esclusa Torino 2006 quando però da padroni di casa eravamo iscritti di diritto ad ogni competizione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA PRIMA PROVA DELLA DISCESA

Nella notte italiana si è svolta la prima prova della discesa libera maschile delle Olimpiadi invernali Pyeongchang 2018. Per quanto il risultato sia da prendere con le pinze, perché naturalmente in prova non tutti tirano al massimo e cè chi si concentra magari solo su alcuni tratti, è significativo trovare al primo posto il canadese Manuel Osborne-Paradis, grande scivolatore ma di certo non uno sciatore eccezionale dal punto di vista tecnico. Secondo Kjetil Jansrud, terzo lo svizzero Mauro Caviezel, decisamente lontani i due dominatori della stagione in Coppa del Mondo, cioè Beat Feuz e Aksel Lund Svindal, ma anche gli azzurri dei quali il migliore è stato Peter Fill, undicesimo a 124 da Osborne Paradis, che ha commentato così le condizioni della pista e la difficoltà del tracciato: Ci sono tante onde e un po di salti. La pista è abbastanza lenta e abbastanza facile. E molto curata, ma non velocissima. Osborne oggi è davanti e lui è uno che ha tanta sensibilità soprattutto sulla neve aggressiva, quella più difficile da sciare. Sono abbastanza soddisfatto della mia prova. Speriamo di riuscire ad essere competitivi. Diciassettesimo Christof Innerhofer, ventisettesimo Emanuele Buzzi e ventinovesimo Dominik Paris, si replicherà anche domani e dopodomani in vista della gara di domenica. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRIMI RISULTATI DAL CURLING

Siamo entrati nel vivo della prima giornata di gara delle Olimpiadi Invernali 2018 di Pyeongchang e se questa prima giornata di gara non prevedono medaglie non per questo lattenzione sarà al massimo. Il programma tutto è fittissimo anche per questo giovedì 8 febbrai 2918: non solo prove nel varie discipline ma anche le prime qualificazioni alle finali. A cominciare è stato il curling oggi, che entra in scena in nella sua formula inedita del misto doppio. Considerando i primi risultati live notiamo che gli Stati uniti hanno agilmente battuto per 9-3 la delegazione russa riunita sotto bandiera bianca, mentre la Norvegia ha battuto 9-6 il Canada. I padroni di casa poi hanno avuto la meglio per 9-4 sulla Finlandia mentre la delegazione svizzera ha sconfitto 7-5 la Cina. Ecco quindi che a breve avrà inizio il secondo turno, benchè valga la pena di ricordare che la formula sarà quella del round robin. (agg Michela Colombo)

GLI ITALIANI OGGI

Olimpiadi invernali Pyeongchang 2018, oggi 8 febbraio 2018 in programma le prime gare della XXIII edizione dei tradizionali Giochi. la seconda Olimpiade ospitata dalla Corea del Sud dopo l’edizione estiva del 1988, disputatasi nella capitale Seul, e la cerimonia ufficiale di apertura si terrà domani venerdì 9 febbraio 2018. Nel frattempo però si parte con le prime gare e subito protagonisti saranno il curling, con la novità del nuovo torneo misto, e il salto con gli sci, in programma le qualificazioni dal trampolino piccolo maschile. Non bisogna però dimenticare anche le prove della discesa libera, sempre maschile, e dello slittino. LItalia sarà ben rappresentata già da oggi: alla ricerca della qualificazione atleti come Davide Bresadola, Alex Insam, Sebastian Colloredo e Federico Cecon, quartetto protagonista nel salto con gli sci. Grande attesa anche per i big dello sci, chiamati ad ottenere buoni tempi nelle prove: Peter Fill, Christof Innerhofer, Dominik Paris su tutti.

OLIMPIADI INVERNALI, IL PROGRAMMA DI OGGI 8 FEBBRAIO

Le gare delle Olimpiadi Invernali Pyeongchang 2018 saranno trasmesse in diretta tv su Eurosport e sui canali Rai. In streaming, invece, disponibili su Eurosport Player, Sky Go, Mediaset Premium e sul sito ufficiale della Rai. Si parte all1.05 con il Curling, prima giornata del Round robin misto. Alle 3.00 lo Sci Alpino, con la prima prova della discesa libera maschile: protagonisti Christof Innerhofer, Dominik Paris, Peter Fill, Emanuele Buzzi. Allo stesso orario, le 3.00, terza prova del trampolino normale maschile di Salto con gli sci: protagonisti Alex Insam, Sebastian Colloredo, Davide Bresadola, Federico Cecon. Più tardi, alle 6.30, prova libera di singolo maschile in Slittino: spazio agli italiani Dominik Fischnaller, Kevin Fischnaller, Emanuel Rieder. Terza prova del trampolino normale femminile di Salto con gli sci alle 8.30 con le italiane Evelyn Insam, Lara Malsiner, Manuela Malsiner, Elena Runggaldier, mentre alle 10.30 prova libera di singolo femminile in Slittino (Sandra Robatscher, Andrea Voetter). Alle 11.45 Sprint nel Biathlon con Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi, mentre alle 12.05 seconda giornata del Round ronin misto di Curling. Infine, appuntamento alle 12.15 e alle 13.30 con Salto con gli sci, trampolino normale: prima il trial round, poi le qualificazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori