Lautaro Martinez all’Inter/ Calciomercato, il gioiello argentino pronto a fare coppia con Icardi

Lautaro Martinez all’Inter, calciomercato, clausola da 120 milioni di euro! Il club nerazzurro ha blindato lastro nascente del calcio argentino, con una super clausola per lestero

martinez_instagram_2018
Lautaro Martinez, attaccante del Racing - Instagram

E tutto pronto per lo sbarco ad Appiano Gentile, in casa dellInter, di Lautaro Martinez. Il giovane attaccante del Racing di Avellaneda, può ormai dirsi un nuovo calciatore nerazzurro, visto che la società di corso Vittorio Emanuele ha chiuso loperazione, in ottica stagione 2018-2019. Secondo molti Lautaro potrebbe divenire lerede di Mauro Icardi, con il capitano interista nel mirino da settimane del Real Madrid. In realtà non è da escludere che i due possano giocare insieme il prossimo campionato, e magari, la prossima Champions League. Martinez, grazie alla sua altezza non esagerata per un calciatore (175 centimetri), è in grado di spaziare su tutto il fronte dattacco, potendo essere schierato sia come prima punta, sia come seconda, sia come esterno. Di conseguenza, sarebbe quindi perfetto in tandem con il capitano nerazzurro, permettendo tra laltro delle variabili tattiche a Luciano Spalletti e al suo classico 4-2-3-1. Non è infatti da escludere un 4-3-3, con tridente Perisic, Icardi e Martinez appunto, o eventualmente, un classico 4-4-2, dove il numero 9 e il nuovo arrivato, sarebbero i due terminali offensivi.

CLAUSOLA DA 120 MILIONI

Manca solo lufficialità, ma Lautaro Martinez è praticamente un nuovo calciatore dellInter. Il giovane centravanti argentino classe 1997, di proprietà del Racing di Avellaneda, giocherà la prossima stagione con il nerazzurro sulle spalle. La trattativa è stata definita nelle scorse ore, e sono emerse di conseguenza anche le cifre: la società di corso Vittorio Emanuele verserà nelle casse della squadra argentina 20 milioni di euro, con laggiunta di ricchi bonus per un valore totale di circa 25/27 milioni. Al giocatore, invece, 1.5 milioni di euro netti a stagione a salire, per un contratto da cinque anni. Cifre importanti, quindi, a conferma di quanto lInter creda nel ragazzo sudamericano. A breve verrà inoltre inserita una clausola rescissoria, valevole solo per lestero, da ben 120 milioni di euro, altro indizio circa la fiducia che i dirigenti meneghini ripongono in Lautaro.

I DUBBI SU LAUTARO

Loperazione è stata condotta abilmente dallInter, con Sabatini e Ausilio che hanno lavorato in tandem con il vice-presidente Javier Zanetti, e soprattutto, con il ds del Racing, lex Diego Milito, colui che di fatto ha convinto Martinez a volare a San Siro. Sulle sue tracce vi erano infatti anche Real Madrid, Atletico e Valencia, ma alla fine il classe 1997 ha scelte la squadra milanese e a breve inizierà la sua avventura. Le cifre hanno fatto storcere un po il naso a molti, tenendo conto che in patria Lautaro è considerato un ottimo prospetto, ma ha ancora molto da dimostrare, visto che spesso e volentieri alterna grandi prove ad altre più disarmanti. Ma il fatto che il commissario tecnico della Seleccion, Jorge Sampaoli, punti su di lui in vista dei prossimi Mondiali, qualcosa vorrà pur dire: non ci resta che aspettare la prossima estate, per vedere il giovane sudamericano finalmente in Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori