Diretta / Pistoiese Pontedera (risultato finale 3-0) streaming video e tv: la Pistoiese vince il derby

- Stefano Belli

Diretta Pistoiese-Pontedera: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone A in programma sabato 10 marzo 2018.

pistoiese legapro
Diretta Pistoiese Monza, repertorio LaPresse

DIRETTA PISTOIESE PONTEDERA (RISULTATO FINALE 3-0): LA PISTOIESE VINCE IL DERBY

Inizia la ripresa tra Pistoiese e Pontedera. Per il Pontedera esce Tofanari, entra Borri. Borri va in progressione centralmente, allarga sulla destra per Frare, che si porta sul fondo e crossa là dove Borri riesce solo a spezzare per Corsinelli che invece conclude a rete di testa in tuffo, mettendo fuori. Ammonito Borri per un intervento in ritardo sul nuovo entrato Surraco. Esce Ferrari, entra il brasiliano ed ex della gara Caio De Cenco. Il Pontedera non riesce a trovare il gol per riaprire il match, Pistoiese sempre avanti. Ci prova Regoli dalla distanza per la Pistoiese: destro potente ma fuori misura. Match che ormai non ha più nulla da dire, si attende solo il fischio finale. Prova a a partire palla al piede De Cenco, che da dentro l’area calcia, ma Contini è reattivo e devi con i piedi in angolo. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, la Pistoiese si aggiudica il derby. (agg. Umberto Tessier)

FERRARI E PICCHI! VOLA LA PISTOIESE

Tofanari commette fallo dal limite dell’area: punizione interessante per la Pistoiese. Ferrari! Raddoppia la Pistoiese. Franco Ferrari si guadagna il calcio d’angolo con la sua conclusione che, su calcio di punizione, viene deviata, poi realizza mettendo dentro il cross direttamente dalla bandierina, Non può nulla Contini, Pistoiese padrona del campo. Ancora Pistoiese in rete con Picchi! Il Pontedera sta affondando in maniera clamorosa. Hamlili serve sulla sinistra in area per Ferrari vede l’inserimento di Picchi il quale arriva in gran carriera e la mette in rete. Termina la prima frazione del derby, Pistoiese padrona del campo che ha chiuso il match già in questo primo tempo. Minardi, Ferrari e Picchi decidono al momento la partita. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA MINARDI!

Inizia la gara tra Pistoiese e Pontedera. Hamlili serve Regoli, che entra in area e calcia, ma Contini devia in angolo. Grassi prova a piazzare il sinistro da calcio di punizione dalla lunga distanza: palla fuori. Minardi! La sblocca la Pistoiese a sorpresa! Il Pontedera perde un pallone, in maniera ingenua, sul limite corto dell’area di rigore sulla sinistra, Picchi recupera la sfera e serve nel mezzo Minardi che può solo mettere la palla in rete. Per il calciatore arriva il terzo gol in campionato. Vediamo ora come agirà il Pontedera alla rete del vantaggio siglata dalla Pistoiese. Match che si acceso all’improvviso con i padroni di casa che trovano una rete davvero preziosa. Speriamo ora di assistere ad un match molto più divertente. (agg. Umberto Tessier)

I NUMERI DEL MATCH

Ecco alcuni numeri su Pistoiese-Pontedera, il derby toscano che avrà inizio fra pochissimi minuti: la formazione di casa, davanti al proprio pubblico, ha fino ad oggi collezionato sei vittorie, cinque pareggi e due sconfitte. Un ruolino di marcia esaltante, che dovrebbe collocare la Pistoiese nei piani alti della classifica, se non fosse per il disastroso cammino avuto fin qui lontano da Pistoia. Un vero peccato per una formazione che, per quanto mostrato in casa (18 gol fatti, 13 subiti), meriterebbe una posizione migliore nella graduatoria del girone A. Attenzione però al Pontedera, squadra imprevedibile in trasferta, dove non ha mai pareggiato: o vince (4 vittorie) oppure perde (8 sconfitte). Non conosce mezze misure il Pontedera, che in trasferta vanta una non invidiabile differenza reti (-11, 22 le reti subite, 11 quelle realizzate).

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

La partita non sarà trasmessa in diretta tv sui canali free o pay, ma si potrà seguire in diretta streaming video via internet collegandosi sul sito elevensports.it, con un abbonamento o acquistando la partita come evento singolo.

TESTA A TESTA

Il derby toscano tra Pontedera e Pistoiese si è tenuto diverse volte nel corso della storia: ben 26 sono i match. L’ultimo precedente risale alla gara di andata che è terminata 2-2 a Pontedera. Negli ultimi anni invece, molti i pareggi tra le due squadre: si deve tornare al 1991-1992 per vedere uscire la Pistoiese vittoriosa dallo stadio di Pontedera: uno 0-2 targato Caridi e Schincaglia. Negli ultimi cinque precedenti sono tre i pareggi totali con due vittorie del Pontedera. La compagine ospite è quindi grande favorita secondo le statistiche precedenti mentre in classifica la Pistoiese è avanti di un solo punto. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pistoiese Pontedera, diretta dal signor Feliciani di Teramo, sabato 10 marzo alle ore 20.30, sarà uno dei posticipi serali del programma della ventinovesima giornata d’andata del campionato di Serie C 2017-2018 nel girone A. Il Pontedera è reduce da una sconfitta ai calci di rigore contro l’Alessandria nella semifinale di Coppa Italia sicuramente sfortunata, che ha precluso un obiettivo che poteva essere molto importante, considerando che nella classifica del girone A di Serie C i granata mantengono al momento quattro punti di vantaggio rispetto al quartultimo posto e devono più che altro mantenersi a distanza dai play out. Vincere la Coppa avrebbe avuto, oltre al prestigio, anche l’effetto di regalare il sogno di giocare i play off da teste di serie. La fortuna non ha arriso ai granata che proveranno ora a sorpassare una Pistoiese che li precede di un solo punto in classifica. Gli orange hanno pareggiato in casa contro il Giana Erminio l’ultima sfida disputata in campionato e non sono scesi in campo nello scorso weekend. In campionato non vincono però dallo scorso 21 gennaio e, trovandosi a tre punti dalla zona play off, sperano di poter ritrovare continuità per coltivare la speranza di partecipare agli spareggi di fine stagione.

PROBABILI FORMAZIONI PISTOIESE PONTEDERA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo allo stadio Melani di Pistoia. La Pistoiese affronterà la sfida con Zaccagno tra i pali e una difesa a cinque in cui Nardini sarà l’esterno di fascia destra e Regoli sarà l’esterno di fascia sinistra, mentre i tre centrali saranno Zullo, Priola e Terigi. A centrocampo Hamlili e Luperini si muoveranno per vie centrali, mentre sull’out di destra ci sarà Minardi e Picchi sarà invece l’esterno laterale mancino. In attacco spazio a Vrioni nel ruolo di unica punta. Risponderà il Pontedera con una difesa a tre composta da Risaliti, lo svizzero Rossini e Borri schierati davanti all’estremo difensore Contini. Tofanari avrà il compito di presidiare la fascia destra mentre Corsinelli sarà invece schierato sul lato opposto del campo, a centrocampo ci sarà invece spazio per Calcagni, Gargiulo e Caponi. In attacco mancherà lo squalificato Maritato, espulso per doppia ammonizione nell’ultima trasferta di Piacenza: al suo posto sarà schierato Raffini al fianco di Pinzauti nel tandem offensivo.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

5-3-2 per la Pistoiese e 3-5-2 per il Pontedera, filosofie tattiche simili per le due squadre che all’andata giocata in casa del Pontedera hanno pareggiato due a due, padroni di casa in gol con Corsinelli e Pinzauti e capace di rimontare il doppio vantaggio degli orange siglato da Luperini e Vrioni. L’ultimo precedente a Pistoia, datato 29 gennaio 2017, è terminato sempre in parità ma col punteggio di uno a uno, sempre col Pontedera capace di rimontare con Risaliti il gol messo a segno dopo appena tre minuti da Gyasi. Dal 2014 ad oggi le due squadre hanno sempre pareggiato in campionato, fatta eccezione per la vittoria per tre a uno del Pontedera a Pistoia il 23 marzo 2016.

QUOTE E PRONOSTICO

Orange padroni di casa favoriti dai bookmaker, con la vittoria della Pistoiese quotata 2.10 da William Hill in casa, con la quota del pareggio alzata fino a 3.20 dalla stessa agenzia di scommesse, mentre Bet365 propone a 3.50 la quota relativa al successo esterno. Per i gol realizzati nella partita, sempre Bet365 propone le quote dell’over 2.5 e dell’under 2.5 rispettivamente a 2.25 e 1.61.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori