PROBABILI FORMAZIONI/ Juventus Udinese: le alternative. Diretta tv, ultime notizie live (Serie A 28^ giornata)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Juventus Udinese: diretta tv, orario e le ultime notizie per il match di Serie A. Allegri ritrova Higuain ma perde Alex Sandro e Lichtsteiner.

gabriele_angella_udinese_lapresse_2017
Video Udinese Sassuolo (LaPresse)

Dette nel dettaglio le probabili formazioni della sfida tra Juventus e Udinese attesa domani per la Serie A tocca ora vedere come le scelte fatte dai tecnici si rifletteranno anche sulle rispettive panchine. Chi guarderà il campo dallAllianz Stadium solo da seduto domani pomeriggio? In casa Juventus la coperta rimane sempre corta: in panchina vedremo infatti Rugani e Howedes oltre che Bentacur, Marchisio e Sturaro: in dubbio De Sciglio e Higuian. Problemi di panchina corta però se ne registrano anche in casa dellUdinese: fermi ai box nella 28^ giornata di Campionato dovrebbero essere Zampano e Pezzella, oltre che De Paul, Hallfredsson, Balic e Ingelsson. Spazio in panchina anche per Maxi lopez. (agg Michela Colombo)

IN ATTACCO

Per la 28^ giornata della serie A Massimiliano Allegri potrebbe anche ritrovare Gonzalo Higuain nellattacco della probabile formazione della Juventus, domani in campo con lUdinese. La presenza del Pipita in campo che titolare però è tuttaltro che certa e solo gli ultimi allenamenti daranno al tecnico della Vecchia Signora i giusti responsi. Nella medesima situazione anche Mario Mandzukic che pure non è stato convocato contro il Tottenham pochi giorni fa perché non ancora al top dopo lo stiramento ai flessori della coscia sinistra. Su chi puntare quindi? Con Bernardeschi ancora out, rimangono Douglas Costa e Dybala, ma a qualcuno verrà chiesto di stringere i denti. Minor problemi per lUdinese di Oddo: puntati sulle due punte troveremo ancora Jankto e Perica in attacco visto il ballottaggio che impegna De Paul e soprattutto lassenza annunciata di Lasagna. Lex Carpi rimarrà in infermeria per i friulani ancora fino all’inizio di aprile. (agg Michela Colombo)

LA SITUAZIONE A CENTROCAMPO

In vista della partita tra Juventus e Udinese, Massimiliano Allegri non ha dubbi per quanto riguarda il centrocampo della sua probabile formazione di partenza. Pur dopo le fatiche del match con il Tottenham di Champions League ecco che torneranno titolari Khedira, Pjanic e Matuidi. Appare quindi assai difficile che qualcuno come Marchisio possa inserirsi, benchè in quel settore la panchina della Vecchia Signora non sia certo corta e priva di elementi in grande forma. Sarà invece più movimento nella medesima parte del campo dal lato dei friulani. Per affrontare la Juventus infatti Massimo Oddo dovrebbe aver approntato un ampio reparto a 5 dove sarà Behrami a occupare la cabina di regia, Barak e uno tra Fofana e De Paul (con questultimo però si andrebbe a cabine modulo) si faranno trovare al suo fianco. Adnan e Widmer invece occuperanno le corsie più esterne come già visto anche contro la Sampdoria nellultimo match della Serie A dell’Udinese. (agg Michela Colombo)

QUALI DIFESE?

Dopo le fatiche della Champions League Allegri e i suoi devono tornare con la testa al campionato ma nello stilare le probabili formazioni della sfida bianconera Juventus-Udinese, il tecnico potrebbe registrare qualche problema in difesa. In rosa infatti lallenatore non avrà a disposizione Alex Sandro e Lichtsteiner squalificati dal giudice sportivo: si faranno quindi avanti Barzagli e Asamoah, anche se il primo potrebbe giocarsi il posto con De Sciglio, sulla via del recupero. Parlando di ballottaggi segnaliamo poi anche la probabile staffetta tra Benatia e Rugani per far coppia con il solito Chiellini, sempre titolare. Qualche necessario cambio rispetto all11 titolare anche per Oddo e la sua Udinese: si son fermati infatti Larsen e Danilo, il primo per squalifica e il secondo per infortunio. Toccherà allora a Angella e Nuytinck colmare il reparto a 3 posto di fronte al solito Bizzarri. (agg Michela Colombo)

PROBABILI FORMAZIONI DI JUVENTUS-UDINESE

Dopo le glorie della Champions League la Vecchia Signora torna in campo: domani alle ore 15.00 si accenderà la sfida tra Juventus e Udinese, valida per la 28^ giornata della Serie A. Di certo non è un banco di prova che Allegri potrà permettersi di sottovalutare ma non sono certo pochi i grattacapi da risolvere nello stilare la probabile formazione dei piemontesi. Sulla carta però torna a disposizione per Allegri Gonzalo Higuain: rimane però ben lunga la lista di assenti annunciati  in entrambi i lati del campo dellAllianz Stadium. Andiamo quindi  a conoscere nel dettaglio le scelte dei due allenatori per le probabili formazioni di Juventus-Udinese.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la partita tra Juventus e Udinese sarà visibile in diretta tv sia sulla piattaforma di Sky che sul digitale di Premium. Sul satellite lappuntamento con le emozioni dellAllianz Stadium sarà al canale Sky Calcio 1 HD; su Mediaset Premium i canali di riferimento saranno invece Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD. La diretta streaming video della partita sarà garantita, ovviamente dalle ore 15.00 a tutti gli abbonati tramite le app dedicate Sky Go e Premium Play. 

LE PROBABILI FORMAZIONI

LE MOSSE DI ALLEGRI

Pur dopo le fatiche della Champion League, Massimiliano Allegri non potrà che affidarsi ai propri titolari, li dove però infermeria e lista di squalificati gli permetteranno di stilare il suo 4-3-3 tipo. Ecco infatti che i primi problemi potrebbero sorgere dalla difesa: Lichtsteiner e Alex Sandro dovranno scontare un turno di squalifica. Vedremo quindi Benatia  e Chiellini in coppa centrale, con Asamoah e uno tra il rientrante De Sciglio e Rugani sulle fasce, con Buffon chiamato di nuovo tra i pali. Pochi i dubbi invece al centro, visto che il tecnico livornese non può fare a meno del solito terzetto Khedira-Pjanic-Matuidi. Pochi movimenti anche in attacco: rivedremo il Pipita titolare con Douglas Costa e uno tra Dybala e lacciaccato Mandzukic per completare il reparto. 

LE SCELTE DI ODDO

Tra infortunati e squalificati anche Massimo Oddo dovrà affrontare qualche dubbio nello stilare la probabile formazione dellUdinese che dopo i tre KO di fila non può presentarsi impreparata contro la Vecchia Signora. Imprescindibile il 3-5-2 come modulo, pur con qualche novità: Larsen dovrebbe scontare un turno di squalifica, mentre  Danilo e Lasagna rimangono fermi ai box per infortunio. Vedremo quindi in difesa il terzetto Angella, Nuytinck e Samir di fronte a Bizzarri: ballottaggi aperti interesseranno lattacco e il centrocampo. Nellampio reparto a 5 infatti Behrami rimarrà in cabina di regia con a fianco Barak e uno tra Fofana e  De Paul (ma con questo si sposterebbero gli equilibri in avanti). Toccherò a Widmer e Adnan occupare le corsie più esterne del reparto, ma occhio a  Zampano che cerca posto dalla panchina. Per lattacco a due punte dovrebbero rimanere titolari Perica e Jantko, benchè lipotesi Maxi Lopez non sia affatto da scartare. 

IL TABELLINO

Juventus (4-3-3): 1 Buffon; 2 De Sciglio, 4 Benatia, 3 Chiellini, 22 Asamoah; 6 Khedira, 5 Pjanic, 14 Matuidi; 11 Douglas Costa, 9 Higuain, 10 Dybala All. Allegri

Udinese (3-5-2): 1 Bizzarri; 4 Angella, 17 Nuytinck,  3 Samir; 27 Widmer, 72 Barak, 85 Behrami, 6 Fofana, 53 Adnan; 14 Jankto, 18 Perica All. Oddo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori