Probabili formazioni Serie B / I moduli, i dubbi e le scelte: Almici ko, tegola Cremonese (30^ giornata)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Serie B: i moduli, i dubbi e le scelte degli allenatori in vista di tutte le partite per la 30^ giornata del campionato cadetto (10-11-12 marzo 2018)

pallone serie b
Sorteggio Calendario Serie B (LaPresse, repertorio)

Nelle probabili formazioni della Cremonese ci sarà una novità obbligata, dovuta allinfortunio di Alberto Almici, che tra laltro appare piuttosto serio, come ha dichiarato il direttore sportivo Stefano Giammarioli: L’infortunio di Almici è abbastanza grave, l’Atalanta (proprietaria del cartellino, ndR) sta gestendo il suo recupero, tanto che si sta curando al loro Centro Sportivo. La prognosi è di 60-70 giorni, speriamo di riaverlo nei playoff qualora a fine campionato avessimo una posizione di prestigio in classifica. Per il giocatore classe 1993 e nativo di Lovere dunque nella peggiore delle ipotesi la stagione potrebbe essere già finita. Lallenatore Attilio Tesser deve di conseguenza correre ai ripari già dalla partita di oggi contro il Cittadella, nella quale Garcia Tena dovrebbe giocare al centro per consentire a Canini di scalare a destra – nella posizione solitamente ricoperta da Almici – a causa del grave infortunio occorso al giocatore bergamasco. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SUL BIG-MATCH

Palermo Frosinone certamente spicca in questa trentesima giornata di Serie B, dunque spendiamo qualche parola in più sulle probabili formazioni che i due allenatori Bruno Tedino e Moreno Longo dovrebbero mettere in campo oggi pomeriggio allo stadio Renzo Barbera. Per quanto riguarda i rosanero, la prima avvertenza riguarda la porta, dal momento che uomini appare ormai il portiere titolare del Palermo. Allaltro capo della squadra siciliana, ecco che i riflettori saranno puntati su Nestorovski, che in attacco sarà affiancato da La Gumina (con Coronado a supporto) e che lancerà la sfida al bomber del Frosinone, cioè Daniel Ciofani, che dal canto suo dovrebbe fare coppia con Dionisi in un Frosinone che ha problemi in altre zone del campo, se teniamo presente che mister Longo non potrà disporre degli squalificati Terranova e Soddimo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I BOMBER

Nelle probabili formazioni gli attaccanti attirano sempre lattenzione. In questo campionato di Serie B in copertina ci va giustamente il tandem dellEmpoli, che anche in questa 30^ giornata non dovrebbe rinunciare alla sua coppia di lusso composta dal capocannoniere Francesco Caputo e da Alfredo Donnarumma, autori di ben 35 gol in due, cioè 20 per Caputo e 15 per Donnarumma. Lappuntamento per loro sarà domani, dal momento che lEmpoli sarà protagonista con la Virtus Entella di uno dei tre posticipi. Praticamente intoccabili per i rispettivi allenatori anche altri nomi di spicco fra i marcatori: ad esempio Adriano Montalto per la Ternana e Samuel Di Carmine per il Perugia, autori di 15 gol a testa proprio come Donnarumma, ma pure Daniel Ciofani e Cristian Galano, che hanno portato 13 gol alla causa rispettivamente di Frosinone e Bari. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I DIFFIDATI

Parlando delle probabili formazioni di Serie B, bisogna considerare il lungo elenco di giocatori diffidati. Tre squadre hanno ben cinque calciatori sotto diffida: si tratta di Cesena (Donkor, Esposito, Jallow, Laribi e Suagher), Frosinone (Chibsah, M. Ciofani, Dionisi, Kone e Terranova) e Novara (Golubovic, Mantovani, Moscati, Orlando e Sansone). Altre tre squadre invece devono fare i conti con quattro diffidati a testa: Brosco, Mbakogu, Mbaye e Pasciuti per il Carpi; Caputo, Pasqual, Veseli e Zajc per lEmpoli; Calaiò, Gagliolo, Iacoponi e Scozzarella per il Parma. Sono numerose le formazioni con tre diffidati: Cittadella (Casa, Settembrini e Strizzolo), Perugia (Bianco, Colombatto e Volta), Pescara (Bovo, Carraro e Valzania), Salernitana (Kiyine, Pucino e Schiavi) e Spezia (Bolzoni, De Col e Giani). Molte anche le squadre con due giocatori diffidati: Bianchi e Mignanelli per lAscoli; Falasco e Laverone per lAvellino; Improta e Petriccione per il Bari; Bisoli e Meccariello per il Brescia; Defendi e Signorini per la Ternana. Infine, le squadre con un solo giocatore diffidato: Cavion per la Cremonese; La Mantia per lEntella; Gerbo per il Foggia; Bellusci per il Palermo; Vives per la Pro Vercelli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PROBABILI FORMAZIONI SERIE B

Si avvicina la 30^ giornata di Serie B, che prevede otto partite per oggi pomeriggio sabato 10 marzo e poi ben due posticipi alla domenica, fino allormai tradizionale Monday Night in chiusura del turno. Andiamo allora a curiosare fra le probabili formazioni seguendo quelle che dovrebbero essere le scelte degli allenatori di tutte le squadre di Serie B per quanto riguarda i moduli e i possibili titolari delle loro formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI BARI-PRO VERCELLI

Per quanto riguarda la probabile formazione del Bari, Fabio Grosso dovrebbe proporre un 4-3-3 con Micai in porta; difesa a quattro con Sabelli, Diakité, Marrone e DElia; nel terzetto di centrocampo ci attendiamo Tello, Basha e Henderson, mentre nel tridente dattacco dovrebbero giocare Galano, Nené e Improta. Gianluca Grassadonia invece dovrebbe proporre la probabile formazione della Pro Vercelli secondo il 3-5-2: in porta Pigliacelli; retroguardia a tre con Gozzi, Berra e Konate; folto centrocampo a cinque con Mammarella, Ivan, Vives, Germano e Bifulco da destra a sinistra; infine il tandem dattacco con Morra e Reginaldo.

PROBABILI FORMAZIONI CESENA-CARPI

La probabile formazione del Cesena allenata da Fabrizio Castori dovrebbe proporre un 4-4-2: Fulignati in porta; retroguardia a quattro con Perticone, Esposito, Fazzi e Donkor; a centrocampo probabili titolari sono Vita, Schiavone, Kupisz ed Emmanuello; infine la coppia dattacco formata da Jallow e Moncini. Questa invece è la probabile formazione che Antonio Calabro dovrebbe scegliere per il Carpi, secondo il modulo 4-4-2: fra i pali Colombi; in difesa Ligi, Pachonik, Poli e Di Chiara; a centrocampo da destra a sinistra Concas, Sabbione, Verna e Pasciuti; infine il tandem dattacco con Mbakogu e Melchiorri.

PROBABILI FORMAZIONI CREMONESE-CITTADELLA

Questa potrebbe essere la probabile formazione della Cremonese che Attilio Tesser dovrebbe schierare con il 4-3-1-2: Ujkani in porta; retroguardia a quattro con Renzetti, Canini, Claiton e Almici; Arini, Cavion e Cinelli invece a formare il terzetto di centrocampo; Castrovilli trequartista alle spalle degli attaccanti Piccolo e Scappini. Quanto invece alla probabile formazione del Cittadella, Roberto Venturato dovrebbe proporre il 4-3-1-2: Paleari fra i pali; Pelagatti, Scaglia, Varnier e Salvi i quattro difensori; Settembrini, Pasa e Bartolomei nel terzetto di centrocampo; Schenetti trequartista alle spalle degli attaccanti Arrighini e Strizzolo.

PROBABILI FORMAZIONI PALERMO-FROSINONE

La probabile formazione del Palermo di Bruno Tedino prevederà il 3-4-1-2: in porta Pomini; retroguardia a tre con Bellusci, Struna e Accardi; a centrocampo ci attendiamo Szyminski, Dawidowicz, Jajalo e Rispoli; Coronado trequartista alle spalle dei due attaccanti La Gumina e Nestorovski. La probabile formazione del Frosinone di Moreno Longo invece dovrebbe prevedere il 3-5-2: Vigorito fra i pali; Brighenti, Ariaudo e Krajnc a formare la retroguardia; a centrocampo da destra a sinistra Paganini, Chibsah, Maiello, Kone e Beghetto; tandem dattacco formato da Citro e Dionisi.

PROBABILI FORMAZIONI PERUGIA-FOGGIA

Per quanto riguarda la probabile formazione del Perugia di Roberto Breda, suggeriamo il modulo 3-5-2: Leali in porta; difesa a tre con Volta, Dellafiore e Del Prete; folto centrocampo con Mustacchio, Kouan, Colombatto, Bandinelli e Pajac da destra a sinistra; in attacco Cerri e Di Carmine. Questa invece la probabile formazione del Foggia di Giovanni Stroppa, secondo il modulo 3-5-2: Guarna portiere; davanti a lui Martinelli, Camporese e Loiacono; nel folto centrocampo a cinque Kragl, Deli, Gerbo, Agnelli e Zambelli; Nicastro e Duhamel formeranno infine la coppia di attaccanti.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA-PARMA

Questa la probabile formazione del Pescara, che vedrà il debutto di Massimo Epifani ma come modulo sempre il 4-3-3: in porta Fiorillo; Mazzotta, Fiamozzi, Campagnaro e Balzano a formare la retroguardia; a centrocampo Brugman, Carraro e Coulibaly; infine il tridente dattacco con Capone, Bunino e Falco. Anche Roberto DAversa dovrebbe proporre la probabile formazione del Parma secondo il 4-3-3: Frattali in porta; Gazzola, Iacoponi, Di Cesare e Gagliolo nella difesa a quattro; ecco poi a centrocampo Dezi, Vacca e Scavone; Insigne, Calaio e Da Cruz formeranno infine il tridente dattacco.

PROBABILI FORMAZIONI SPEZIA-TERNANA

La probabile formazione dello Spezia allenato da Fabio Gallo dovrebbe prevedere il 4-3-3: Di Gennaro in porta; in difesa invece De Col, Terzi, Giani e Lopez; nel terzetto di centrocampo Pessina, Bolzoni e Mora; infine il tridente dattacco con Mastinu, Marilungo e Forte. Anche la probabile formazione della Ternana di Gigi De Canio dovrebbe prevedere il 4-3-3 con Sala in porta; Vitiello, Rigione, Ferretti e Favalli difensori; a centrocampo il terzetto con Signori, Paolucci e Angiulli; infine il tridente dattacco con Carretta, Piovaccari e Defendi.

PROBABILI FORMAZIONI VENEZIA-ASCOLI

Filippo Inzaghi dovrebbe schierare la probabile formazione del Venezia secondo il 3-5-2: fra i pali Audero; retroguardia a tre con Bruscagin, Domizzi e Andelkovic; folto centrocampo a cinque con Frey, Firenze, Stulac, Pinato e Del Grosso; Litteri e Zigoni a formare la coppia dattacco. La probabile formazione dellAscoli di Serse Cosmi dovrebbe prevedere il 3-4-1-2: Lanni fra i pali; difensori de Santis, Padella e Giglotti; a centrocampo da destra a sinistra Mogos, DUrso, Buzzegoli e Kanoute, Martinho trequartista alle spalle del tandem dattacco con Clemenza e Monachello.

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA-AVELLINO

La probabile formazione della Salernitana di Stefano Colantuono dovrebbe basarsi sul modulo 4-3-3: Radunovic in porta; difesa a quattro con Monaco, Schiavi, Cassaola e Pucino; nel terzetto di centrocampo Zito, Minala e Kiyine; infine il tridente dattacco con Di Roberto, Bocalon e Sprocati. In questo derby campano, la probabile formazione dellAvellino di Walter Novellino dovrebbe invece prevedere il 4-1-4-1: in porta Lezzerini; retroguardia a quattro con Laverone, Kresic, Morero e Ngawa; Di Tacchio regista basso, poi ecco da destra a sinistra Cabezas Segura, De Risio, Moretti e Bidaoui; infine Ardemagni che sarà lunica punta.

PROBABILI FORMAZIONI EMPOLI-ENTELLA

Per quanto riguarda la probabile formazione dellEmpoli, Aurelio Andreazzoli dovrebbe proporre il 4-3-1-2: Gabriel in porta; retroguardia a quattro con Di Lorenzo, Veseli, Luperto e Pasqual; a centrocampo il terzetto con Krunic, Castagnetti e Bennacer; Zajc trequartista alle spalle del formidabile tandem formato da Caputo e Donnarumma. La replica di Alfredo Aglietti dovrebbe prevedere la probabile formazione dellEntella secondo il 3-5-2: Iacobucci fra i pali; difesa a tre con Cremonesi, Ceccarelli e De Santis; folto centrocampo con Aliji, Acampora, Di Paola, Crimi e Gatto da destra a sinistra; in attacco infine Llullaku e La Mantia.

PROBABILI FORMAZIONI NOVARA-BRESCIA

La probabile formazione del Novara allenato da Domenico Di Carlo dovrebbe proporre un aggressivo 3-4-3: Montipo in porta; difesa a tre con Golubovic, Mantovani e Chiosa; a centrocampo da destra a sinistra Calderoni, Ronaldo, Casarini e Dickmann; infine il tridente dattacco con Puscas, Moscati e Sansone. Quanto invece alla probabile formazione del Brescia, ecco il modulo 4-2-3-1 per Roberto Boscaglia: fra i pali Minelli; nella retroguardia Coppolaro, Somma, Meccariello e Longhi; in mediana Tonali e Ndoj; sulla linea dei trequartisti Furlan, Bisoli ed Embalo in appoggio alla punta centrale Torregrossa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori