Diretta / Cagliari Lazio (risultato finale 2-2) info streaming video e tv: capolavoro di Immobile!

- Claudio Franceschini

Diretta Cagliari Lazio, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. I biancocelesti devono riscattare la sconfitta di sabato scorso contro la Juventus

sergej_milinkovicsavic_lazio_lapresse_2017
Inter e Lazio, chi si qualifica in Champions? (Foto: LaPresse)

DIRETTA CAGLIARI LAZIO (2-2 FINALE): CAPOLAVORO DI IMMOBILE!

La Lazio getta il cuore oltre l’ostacolo e al 50′ del secondo tempo acciuffa un punto importante contro un Cagliari che, dopo il rigore trasformato da Barella, era tutto ripiegato in difesa a difendere il prezioso vantaggio. Nel finale Simone Inzaghi propone una Lazio ultraoffensiva con Nani in campo per De Vrij, ma i biancocelesti rischiano in contropiede. Nei 5′ di recupero accade di tutto, Felipe Anderson semina tutto e tutti sulla sinistra e serve un pallone d’oro a Nani, che da posizione favorevole calcia però a lato. Il pareggio arriva però allo scadere con un capolavoro di Immobile, che di tacco spalle alla porta gira un pallone alle spalle di Cragno sotto l’incrocio, una sorta di risarcimento dopo le beffe all’ultimo secondo contro Juventus (gol di Dybala) e Dinamo Kiev (palo dello stesso Immobile). E il match si chiude così in parità. (agg. di Fabio Belli) 

DIRETTA CAGLIARI LAZIO (2-1): BARELLA IN GOL SU RIGORE

Secondo tempo iniziato a ritmi più bassi rispetto alla prima frazione di gioco, e Simone Inzaghi sceglie una Lazio a trazione anteriore con l’ingresso in campo di Milinkovic-Savic e Felipe Anderson in luogo di Parolo e Lukaku. Le occasioni da gol però scarseggiano, con il Cagliari che attende e cerca di ripartire, procurando con il sempre mobile Han anche l’ammonizione di Lucas Leiva. Al 28′ però Barella può battere un calcio di rigore per un’incertezza di Luiz Felipe che, proteggendo l’uscita di Strakosha, va a contatto con Pavoletti pur proteggendo la sfera così come aveva fatto in realtà proprio Barella con Immobile nel primo tempo. Arriva dunque la trasformazione dagli undici metri del Cagliari, con la Lazio che si trova in una situazione ora estremamente complicata. (agg. di Fabio Belli) 

DIRETTA CAGLIARI LAZIO (1-1): AUTOGOL DI CEPPITELLI!

E’ terminato sull’1-1 il primo tempo tra Cagliari e Lazio. Dopo essere andati sotto per il gol messo a segno da Pavoletti, i biancocelesti hanno infatti trovato il pareggio grazie ad un’autorete di Ceppitelli. Al 35′, su calcio di punizione scodellato in area da Luis Alberto, il difensore rossoblu ha infilato la propria porta su pressing di Lucas Leiva. Una rete che ha comunque premiato la forte pressione offensiva prodotta dalla Lazio dopo il gol subito. Qualche problema fisico per Barella da una parte e per De Vrij dall’altra, ma sia il centrocampista dei sardi sia il difensore dei capitolini sono in grado di proseguire la partita. Il primo tempo dopo 3′ di recupero si chiude con un’ammonizione per Senad Lulic, classico fallo tattico su Ionita che aveva trovato il break giusto. Alla fine dei primi 45′, 1-1 tra Cagliari e Lazio. (agg. di Fabio Belli) 

DIRETTA CAGLIARI LAZIO (1-0): A SEGNO PAVOLETTI!

Ha sbloccato il risultato il Cagliari alla Sardegna Arena nel match contro la Lazio: è andato in gol al 25′ Pavoletti. Discesa sulla sinistra di Miangue che piazza un cross perfetto sulla testa di Han, con Strakosha che ha un gran rifletto deviando la sfera sulla traversa: è lestissimo però Pavoletti, piazzato a centro area, nell’appoggiare di testa in rete. Poco prima era stata la Lazio ad andare molto vicina al vantaggio con un diagonale di Luis Alberto che aveva sibilato di pochissimo a lato. Al 28′ grandi proteste biancocelesti con Immobile urtato da Barella in area: per l’arbitro Guida non ci sono gli estremi per la concessione del calcio di rigore, con il centravanti laziale ammonito per proteste. (agg. di Fabio Belli) 

DIRETTA CAGLIARI LAZIO (0-0): RADU RISCHIA L’AUTOGOL

E’ iniziata a ritmi sostenuti la sfida tra Cagliari e Lazio. I biancocelesti provano subito a fare la partita e su uno spiovente in area cagliaritana, Lulic non arriva d’un soffio alla deviazione di testa vincente, col bosniaco forse poco convinto per una presunta posizione di fuorigioco, ma l’azione era regolare e l’arbitro aveva lasciato correttamente proseguire. Dall’altra parte, rischia grosso Radu su un cross teso in area laziale, il difensore romeno appoggia di petto il pallone in calcio d’angolo ma per poco non beffa Strakosha, col pallone che esce di poco a lato. La Lazio sta provando a sfruttare in queste prime battute del match gli spazi concessi da un Cagliari sceso però in campo con buon piglio e tenuto viva finora offensivamente dalle fiammate del vivace nordcoreano Han. (agg. di Fabio Belli) 

DIRETTA CAGLIARI LAZIO (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per accendersi la partita di serie A tra Cagliari e Lazio: andiamo quindi a conoscere meglio i due tecnici attesi in campo alla Sardegna arena a minuti, in attesa di conoscere le formazioni ufficiali del match. Da una parte ecco Diego Lopez, bandiera del club sardo prima come giocatore e ora come allenatore: luruguagio però in stagione ha rimediato ben pochi risultati importanti dalla panchina. A conti fatti vediamo che in 19 presenze in panchina del Cagliari il tecnico ha raccolto una media punti di appena 1 a match. Simile e contrario il profilo di Simone Inzaghi: come il collega anche il tecnico di Piacenza è stato bandiera del proprio club prima che giocatore e ora come allenatore, ma i risultati ottenuti dalla panca sono decisamente migliori a confronto. La Lazio infatti nelle 83 partite giocate sotto la guida di Inzaghi ha infatti rimediato una media punti di 1.89. CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Romagna, Castan, Ceppitelli; Faragò, Barella, Padoin, Ionita, Miangue; Han, Pavoletti. A disp. Rafael, Crosta, Lykogiannis, Andreolli, Pisacane, Caligara, Cossu, Deiola, Dessena, Ceter, Giannetti, Farias. All. Lopez. LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Lulic, Lukaku; Luis Alberto; Immobile. A disp. Guerrieri, Vargic, Wallace, Bastos, Patric, Di Gennaro, Jordao, Murgia,Milinkovic, Felipe Anderson, Nani, Caicedo. All. Inzaghi. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Cagliari Lazio sarà trasmessa in diretta tv sui canali della televisione satellitare e su quelli del digitale terrestre: per tutti gli abbonati alla piattaforma Sky lappuntamento è su Sky Calcio 2 (codice dacquisto 413098 per chi non avesse labbonamento al pacchetto Calcio), mentre per il digitale terrestre bisognerà andare su Premium Calcio 1 o Premium Calcio 1 HD. Ovviamente ci sarà anche la possibilità di seguire questa partita dello stadio DallAra in diretta streaming video, come al solito attivando senza costi aggiuntivi la rispettiva applicazione (Sky Go e Premium Play) su dispositivi mobili come PC, tablet e smarpthone. Ogni abbonato potrà collegare fino ad un massimo di due dispositivi al suo account.

I PRECEDENTI

Le due squadre si sono scontrate in 64 gare nel campionato di Serie A. La Lazio ha totalizzato 32 vittorie, di cui 11 in campo ostile; il Cagliari, invece, ha ottenuto 17 trionfi, dei quali 10 in casa. I pareggi sono 15. Nella scorsa stagione le due compagini si divisero la posta in palio dopo un pareggio a reti bianche. Nel 2015 Klose, Parolo e Biglia risposero alla rete di Marco Sau. Dessena, nel 2013, firmò l’ultima affermazione dei sardi sulla compagine biancoceleste dopo un match molto equilibrato. Dando uno sguardo generale agli ultimi precedenti possiamo notare che le due compagini hanno quasi sempre battuto i rivali di misura. (agg. Umberto Tessier)

LE STATISTICHE

Osserviamo adesso alcuni dati statistici relativi a Cagliari-Lazio e al rendimento di queste due formazioni, anche se naturalmente va tenuto presente che non sarà facile per i sardi scendere in campo dopo la morte di Davide Astori, uno dei giocatori che ha scritto pagine importanti della storia recente del club rossoblu. Davanti al proprio pubblico, il Cagliari ha vinto quattro partite, pareggiate una soltanto e perse otto. La Lazio intende procedere spedita per qualificarsi in Champions e ha dalla sua un ruolino di marcia importante: nove vittorie, due pareggi e sole tre sconfitte (33 gol fatti, miglior attacco insieme alla Juve, 20 subiti).L’ARBITRO

Cagliari Lazio sarà diretta alla Sardegna Arena, come abbiamo già visto, dallarbitro Marco Guida, della sezione di Torre Annunziata. Quattordici le gare dirette in precedenza dal 36enne arbitro campano che avrà come assistenti Carbone e Schenone e Pezzuto come quarto uomo. Gavillucci alla VAR e Tegoni come assistente AVAR. Guida finora ha mostrato 50 gialli e 5 rossi, concedendo 2 calci di rigore. Per larbitro campano si tratta della terza direzione di gara con il Cagliari e della prima con la formazione di Inzaghi. Guida ha diretto il Cagliari entrambe le volte in casa, prima con il Verona, successo per 2 1 e poi con il Milan, sconfitta con lo stesso punteggio.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Cagliari Lazio, alla Sardegna Arena, sarà diretta dal signor Marco Guida: alle ore 15:00 di domenica 11 marzo si gioca per la ventottesima giornata del campionato di Serie A 2017-2018. Momento difficile per gli isolani: la morte di Davide Astori è stata particolarmente dura da queste parti, perchè con la maglia del Cagliari il difensore ha conquistato la nazionale giocando sei stagioni in Sardegna, indossando anche la fascia di capitano. La società ha deciso di ritirare la maglia numero 13: la indossava Filippo Romagna, che cambierà. La Lazio invece aveva fatto in tempo a giocare il suo anticipo: partita condotta dallinizio alla fine contro la Juventus, ma incredibilmente persa al 93 per una magia di Dybala. I biancocelesti, che in settimana hanno disputato landata degli ottavi di Europa League, adesso hanno bisogno di tornare a vincere per inseguire la qualificazione alla prossima Champions League, in un affascinante testa a testa con Inter e Roma che molto probabilmente proseguirà fino al termine della stagione.

IL CONTESTO

Scosso dalla morte di Astori, il Cagliari torna in campo cercando di invertire la tendenza delle ultime giornate: due sconfitte consecutive e tre partite senza vincere, con appena due successi nelle ultime otto partite e un misero totale di 5 punti conquistati nel girone di ritorno. La salvezza sembrava a portata di meno e archiviata e invece, anche a causa del ritmo che le squadre alle sue spalle sono riuscite a trovare, la squadra isolana rischia ora di farsi coinvolgere nella lotta. Per questo motivo bisognerà provare a guardare a fare punti ovunque, senza preoccuparsi del nome e del blasone dellavversario; dopo la Lazio il Cagliari affronterà due trasferte e due partite casalinghe alla portata, per fare quei punti che serviranno ad allontanare lo spettro della retrocessione. La Lazio non è certo in un buon momento: ha perso quattro delle ultime sei partite, la sconfitta contro la Juventus è bruciante per come è arrivata ma ha comunque certificato un momento di stanca dal punto di vista offensivo. Anche le trasferte, fiore allocchiello del campionato biancoceleste, non sono state brillanti: a parte la vittoria di Reggio Emilia la squadra di Simone Inzaghi è caduta nettamente a Napoli e prima ancora a San Siro contro il Milan, tornando a fare molta fatica nelle sfide dirette che erano state il punto debole della scorsa stagione. Anche la Lazio dunque ha bisogno di tornare a vincere per sentire aria di Champions League: la lotta con le due avversarie di cui sopra è serrata e non ci si può permettere troppi passi falsi.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI LAZIO

Cigarini e Diego Farias ai box: Diego Lopez dovrebbe confermare le ultime scelte viste, con il Cagliari che dunque si schiera a due punte lasciando Han Kwang-Song al fianco di Pavoletti, mentre per Joao Pedro è arrivata la pessima notizia della sosprensione per doping. Sulla linea mediana Barella e Padoin saranno favoriti per giocare al centro. Sulle corsie laterali non dovrebbero esserci modifiche: da una parte Faragò, dallaltra Lykogiannis che si sta confermando come un acquisto azzeccato e che, rispetto a Padoin (che potrebbe giocare esterno con Ionita interno) garantisce sicuramente più spinta. In difesa Ceppitelli rimane favorito su Pisacane in un reparto che come sempre sarà comandato da Leandro Castan; spazio a Romagna sul centrodestra, mentre in porta Cragno ha ormai vinto il ballottaggio con Rafael Andrade. Lazio ancora senza Marusic: potrebbe esserci la stessa soluzione di sabato scorso, ovvero quella con Lulic spostato a destra (è in ballottaggio con Basta) e Jordan Lukaku che dunque avrebbe unaltra maglia da titolare a sinistra. Per il resto, tutto confermato; anche la presenza di Luiz Felipe al fianco di De Vrij con Radu dallaltra parte del campo, ovviamente al centro agiranno Lucas Leiva e Parolo con Luis Alberto e Sergej Milinkovic-Savic che accompagneranno Ciro Immobile, che continua a correre per vincere la classifica marcatori del campionato.

QUOTE E PRONOSTICO

Lazio nettamente favorita per questa partita, nonostante si giochi alla Sardegna Arena; quello che ci dice lagenzia di scommesse Snai, una delle tante ad aver tracciato il pronostico sulle gare di Serie A, è che la quota sul segno 2, per la vittoria esterna dei biancocelesti, ha un valore di 1,65 mentre siamo già alla quota di 5,25 per il segno 1, che identifica ovviamente il successo del Cagliari. Potrete anche giocare il segno X, quello cioè sul quale dovrete puntare se credete che lincontro di oggi finirà pari: se le cose dovessero effettivamente andare in questo modo, la vincita che intaschereste giocando con la Snai su Cagliari Lazio sarebbe pari a 3,85 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori