Diretta / Juve Stabia Akragas (risultato finale 7-0) streaming video e tv: Gara a senso unico

- Stefano Belli

Diretta Juve Stabia-Akragas: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone C in programma sabato 10 marzo 2018.

juve_stabia_gruppo_lapresse_2017
Risultati Serie B (foto LaPresse - repertorio)

DIRETTA JUVE STABIA AKRAGAS (7-0) TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Rome Menti di Castellammare di Stabia la Juve asfalta l’Akragas con un sonoro 7 a 0. I padroni di casa riecono a realizzare un poker già nel primo tempo grazie alle reti di Mastalli, Paponi, Strefezza e Canotto. Non contenti, nella ripresa ci pensa il neo entrato Simeri a mettere a segno una tripletta tra il 54′ ed il 76′. I 3 punti conquistati oggi portano la Juve Stabia a quota 42 nella classifica del gruppo C mentre l’Akragas rimane ultimo con soli 11 punti.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Juve Stabia ed Akragas è di 5 a 0. In queste prime battute del secondo tempo le vespe continuano a dilagare al 54′ grazie alla cinquina realizzata dal neo entrato Simeri, inserito un minuto prima. I cambi ad inizio ripresa non aiutano gli ospiti, completamente imbambolati ed incapaci di reagire adeguatamente.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Juve Stabia ed Akragas sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo addirittura sul 4 a 0. A partire dal 22′ i padroni di casa iniziano ad andare in rete con Mastalli, seguito quindi da Paponi al 29′. Il tris viene firmato da Strefezza al 39′ mentre l’autore del poker è Canotto, su assist dello stesso Strefezza, al 43′.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Juve Stabia ed Akragas è ora di 2 a 0. Dopo la prima ammonizione della partita ai danni di Sanseverino tra gli ospiti al 18′, i padroni di casa riescono a sbloccare la situazione con la bella conclusione di Mastalli al 22′, approfittando di una disattenzione proprio del giocatore ammonito e capitalizzando l’assist di Canotto, capace di servire pure il passaggio vincente a Paponi per il raddoppio del 29′.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Campania la partita tra Juve Stabia ed Akragas è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. I padroni di casa cercano di prendere in mano l’andamento del match sin dalle sue fasi iniziali ed al 5′ la conclusione di Strefezza viene deviata pericolosamente in calcio d’angolo. Gli ospiti provano a rispondere ma si vedono sfumare un’occasione al 7′.

SI COMINCIA

Juve Stabia Akragas sta per prendere il via. Alessandro Bacci, portiere della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale vivicentro: “Sono felicissimo per le due vittorie consecutive contro Lecce e Sicula Leonzio, senza subire gol. E per questo ho mantenuto la promessa di rasarmi a zero. Sono fiero anche di aver rinnovato con questa società. Speriamo di vincere anche contro l’Akragas. Loro cercheranno di metterci i bastoni tra le ruote, anche perchè sono una squadra che vive una situazione delicata. Comunque sognare non costa niente, quindi continuiamo a lavorare”. Mister Raffaele Di Napoli, tecnico dell’Akragas, ha parlato attraverso le colonne del Giornale di Sicilia: “Ho avuto un incontro con i tifosi e non tutti erano d’accordo con gli autori dello striscione. Gli ho spiegato che sto dando l’anima per tentare di salvare questa squadra e sono sicuro che loro mi hanno capito. Quando non arrivano i risultati è inevitabile che si contesti l’allenatore. Queste cose ci stanno e per certi versi sono anche giuste”.

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

La partita Juve Stabia Akragas non sarà trasmessa in diretta tv sui canali free o pay, ma si potrà seguire in diretta streaming video via internet collegandosi sul sito elevensports.it, con un abbonamento o acquistando la partita come evento singolo.

I BOMBER

La Juve Stabia, settima in classifica, attende in Campania l’ultima in graduatoria, l’Akragas. Daniele Paponi, cresciuto nelle giovanili del Parma, nelle ultime due gare disputate ha servito due assist vincenti per i compagni. Sembra quindi arrivata l’ora di tornare al gol contro una delle difese peggiori del campionato. Nell’Akragas una delle poche note liete stagionali è rappresentata da Francesco Salvemini, attaccante che ha messo a referto sette reti e tre assist. Arrivato in prestito secco dal Monopoli dovrebbe poi tornare alla casa madre Ternana a fine stagione. Sfida che si preannuncia ricca di gol e che potrebbe esaltare i rispettivi attacchi. (agg. Umberto Tessier)

LE STATISTICHE

Andiamo adesso ad approfondire lanalisi di Juve Stabia-Akragas leggendo qualche statistica stagionale di queste due formazioni del girone C di Serie C 2017-2018: la squadra di Castellamare in casa ha avuto un andamento altalenante, con cinque vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte. Negativo anche il dato sulle reti subite, quindici, diciannove invece i gol fatti. Contro l’Akragas, sulla carta, dovrebbe essere una partita semplice, visto che i siciliani hanno vinto soltanto una volta in trasferta, perdendo undici incontri e pareggiandone due. Inoltre, l’attacco è praticamente inesistente, con sole tre reti segnate, così come la difesa (venti gol subiti).

I TESTA A TESTA

La Juve Stabia, settima in classifica nel girone C della Serie C, attende la visita dell’ultima della classe, l’Akragas. Dando uno sguardo ai cinque precedenti recenti tra le due compagini scopriamo che i campani hanno sempre vinto. Percorso netto quindi per la Juve Stabia che potrebbe calare il sesto successo di fila contro l’Akragas che vive un momento davvero complicato. La compagine siciliana, nelle ultime dieci uscite, ha collezionato appena due punti frutto di due pareggi e ben otto sconfitte. Una stagione maledetta per l’Akragas destinata alla retrocessione, la Juve Stabia è pronta a raccogliere questa ghiotta occasione. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Juve Stabia-Akragas, che verrà diretta dal signor Donda di Cormons e si gioca domenica 11 marzo alle ore 14.30, sarà una delle sfide del programma della ventinovesima giornata d’andata del campionato di Serie C 2017-2018 nel girone C. Dopo la brillante vittoria sul campo della capolista Lecce, la Juve Stabia è stata in grado di dare continuità al proprio cammino, andando a vincere con un perentorio tre a zero anche nella sfida interna di sabato scorso contro la Sicula Leonzio, grazie alle reti messe a segno da Canotto, assoluto mattatore del match con una strepitosa tripletta.

Juve Stabia che ora si è presa il settimo posto solitario in classifica e continua a crescere, mentre l’Akragas, alla quarta sconfitta consecutiva, malinconicamente resta a quota undici punti in classifica, a dodici lunghezze dal Fondi penultimo. Un distacco che a fine stagione costerebbe ai siciliani la retrocessione diretta in Serie D, alla quale la squadra sembra almeno in parte rassegnata, sfinita anche dalle interminabili vicissitudini societarie del club che si protraggono ormai da due anni. In caso di vittoria, per la Juve Stabia l’obiettivo del quarto posto, al momento distante solamente quatro lunghezze, non sarebbe impossibile da perseguire.

PROBABILI FORMAZIONI JUVE STABIA AKRAGAS

Allo stadio Menti di Castellammare di Stabia scenderanno in campo queste probabili formazioni. I padroni di casa della Juve Stabia schiereranno Bacci a difesa della porta, Nava sull’out difensivo di destra e Crialese sull’out difensivo di sinistra, mentre Bachini e Marzorati saranno i due centrali della retroguardia. A centrocampo spazio come terzetto titolare a Viola, Mastalli e al brasiliano Bruno Leonardo Vicente, con il suo connazionale Gabriel Strefezza schierato dal primo minuto nel tridente offensivo al fianco di Paponi e Melara. Risponderà l’Akragas con Vono estremo difensore alle spalle di una difesa a tre con Danese, Mileto e Pisani scelti come titolari. A centrocampo toccherà a Scrugli, Bramati e Sanseverino nel terzetto centrale, mentre Pastore avrà il compito di presidiare la fascia destra e lo sloveno Zibert sarà l’esterno laterale mancino. In attacco il guineano Camara sarà schierato al fianco dell’albanese Gjuci. 

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Il faccia e faccia tattico tra le due formazioni vedrà la Juve Stabia scegliere il 4-3-3 come modulo di riferimento e l’Akragas rispondere con un 3-5-2. Nel match d’andata di questo campionato le Vespe si sono imposte con il punteggio di due a uno, andando sotto a causa di un’autorete di Viola ma poi reagendo con le reti messe a segno da Canotto e Simeri. La Juve Stabia ha vinto anche l’ultimo precedente interno disputato contro gli agrigentini, uno a zero con gol decisivodi Kanouté in apertura di ripresa. Nelle ultime cinque sfide di campionato, i campani hanno sempre battuto i siciliani.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker per le scommesse sulla partita vedono la vittoria interna offerta a 1.40 da William Hill, mentre l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 4.50 da Bet365. La vittoria in trasferta viene offerta ad una quota di 7.75 da Bwin. Le quote per i gol realizzati nel corso della partita vengono fissate a 1.90 e 1.80 da Unibet per quanto riguarda rispettivamente l’over 2.5 e l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori