DIRETTA / Milan Cai (risultato finale 1-0): esordio positivo per i rossoneri (Viareggio Cup 2018)

- Michela Colombo

Diretta Milan Cai: risultato finale 1-0. Rossoneri all’arrembaggio ma poco brillanti sotto porta, la vittoria arriva comunque su autorete e inizia dunque bene il Torneo di Viareggio 2018

Milan_Primavera_gol_lapresse_2017
Risultati Torneo di Viareggio Cup 2019 (Foto LaPresse, repertorio)

DIRETTA MILAN CAI (RISULTATO FINALE 1-0)

Milan Cai 1-0: con un po’ di fatica, i giovani rossoneri aprono bene il Torneo di Viareggio 2018 battendo la selezione argentina. Decide un goffo autogol di Kuchich al 40 minuto, su una bella iniziativa di Tiago Dias dalla corsia sinistra; la vittoria del Milan Primavera è ovviamente strameritata per quello che i ragazzi di Alessandro Lupi hanno fatto vedere sul terreno di gioco nel corso dei 90 minuti, ma clamorosamente nel finale il Cai ha rischiato di pareggiare nellunica occasione in cui di fatto si sono fatti vedere dalle parti di Cavaliere. Al 73 il Milan ha anche colpito una traversa interna, e in generale ha comunque giocato una buona partita; è mancata la lucidità offensiva in certi momenti del gioco ma tutto sommato Lupi si può dire soddisfatto di questo esordio. Si avvicina la qualificazione agli ottavi di finale, ma bisognerà vedere quali saranno i risultati che matureranno nelle ultime due partite del girone. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA MILAN CAI (1-0): INTERVALLO, AUTOGOL DI KUCHICH

Milan Cai 1-0: finalmente i rossoneri sono riusciti a sbloccare una partita che si stava facendo complicata. Il Milan Primavera ha attaccato a spron battuto per tutta la partita, ma non è riuscito a creare occasioni concrete se non al 25 minuto, quando un tiro di Torrasi è stato respinto da Iturrioz e Larsen con la porta totalmente aperta ha clamorosamente calciato fuori. Al 40 il gol del vantaggio, anche se arrivato su un episodio fortuito: viene quasi da essere rammaricati per gli argentini del Cai che fino a quel momento erano riusciti a tenere botta, sia pure con affanno. Bella iniziativa di Tiago Dias sulla sinistra, arrivato sul fondo il portoghese ha messo dentro un pallone che il portiere Iturrioz ha calcolato malissimo, uscendo ma mancando la sfera. Il movimento dellestremo difensore ha tratto in inganno Kuchich, che stava arrivando sulla traiettoria ma si è fermato; non riuscendo a coordinare il movimento ha toccato la palla, che lentamente ma inesorabilmente è entrata in porta. Il Milan dunque è avanti allintervallo; aprendosi gli spazi nel secondo tempo potrebbe anche dilagare, ma chiaramente dovrà riuscire a essere più concreto nei suoi assalti alla porta argentina. (agg. di Claudio Franceschini)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo che la partita tra Milan e Cai, attesa alle ore 17.15 sarò visibile in diretta tv sulla tv nazionale: il canale di riferimento per questo match come per molte partite della Viareggio Cup 2018 sarà Raisport + al numero 57 del telecomando del digitale terrestre. La diretta streaming video della partita sarà offerta in maniera gratuita e libera da portale raiplay.it. 

DIRETTA MILAN CAI (0-0): SI COMINCIA!

Milan-Cai, match della Viareggio Cup per il girone 8 sta per avere inizio: mentre quindi le formazioni stanno per fare il loro ingresso in campo andiamo a conoscer meglio lavversario della compagine di Lupi. Come abbiamo detto prima la squadra argentina è alla sua seconda esperienza alla Viareggio Cup, dopo le buone cose viste lanno scorso. Proprio allora il Cai aveva trovato posto nel girone preliminare con Garden City Panthers, Fiorentina e e Perugia, trovando però appena due KO con i club italiani e un pareggio per 1-1 con la formazione nigeriana. Fu quindi allora penultimo posto per il Cai con appena 1 punti: nessuna chance quindi di trovare il tabellone finale. Chissà che questa sia la volta buona: andiamo a scoprire dando la parola alla sfida Milan-Cai.

L’ARBITRO

Come abbiamo visto prima la partita della Viareggio Cup tra Milan e gli argentini del Cai verrà diretta dal fischietto di Rovereto Daniele Perenzoni: si tratta della sua prima esperienza nel torneo toscano. Entrato nel circuito solo nella stagione 2014-2015, il direttore di gara di Rovereto ha acquisito ben presto grande esperienza: solo in stagione infatti assommano a ben 20 le sue direzioni. Variegato ovviamente il suo bilancio di carriera: solo nella stagione corrente infatti Pederzoni ha ottenuto presenze nella Serie d, nella Coppa Italia associata e pure nei campionati nazionali Under 17: in totale quindi per il 2017-2018 leggiamo a statistica 83 cartellini gialli distribuiti, 6 espulsioni comminate (di cui 4 in maniera diretta) e anche 5 calci di rigore concessi. Se consideriamo lo storico ovviamente non ci sorprenderemo a notare che Daniele Pederzoni non ha mai incontrato il Cai: con il Milan il direttore di gara ha collezionato tre precedenti ma solo con la formazione Under 17.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Milan-Cai, diretta dallarbitro Perenzoni, è la partita in programma oggi 13 marzo al Federghini di La Spezia: fischio dinizio atteso per le ore 17.15 per la Viareggio Cup 2018. e’ quindi finalmente giunto il momento dellesordio nella competizione primavera anche dei rossoneri  di Alessandro Lupi: oggi infatti anche il girone 8 del gruppo B del tabellone preliminare scenderà in campo per la prima giornata effettiva di gare. Di fronte ai piccoli diavoli ecco poi gli argentini del Cai, una formazione senza dubbio poco nota e che torna in campo per la Viareggio Cup per la seconda volta nella sua storia, dopo la bella esperienza vissuta nella scorsa edizione. Difficile fare un pronostico del match anche perchè non ci giungono molte nuove sul club avversario del Milan oggi  a La Spezia: di certo infatti il Cai non è  un club ben noto anche perché di fatto non partecipa a un campionato argentino di categoria, ma a uno locale della Patagonia e molti dei nomi in rosa in realtà partecipano nella prima squadra che milita nella terza serie argentina. 

PROBABILI FORMAZIONI MILAN CAI

In vista di questo primo match della Viareggio Cup 2018 Lupi ovviamente non farà a meno del consolidato 4-3-3 ben visto anche in questa ultima parte della stagione dei rossoneri. Troveremo quindi Guarnone tra i pali (pur con Cavaliere ben pronto in panchina), con di fronte il solito due difensivo Bellodi e Gabbia: sulle corsie laterali cè poco spazio per Llamas e Negri. In cabina di regia vedremo allora il capitano El Hilali con Murati e Pobega utilizzati che mezzali. Aperti i ballottaggi in attacco, visto che il tecnico della compagine primavera del Milan ha panchina ben ampia: per il momento il terzetto più probabile vede Sinani, Dias e Tadjout. Per quanto riguarda la compagine della Patagonia, potrebbe essere il 4-3-1-2 il modulo di riferimento per la partita attesa oggi: qui di certo gli elementi validi non mancano benchè possano difettare di esperienza al i fuori dei confinii locali della regione.  Da tenere docchio in questo senso per il Cai è il trequartista Brian Orosco, già protagonista bella precedente edizione della Viareggio Cup come pure Cardenas, attaccante classe 1999, che potrebbe davvero scardinare la difesa a 4 del Milan. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori